Roma-Frosinone, Serie A (mercoledì)

Serie A
Serie A

Roma-Frosinone è una delle sei partite di Serie A che si giocano stasera alle 21.00: le probabili formazioni, le cose da sapere e il pronostico. L’allenatore Di Francesco si gioca la conferma come allenatore della Roma in questa partita che precede il derby con la Lazio.

ROMA – FROSINONE | mercoledì ore 21:00

La sconfitta contro il Bologna ha certificato la crisi della Roma, non solo per il risultato negativo quanto per il gioco non visto in campo. La squadra allenata da Di Francesco è prevedibile quando attacca e concede facilmente il tiro quando non è in possesso del pallone. I numeri sono per lo più negativi: i cinque punti in cinque partite rappresentano il peggiore inizio di campionato dal 2010/11 (cinque anche in quel caso), stagione terminata con il sesto posto.

In questa partita c’è però l’occasione di tornare alla vittoria e ritrovare quel minimo di fiducia in vista del derby contro la Lazio. L’avversaria è infatti il Frosinone, che ha un solo punto in classifica e non è ancora riuscito a segnare: era dalla stagione 1998/99 che una squadra non trovava il gol in nessuna delle prime cinque partite stagionali di Serie A (Venezia in quel caso, che a fine stagione si salvò comunque). Inoltre il Frosinone ha vinto solamente due delle ventuno trasferte giocate in Serie A, con tre pareggi e ben sedici sconfitte nel bilancio.

Le ultime notizie sulle formazioni

Di Francesco prepara l’ennesima rivoluzione. Il 4-3-3 sarà messo di nuovo da parte perché non dà in questo momento garanzie in fase difensiva e così l’allenatore pensa di coprirsi maggiormente piazzando De Rossi e Nzonzi davanti la difesa, che vedrà ancora una volta titolari Manolas e Fazio al centro. I terzini dovrebbero essere Kolarov a sinistra e la possibile novità Santon a destra. Sulle trequarti Di Francesco dovrebbe affidarsi a Pastore, sulla carta l’acquisto di punta del calciomercato estivo, fin qui però deludente e limitato da un infortunio. Con Pastore ci saranno Under ed El Shaarawy al servizio di Schick che dovrebbe fare rifiatare Dzeko.

Ci saranno dei cambi anche nel Frosinone, rispetto alla partita contro la Juventus. Non sarà modificato il modulo, che sarà ancora il 3-5-2. Il portiere sarà ancora Sportiello, in difesa Goldaniga, Salamon e Capuano, con Zampano e Molinaro esterni a tutto campo. Sulla mediana dovrebbero giocare dall’inizio Cassata, Crisetig e Hallfredsson, cambi anche in attacco con Campbell e la possibile novità Pinamonti.

→ Come vedere Roma-Frosinone in diretta streaming o in TV

Il pronostico

Nell’ultimo turno il Frosinone ha resistito per più di ottanta minuti alla Juventus, che però alla fine l’ha spuntata ugualmente col risultato di due a zero. La Roma in questo momento è in grande difficoltà, ma l’esperienza di De Rossi e Nzonzi davanti alla difesa dovrebbe evitare le solite imbucate degli avversari, che comunque proveranno a segnare il primo gol stagionale contro una delle squadre che stanno difendendo peggio in Serie A. Il Frosinone può sbloccarsi e segnare il primo gol in Serie A, ma la Roma alla fine dovrebbe spuntarla, anche se visto il momentaccio sarà tutt’altro che una passeggiata.

Le probabili formazioni di Roma-Frosinone

ROMA (4-2-3-1): Olsen; Santon, Manolas, Fazio, Kolarov; De Rossi, Nzonzi; Under, Pastore, El Shaarawy; Schick.
FROSINONE (3-5-2): Sportiello; Goldaniga, Salamon, Capuano; Zampano, Crisetig, Hallfredsson, Cassata, Molinaro; Pinamonti, Campbell.

PROBABILE RISULTATO: 2-1