Ascoli-Crotone, Cittadella-Palermo e Cremonese-Perugia, Serie B (domenica)

I pronostici sulle partite di calcio della Serie B
I pronostici sulle partite di calcio della Serie B, il campionato italiano di calcio di seconda divisione

Ascoli-Crotone, Cittadella-Palermo e Cremonese-Perugia sono tre delle cinque partite di Serie B che si giocheranno oggi pomeriggio alle 15.00: le probabili formazioni, le cose da sapere e i pronostici.

Come vedere la Serie B in diretta TV o in streaming

Ascoli-Crotone, Cittadella-Palermo e Cremonese-Perugia si potranno vedere in diretta su DAZN (il primo mese è gratuito), la piattaforma di streaming in possesso dei diritti di trasmissione delle partite di Serie B in esclusiva per l’Italia.

ASCOLI – CROTONE | domenica ore 15:00

Il Crotone non riesce a riprendersi e nell’ultimo turno ha perso in casa 3-0 contro lo Spezia che pure era privo dei suoi migliori attaccanti. Una situazione disperata che ha portato l’allenatore Oddo, all’ennesimo fallimento dopo quelli di Pescara e Udinese, a rassegnare le dimissioni. Al suo posto è tornato Stroppa, con cui il Crotone aveva iniziato il campionato con un rendimento inferiore alle aspettative di lottare per la zona playoff, ma comunque di gran lunga migliore dei soli due punti fatti nelle ultime nove partite.

L’Ascoli proverà ad approfittare della crisi del Crotone per riallontanarsi dalla zona retrocessione dopo i soli due punti fatti nelle ultime quattro partite. Nello scorso turno ha perso sul campo del Palermo, una trasferta già difficile resa ancora più complicata dal fatto di essere andata in svantaggio a causa di un incredibile autogol del portiere Perucchini. Con Lanni ancora infortunato, Perucchini sarà ancora titolare, e da un punto di vista psicologico sarà per lui difficile affrontare questa partita, così come per i compagni affidarsi più di tanto ai retropassaggi visto che anche a Perugia aveva commesso un grave errore facendo ribattere in rete un suo rinvio.

Il Crotone deve però fare i conti con parecchie assenze soprattutto in difesa: Curado, Marchizza, Sampirisi e Martella sono infortunati, Golemic squalificato. Tra gli indisponibili ci sono anche Crociata e Benali.

Il pronostico

I calciatori del Crotone dopo l’esonero di Oddo avranno maggiori responsabilità ma è difficile uscire da questo periodo di crisi. Visto il momento psicologico difficile per il portiere dell’Ascoli e le tante assenze nella difesa del Crotone è probabile che tutte e due le squadre riusciranno a fare gol in una partita per il resto aperta a ogni risultato.

Le probabili formazioni di Ascoli-Crotone

ASCOLI (4-3-1-2): Perucchini; Kupisz, Brosco, Valentini, De Santis; Frattesi, Troiano, Addae; Ninkovic; Beretta, Rossetti.
CROTONE (4-3-3): Cordaz; Valietti, Cuomo, Vaisanen, Faraoni; Rohden, Stoian, Barberis; Firenze, Budimir, Nalini.

PROBABILE RISULTATO: 1-1

CITTADELLA – PALERMO | domenica ore 15:00

Il Palermo primo in classifica con 34 punti rischia sul campo del Cittadella, squadra ferita nell’orgoglio dopo la batosta presa a Verona che vorrà reagire subito in una partita molto importante. Il Cittadella non ha vinto nelle ultime cinque partite di campionato, ma in casa ha perso una sola partita e ha segnato otto gol nelle tre partite più recenti totalizzando sette punti. A favorire il Cittadella potrebbero essere anche i tanti cambi che ha in mente l’allenatore del Palermo Stellone nella formazione titolare. Alcuni saranno dovuti alla lunga lista di indisponibili: Nestorovski, Alastra, Aleeesami, Lo Faso, Mazzotta e Rajkovic non saranno della partita. Previsto inoltre turn over con Pomini in porta e Pirrello in difesa.

Nel Cittadella mancheranno per squalifica Schenetti e per infortunio Strizzolo. Da un punto di vista tattico, con il Palermo che molto probabilmente farà la partita provando a sfruttare Falletti e Trajkovski sulla trequarti e le sponde in attacco di Moreo, il Cittadella avrà campo libero in contropiede e proverà a sfruttarlo.

Il pronostico

Il Cittadella dovrebbe riuscire quanto meno a evitare la sconfitta in una partita che potrebbe essere una trappola per il Palermo rimasto imbattuto nelle ultime dodici giornate. Sarà probabile anche vedere almeno un paio di gol in questa partita.

Le probabili formazioni di Cittadella-Palermo

CITTADELLA (4-3-1-2): Paleari; Ghiringhelli, Adorni, Camigliano, Benedetti; Settembrini, Iori, Branca; Siega; Panico, Finotto.
PALERMO (4-3-3): Pomini; Salvi, Pirrello, Bellusci, Szyminski; Murawski, Jajalo, Chochev; Falletti, Moreo, Trajkovski.

PROBABILE RISULTATO: 2-1

CREMONESE – PERUGIA | domenica ore 15:00

Il Perugia è una delle squadre più in forma del campionato, ha perso una sola partita delle ultime nove facendo diciotto punti e passando così dalla zona playout alla zona playoff. Il cambio di allenatore non ha invece finora sortito gli effetti sperati nella Cremonese. Da quando Rastelli ha sostituito Mandorlini i risultati non sono migliorati anzi le ultime tre sconfitte consecutive hanno fatto precipitare la squadra a ridosso della zona playout. Gli infortuni non sono d’aiuto, soprattutto per quanto riguarda l’attacco privo di Brighenti e Paulinho.

Prima della sconfitta contro il Brescia che era privo di parecchi titolari, ancora più gravi erano stati i cinque gol presi da Foggia e Carpi, due squadre in piena zona retrocessione.

Il pronostico

In particolare la sconfitta in casa contro il Carpi ha privato il gruppo di certezze e contro il Perugia che invece è in grande fiducia sarà difficile fare risultato. Indipendentemente dal risultato finale, il Perugia almeno un gol dovrebbe riuscire a segnarlo affidandosi al trequartista Verre, al fromboliere Vido e al nordcoreano Han che spera di tornare ai livelli dell’inizio della stagione passata.

Le probabili formazioni di Cremonese-Perugia

CREMONESE (4-3-3): Ravaglia; Mogos, Claiton, Terranova, Renzetti; Emmers, Castagnetti, Arini; Piccolo, Strafezza, Castrovilli.
PERUGIA (4-3-1-2): Gabriel; Mazzocchi, Gyomber, El Yamiq, Falasco; Kingsley, Bianco, Kouan; Verre; Vido, Han.

PROBABILE RISULTATO: 1-1