L’incredibile autogol di Perucchini in Palermo-Ascoli

autogol perucchini

Giovedì, durante la partita di Serie B tra il Palermo e l’Ascoli allo stadio Renzo Barbera, il Palermo è andato in vantaggio intorno al 25° minuto del primo tempo grazie a un clamoroso autogol del portiere avversario Filippo Perucchini. Il ventisettenne portiere dell’Ascoli ha ricevuto il pallone da un compagno e ha cercato di aggirare l’attaccante avversario Stefano Moreo, in pressing. Ha tentato una finta ma è finita nel peggiore dei modi immaginabili.

Il Palermo stava giocando abbastanza bene già dal primo minuto, ma l’Ascoli era riuscito a difendersi bene e a contrattaccare in qualche occasione. La partita è poi finita 3-0 per il Palermo, che ha segnato altri due gol nel secondo tempo con Ivaylo Chochev e Przemyslaw Szyminski. Grazie a questa vittoria ha consolidato il primo posto in classifica con tre punti di vantaggio sul Brescia. “Gli ho detto di reagire immediatamente e di proiettarsi alla prossima partita”, ha detto l’allenatore dell’Ascoli Vincenzo Vivarini parlando di Perucchini in un’intervista a fine partita.

Di recente Perucchini si era già reso protagonista di una papera in circostanze di gioco simili a queste. In una trasferta alla seconda giornata di campionato, sul risultato di 1-0 per il Perugia, in fase di rinvio aveva permesso a un attaccante avversario di segnare il gol del definitivo 2-0.

La sintesi di Palermo-Ascoli
https://www.youtube.com/watch?v=M1fhRQPxOYU