Europa League: Betis-Olympiacos, Rangers-Villarreal, Standard Liegi-Siviglia (giovedì)

I pronostici sulle partite di calcio della Europa League

Nessuna delle tre squadre spagnole è ancora matematicamente qualificata per i sedicesimi di Europa League, ma tutte e tre sono in testa ai loro rispettivi gironi e con buone probabilità di farcela.

BETIS – OLYMPIACOS | giovedì ore 18:55

Nel girone F di Europa League il Betis è in prima posizione con otto punti, uno di vantaggio sul Milan e sull’Olympiacos (il Dudelange, ultimo, ha zero punti). La partita di oggi al Benito Villamarin contro l’Olympiacos darà alla squadra di Quique Setién la possibilità di ottenere la qualificazione ai sedicesimi di finale. Senza troppi calcoli: serve una vittoria. E sarebbe per il Betis anche un buon modo per provare a interrompere un periodo di alti e bassi in campionato.

Setién ha ricevuto qualche critica per alcune recenti scelte di formazione ritenute inopportune. La sua intenzione, almeno apparentemente, è stata quella di praticare un parziale ma frequente turnover per cercare di arrivare a questa partita con tutta la rosa a disposizione. Per questo motivo e per l’importanza della posta in palio è probabile che contro l’Olympiacos scenda in campo la migliore formazione o gran parte di quella formazione, e non quella generalmente incaricata nelle partite di Europa League.

Come vedere Betis-Olympiacos in diretta TV o in streaming

Betis-Olympiacos si potrà vedere in diretta TV alle 18:55 su Sky Sport Football e Sky Sport 253, canali a pagamento di Sky. Alcuni tratti della partita saranno visibili in diretta anche all’interno della trasmissione Diretta Gol Europa League, in onda sul canale Sky Sport 251, con collegamenti da tutti i campi in cui si giocano partite di Europa League alle 18:55. Tramite l’applicazione Sky Go è possibile per gli abbonati seguire le partite anche in streaming sui dispositivi mobili. E in alternativa all’abbonamento tradizionale si può acquistare un “ticket” per il pacchetto Sport di Sky su NOW TV, piattaforma di streaming di Sky (a partire da 6,99 euro per il ticket di 24 ore).

Il pronostico

Il Betis è favorito. Avrà a disposizione tutti i giocatori della sua migliore formazione possibile, e Setién potrà scegliere liberamente se schierarli tutti dall’inizio o provvedere a mettere i più forti a partita in corso a seconda delle necessità. L’Olympiacos è una buona squadra ma, come noto, tende a mostrare le sue migliori qualità soprattutto nelle partite in casa, e non in trasferta, dove in questa fase a gruppi dell’Europa League ha già perso la partita contro l’altra squadra più forte del girone (3-1 a San Siro contro il Milan).

Le probabili formazioni

BETIS (5-3-2): Pau López (o Joel Robles); Junior Firpo, Sidnei, Bartra, Mandi, Tello; Carvalho, Lo Celso, Canales; Sergio Léon, Sanabria.
OLYMPIACOS (4-4-2): Sá; Torosidis, Kutris, Cissé, Vúkovic; Guilherme, Camará, Nahuel, Fortunis; Podense, Guerrero.

PROBABILE RISULTATO: 2-0

 

RANGERS – VILLARREAL | giovedì ore 21:00

Il Villarreal è in testa al gruppo G con un punto di vantaggio sullo Spartak Mosca e il Glasgow Rangers, e due sul Rapid Vienna. In altre parole: a due giornate dalla fine della fase a gruppi, in questo può ancora succedere tutto.

In campionato il Villarreal viene da una incoraggiante vittoria in casa contro il Betis, una squadra teoricamente più forte e attrezzata. Per l’allenatore Javier Calleja e per la stabilità del suo incarico è stata una vittoria fondamentale, considerando che il Villarreal veniva da una sconfitta e quattro pareggi consecutivi, e non vinceva una partita da un mese. In Europa League non ha ancora mai perso una partita ed è uscito con due punti da due trasferta complicata, a Mosca contro lo Spartak (3-3) e a Vienna contro il Rapid (0-0).

Riuscire a ottenere almeno un altro punto nella difficile trasferta a Glasgow contro i Rangers significherebbe mettere praticamente al sicuro la qualificazione, a prescindere dai risultati degli altri. Al Villarreal basterebbe poi vincere l’ultima in casa contro lo Spartak.

Come vedere Glasgow Rangers-Villarreal in diretta TV o in streaming

Glasgow Rangers-Villarreal si potrà vedere in diretta TV alle 21:00 su Sky Sport 254, uno dei canali a pagamento di Sky. Alcuni tratti della partita saranno visibili in diretta anche all’interno della trasmissione Diretta Gol Europa League, in onda sul canale Sky Sport 251, con collegamenti da tutti i campi in cui si giocano partite di Europa League alle 21:00. Tramite l’applicazione Sky Go è possibile per gli abbonati seguire le partite anche in streaming sui dispositivi mobili. E in alternativa all’abbonamento tradizionale si può acquistare un “ticket” per il pacchetto Sport di Sky su NOW TV, piattaforma di streaming di Sky (a partire da 6,99 euro per il ticket di 24 ore).

Il pronostico

Calleja ha chiarito che non effettuerà molti cambi rispetto alla formazione che ha battuto il Betis ma terrà comunque conto del fatto che domenica prossima ci sarà da giocare una trasferta impegnativa al Camp Nou. La squadra di Steven Gerrard è molto forte fisicamente, e il Villarreal potrebbe soffrire sotto questo punto di vista. Un pareggio terrebbe aperte diverse possibilità ed è un’ipotesi plausibile, che al Villarreal andrebbe peraltro benissimo.

Le probabili formazioni

RANGERS (4-3-3): McGregor; Tavernier, Goldson, Katic, Flanagan; Coulibaly, Ejaria, Arfield; Candeias, Middleton, Morelos.
VILLARREAL (4-4-2): Andrés Fernández; Mario Gaspar, Álvaro González, Funes Mori, Jaume Costa; Cáseres, Morlanes, Trigueros, Fornals; Ekambi, Bacca.

PROBABILE RISULTATO: 1-1

 

STANDARD LIEGI – SIVIGLIA | giovedì ore 21:00

Nel gruppo J il Siviglia si sta giocando la qualificazione ai sedicesimi con il Krasnodar, con il quale condivide la prima posizione con nove punti, e con lo Standard Liegi, che ha sei punti. Nella trasferta di stasera in Belgio il Siviglia avrà quindi a disposizione due risultati su tre per passare il turno matematicamente. La partita della prima giornata, giocata al Ramón Sánchez-Pizjuán, era finita 5-1 per il Siviglia.

La squadra allenata da Pablo Machín si trova inaspettatamente in testa al campionato spagnolo, dopo tredici giornate, con un punto di vantaggio sul Barcellona. Sta giocando con molto ordine tattico e con intelligenza nella gestione delle forze, cosa che peraltro dovrebbe permettere alla squadra di non arrivare a marzo trascinando le gambe. In Belgio ci saranno un paio di assenze in difesa: Sergi Gómez, squalificato, e il terzino Jesús Navas, ancora infortunato.

Come vedere Standard Liegi-Siviglia in diretta TV o in streaming

Standard Liegi-Siviglia si potrà vedere in diretta TV alle 21:00 su Sky Sport 255, uno dei canali a pagamento di Sky. Alcuni tratti della partita saranno visibili in diretta anche all’interno della trasmissione Diretta Gol Europa League, in onda sul canale Sky Sport 251, con collegamenti da tutti i campi in cui si giocano partite di Europa League alle 21:00. Tramite l’applicazione Sky Go è possibile per gli abbonati seguire le partite anche in streaming sui dispositivi mobili. E in alternativa all’abbonamento tradizionale si può acquistare un “ticket” per il pacchetto Sport di Sky su NOW TV, piattaforma di streaming di Sky (a partire da 6,99 euro per il ticket di 24 ore).

Il pronostico

Per lo Standard Liegi sarà una partita da vincere a tutti i costi per sperare ancora di passare il turno. Appare quindi verosimile l’ipotesi di una partita con più di un gol, almeno un gol per squadra e forse più di un gol nel secondo tempo, quando potrebbe per lo Standard Liegi diventare più stringente il bisogno di provare a vincerla.

Le probabili formazioni

STANDARD LIEGI (4-4-2): Ochoa; Cavanda, Luyindama, Laifis, Fai; Marín, Cmirot, Carcela, M’Poku; Djenepo, Emond.
SIVIGLIA (5-3-2): Vaclik; Aleix Vidal, Mercado, Kjaer, Carriço, Arana; Sarabia, Banega, Vázquez; Ben Yedder, André Silva.

PROBABILE RISULTATO: 2-2