Repubblica Ceca-Ucraina e Galles-Irlanda, Nations League (giovedì)

Uefa Nations League
Uefa Nations League

Repubblica Ceca-Ucraina e Galles-Irlanda sono due partite della prima giornata della League B della Nations League: le probabili formazioni, le cose da sapere e il pronostico. La Repubblica Ceca punta su Schick per battere l’Ucraina che in attacco ha parecchio talento con Marlos, Konoplyanka e Yarmolenko. Nell’altra partita i calciatori decisivi potrebbero essere Ramsey e Bale.

REPUBBLICA CECA – UCRAINA | giovedì ore 20:45

Repubblica Ceca e Ucraina sono inserite nel gruppo 1 della League B con la Slovacchia. Sono tre squadre su per giù sullo stesso livello motivo per cui è difficile immaginare quale riuscirà a finire il girone al primo posto. L’Ucraina da quando c’è Andriy Shevchenko come commissario tecnico e cioè dal 15 luglio del 2016, ha migliorato il suo rendimento pur non riuscendo a qualificarsi per il Mondiale di Russia 2018. Nelle ultime cinque amichevoli è rimasta imbattuta, e ha soprattutto tra centrocampo e attacco calciatori di buon livello, anche se forse un po’ troppo discontinui. Il riferimento va in particolare a Andriy Yarmolenko e Yevhen Konoplyanka. C’è poi il giovane Viktor Tsygankov che sta facendo molto bene nella Dinamo Kiev, senza dimenticare il brasiliano naturalizzato Marlos, in forza allo Shakhtar Donetsk, dotato di un mancino mlto preciso.

I pezzi pregiati della Repubblica Ceca sono tre calciatori che giocano in Italia, e cioè Jankto (Sampdoria), Barak (Udinese) e soprattutto Schick (Roma) che rispetto alla squadra di club potrebbe avere più spazio per mettere il suo talento. Il precampionato con la Roma è andato molto bene, ha segnato gol a ripetizione, poi però Di Francesco gli ha dato poco spazio e in una posizione che lo penalizza.

Il pronostico

Si affrontano due squadre che sembrano avere più talento in attacco che in difesa: Schick è un possibile marcatore della partita, dall’altra parte tra Marlos, Konoplyanka e Yarmolenko la giocata giusta dovrebbe uscire e così è facile aspettarsi una partita con gol.

Le probabili formazioni di Repubblica Ceca-Ucraina

REPUBBLICA CECA (4-4-2): Vaclik; Selassie, Kalas, Brabec, Novak; Jankto, Soucek, Barak, Husbauer; Sural, Schick.
UCRAINA (4-3-3): Lunin; Sobol, Burda, Rakitskiy, Butko; Marlos, Stepanenko, Malinovskyi; Konoplyanka, Seleznyov, Yarmolenko.

PROBABILE RISULTATO: 1-1

GALLES – IRLANDA | giovedì ore 20:45

Quando ha a disposizione i suoi calciatori migliori, spesso fermati da infortuni, il Galles è in grado di ottenere ottimi risultati. Il riferimento è naturalmente a Ramsey e Gareth Bale: con loro due in campo, ad esempio, il Galles ha giocato alla grande gli Europei del 2016. Il nuovo commissario tecnico del Galles, Ryan Giggs, li avrà tutti e due a disposizione è c’è da credere che possano bastare per avere la meglio sull’Irlanda, squadre molto tosta a livello fisico e sempre difficile da affrontare sul piano tattico, ma con meno qualità tecnica soprattutto in attacco.

Il pronostico

Il commissario tecnico dell’Irlanda Martin O’Neil dovrà fare a meno di Shane Long, Harry Arter e James McClean. L’assenza di Long in attacco si farà sentire, al suo posto dovrebbe essere avanzato Walters visto che non ci sono alternative di qualità. L’Irlanda farà una partita difensiva col baricentro basso per non concedere spazi da attaccare a Gareth Bale che però insieme a Ramsey potrebbe risultare decisivo per vincere la partita.

Le probabili formazioni di Galles-Irlanda

GALLES (4-2-3-1): Hennessey; Davies, Williams, Chester, Gunter; Allen, King; Lawrence, Ramsey, Bale; Vokes.
UCRAINA (4-5-1): Randolph; Ward, Long, Duffy, Coleman; O’Dowda, Browne, Meyler, Hendrick, Doherty; Walters.

PROBABILE RISULTATO: 1-0