Bournemouth-Leicester, Chelsea-Cardiff, Manchester City-Fulham e Newcastle-Arsenal, Premier League (sabato)

I pronostici sulla Premier League, il principale campionato di calcio inglese

Bournemouth-Leicester, Chelsea-Cardiff, Manchester City-Fulham e Newcastle-Arsenal sono quattro partite delle 16.00 di sabato della quinta giornata di Premier League: le probabili formazioni, le cose da sapere e i pronostici. Il Chelsea che ha vinto finora tutte le quattro partite giocate ha una partita sulla carta abbordabile contro il Cardiff.

BOURNEMOUTH – LEICESTER | sabato ore 16:00

In Bournemouth-Leicester si affrontano due squadre che hanno iniziato bene la stagione ma che puntano a rifarsi dopo le sconfitte subite nell’ultimo turno, arrivate comunque contro avversarie in lotta per la vittoria del titolo e finora sempre vincenti, ovvero Chelsea e Liverpool.

Il Bournemouth tra l’altro contro il Chelsea ha giocato una buona partita, mantenendo il risultato fermo sullo zero a zero fino al 72′, e sbagliando gol facili con Callum Wilson e Nathan Ake. I due nuovi arrivati Diego Rico e Jefferson Lerma si sono inoltre disimpegnati bene: la squadra sotto la sapiente guida dell’allenatore Eddie Howe continua a giocare un bel calcio, propositivo e anche efficace. In casa il Bournemouth ha perso appena due delle ultime dodici partite, vincendone sei. In attacco sta giocando molto bene Wilson, tre gol e un assist e ci sarà una bella sfida nella sfida con Vardy, che torna a disposizione dopo avere scontato la squalifica di tre giornate. Un rientro molto importante, visto che Vardy ha segnato nove degli ultimi diciassette gol in trasferta del Leicester.

Il pronostico

Il Bournemouth in casa perde raramente e dovrebbe riuscire a finire imbattuto una partita in cui però il Leicester in contropiede sfruttando la velocità di Graym Ghezzal e soprattutto Vardy potrebbe segnare almeno un gol.

Le probabili formazioni di Bournemouth-Leicester

BOURNEMOUTH (4-4-2): Begovic; Rico, Cook, Aké, Smith; Pugh, Lerma, Surman, Fraser; King, Wilson.
LEICESTER (4-2-3-1): Schmeichel; Pereyra, Morgan, Maguire, Chilwell; Mendy, Ndidi; Gray, Maddison, Ghezzal; Vardy.

PROBABILE RISULTATO: 1-1

CHELSEA – CARDIFF | sabato ore 16:00

L’avvio di stagione del neopromosso Cardiff non è stato entusiasmante, ma c’era da aspettarselo visto che si tratta della principale candidata alla retrocessione secondo gli addetti ai lavori. Oltre ad avere fatto solo due punti in quattro partite, il Cardiff ha ora un calendario terribile che la metterà di fronte una dopo l’altra a Chelsea, Manchester City e Tottenham.

Il nuovo allenatore Sarri ha ricevuto un aiuto non di poco conto dal calendario: Arsenal a parte, il Chelsea in questo avvio di campionato ha affrontato squadre abbordabili e ha così avuto il tempo di fare assimilare il suo nuovo gioco ai calciatori senza perdere punti per strada. Oltre a migliorare di partita in partita sul piano del gioco, il Chelsea ha la fortuna di avere Eden Hazard in uno stato di forma strepitoso, confermato anche con la nazionale del Belgio. Dopo il gran Mondiale giocato, Hazard punta a raggiungere i livelli di Cristiano Ronaldo e Messi.

Il pronostico

Il Chelsea è nettamente favorito per la vittoria, e visto che l’allenatore del Cardiff Warnock ha dichiarato che la sua squadra non farà una partita solo difensiva c’è da aspettarsi anche un alto numero di gol segnati.

Le probabili formazioni di Chelsea-Cardiff

CHELSEA (4-3-3): Kepa; Azpilicueta, Rudiger, Luiz, Alonso; Kante, Jorginho, Kovacic; Pedro, Morata, Hazard.
CARDIFF (4-4-2): Etheridge; Ecuele Manga, Morrison, Bamba, Bennett; Arter, Camarasa, Ralls, Hoilett; Murphy, Ward.

PROBABILE RISULTATO: 3-1

MANCHESTER CITY – FULHAM | sabato ore 16:00

Il Manchester City ha subito cancellato il passo falso contro il Wolverhampton ed è tornato alla vittoria prima della sosta per le nazionali battendo 2-1 il Newcastle. C’è ora un nuovo impegno in casa, dove sotto la gestione Guardiola il City ha perso solo due partite su quaranta, tra l’altro contro Chelsea e Manchester United.

Il neopromosso Fulham è squadra ambiziosa che ha speso tantissimo nel corso del calciomercato estivo, acquistando due centrocampisti di valore ricercati anche da top club come Anguissa e soprattutto Seri, più due attaccanti dal grande potenziale come Vietto e Schurrle. Senza dimenticare Mitrovic che proprio grazie al Fulham l’anno scorso in Championship ha iniziato a segnare con regolarità.

Il pronostico

Nelle ultime venti partite giocate in casa dal Manchester City in ben diciotto occasioni sono stati segnati almeno tre gol, inoltre il Fulham in questo avvio di campionato ha sempre subito almeno due gol a partita. La vittoria del Manchester City non sembra in discussione, inoltre c’è da aspettarsi un alto numero di gol segnati.

Le probabili formazioni di Manchester City-Fulham

MANCHESTER CITY (3-5-2): Ederson; Kompany, Stones, Laporte; Mendy, Bernardo Silva, Fernandinho, David Silva, Walker; G.Jesus, Aguero.
FULHAM (4-3-3): Bettinelli; Fosu-Mensah, Chambers, Le Marchand, Bryan; McDonald, Zambo Anguissa, Seri; Vietto, Mitrovic, Schurrle.

PROBABILE RISULTATO: 3-1

NEWCASTLE – ARSENAL | sabato ore 16:00

L’Arsenal è riuscito a superare le due sconfitte consecutive subite in avvio di stagione contro Manchester City e Arsenal facendo sei punti nelle due giornate successive in cui ha superato West Ham e Cardiff segnando sei gol e mettendo così finalmente in mostra tutto il suo potenziale offensivo. In questa partita tra l’altro tornerà a disposizione anche Ozil, la cui fantasia tornerà molto utile per aggirare la difesa del Newcastle, che sotto la guida di Rafa Benitez è sempre molto attento alla fase di non possesso palla.

Il pronostico

Il Newcastle non è stato fortunato nelle ultime due partite, in cui ha perso contro avversarie forti come Chelsea e Manchester City senza però sfigurare. L’Arsenal finora ha sempre subito almeno un gol a partita, e per come sta giocando attualmente il Newcastle sarà difficile mantenere la porta inviolata per la prima volta proprio in questa partita.

Le probabili formazioni di Newcastle-Arsenal

NEWCASTLE (5-4-1): Dubravka; Yedlin, Schar, Lascelles, Clark, Dummett; Diamé, Ki Sung-Yueng, Ritchie, Murphy; Rondon.
ARSENAL (4-2-3-1): Cech; Bellerin, Mustafi, Papastathopoulos, Monreal; Guendouzi, Xhaka; Ozil, Ramsey, Aubameyang; Lacazette.

PROBABILE RISULTATO: 1-2