Valladolid-Leganes, Liga spagnola (sabato)

I pronostici sulla Liga, il principale campionato spagnolo di calcio

Valladolid-Leganes si gioca sabato alle 16:15 al José Zorrilla, dove il Valladolid non perde da metà settembre.

VALLADOLID – LEGANES | sabato ore 16:15

Il Valladolid viene da tre partite consecutive senza gol: alla sconfitta per 2-0 al Bernabeu contro il Real Madrid sono seguiti un pareggio per 0-0 contro l’Eibar e, la settimana scorsa, un’altra sconfitta in trasferta, per 1-0 contro il Siviglia.

Il Leganes è la squadra che nelle prime tredici giornate ha alternato più giocatori nelle formazioni iniziali, un po’ per scelte di Mauricio Pellegrino e un po’ per necessità. Nella giornata scorsa ha battuto 1-0 in casa l’Alaves giocando meglio dell’avversario, e in generale ha meno punti in classifica di quanti ne meriterebbe.

Rispetto alle partite più recenti in porta tornerà a disposizione il titolare Iván Cuéllar, dopo un infortunio. Sarà però assente il centrocampista José Recio, per un infortunio muscolare subìto la settimana scorsa durante la partita vinta contro l’Alaves. Sono ancora assenti per infortunio, da tempo, l’esterno Alexander Szymanowski, l’attaccante di riserva Michael Santos e il difensore Ezequiel Muñoz.

Come vedere Valladolid-Leganes in diretta TV o in streaming

Valladolid-Leganes si potrà vedere alle 16:15 in diretta streaming su DAZN, la piattaforma in possesso dei diritti di trasmissione delle partite di Liga spagnola in esclusiva in Italia.

Il pronostico

Il Valladolid si presenta a questa partita senza assenze rilevanti a parte quella, confermata, del terzino destro Javi Moyano. Non sta giocando benissimo, e dovrà affrontare una squadra in crescita e molto spesso imprevedibile, che tuttavia non vince una partita di campionato in trasferta dal 2017. Un pareggio con pochi gol o nessun gol è un’ipotesi plausibile.

Le probabili formazioni

VALLADOLID (4-4-2): Masip; Antoñito, Olivas, Calero, Nacho Martinez; Leo Suarez, Michel, Rubén Alcaraz, Toni Villa; Oscar Plano, Enes Ünal.
LEGANES (5-3-2): Cuéllar; Jonathan Silva, Omeruo, Siovas, Tarín, Nyom; Vesga, Ruben Perez, Óscar Rodriguez; En Nesyri, Carrillo.

PROBABILE RISULTATO: 0-0