Leganes-Real Sociedad, Liga spagnola (venerdì)

I pronostici sulla Liga, il principale campionato spagnolo di calcio

Si gioca alle 22:15 Leganes-Real Sociedad, seconda partita del secondo turno di campionato spagnolo. La Real Sociedad viene da una vittoria per 2-1 in trasferta allo stadio della Cerámica, e il Leganes da una sconfitta per 2-1 in trasferta al San Mamés. Potrebbe uscirne una bella partita.

LEGANES – REAL SOCIEDAD | venerdì ore 22:15

Al Leganes e alla Real Sociedad nella prima giornata sono capitate due delle trasferte più complicate del campionato spagnolo. Entrambe hanno giocato una buona partita, ma il Leganes ha perso ugualmente. Alla Real Sociedad invece è andata molto bene: ha vinto 2-1 contro il Villarreal.

Il buon inizio della Real Sociedad

Della Real Sociedad vincente 2-1 in trasferta contro il Villarreal al suo nuovo allenatore Asier Garitano sarà strapiaciuto lo “spirito da provinciale”, ossia una sana concretezza mostrata nel corso di tutta la partita. Sia Willian José nel primo tempo sia Juanmi nel secondo hanno segnato sfruttando due clamorose ingenuità dei difensori avversari (Ramiro Funes Mori e Álvaro González) in fase di disimpegno. La Real Sociedad ha dominato sul piano fisico, e ha costantemente dato l’impressione di riuscire a rendersi pericolosa faticando molto meno del Villarreal.

Il Leganes nella prima giornata

Il Leganes viene da una sconfitta non del tutto meritata, subita lunedì scorso al San Mamés contro l’Athletic Bilbao. Considerando la difficoltà dell’impegno la nuova squadra di Mauricio Pellegrino ha tenuto molto bene il campo: ha preso il gol del 2-1 al secondo minuto di recupero. In precedenza, sul risultato di 1-1, era andata vicinissima al provvisorio vantaggio con un colpo di testa da distanza ravvicinata da parte del giovane Daniel Ojeda, entrato nel secondo tempo al posto di un ottimo Nabil El Zhar.

Ha giocato abbastanza bene, pur senza segnare, anche il centravanti argentino Guido Carrillo, il cui primo gol nella Liga spagnola sembra essere soltanto questione di tempo. L’altro migliore in campo per il Leganes, oltre a Carrillo, è stato l’esterno sinistro argentino Jonathan Silva, in prestito dallo Sporting Club de Portugal (era stato in prestito alla Roma da gennaio scorso a fine stagione). Ha segnato il gol del provvisorio pareggio per 1-1 e si è mosso abbastanza bene in campo. Potrebbe continuare a giocare da titolare come esterno d’attacco, ma per la sua apparente versatilità tattica non è da escludere neppure un suo utilizzo da terzino sinistro al posto di Raul Garcia nel 4-2-3-1 di Pellegrino.

Come vedere Leganes-Real Sociedad in diretta TV o in streaming

Leganes-Real Sociedad si potrà vedere alle 22:15 in diretta su DAZN, la piattaforma di streaming in possesso dei diritti di trasmissione delle partite di Liga spagnola in esclusiva per l’Italia.

Il pronostico

Nonostante la sconfitta per 2-1 alla prima giornata il Leganes ha dato prova di saper sviluppare azioni di attacco corali e coinvolgenti. Il trio formato da Jonathan Silva, Eraso ed El Zhar sulla trequarti sembra avere qualità sufficienti per creare azioni pericolose con continuità anche contro un avversario come la Real Sociedad. A sua volta la Real Sociedad ha un formidabile centrocampista, Asier Illarramendi, e almeno due giocatori, Juanmi Jiménez e Willian José, abilissimi a sfruttare ogni minima indecisione delle difese avversarie. Una partita con almeno un gol per squadra è una possibilità molto concreta. E a segnarne almeno uno per la squadra di Mauricio Pellegrino sarebbe probabilmente Guido Carrillo.

Le probabili formazioni

LEGANES (4-2-3-1): Cuéllar; Juanfran Moreno, Munoz, Siovas, Raul Garcia; Gumbau, Ruben Perez; Jonathan Silva, Eraso, El Zhar; Carrillo.
REAL SOCIEDAD (4-3-3): Rulli; Theo Hernández, Hector Moreno, Diego Llorente, Zaldúa; Illarramendi, Merino, Zubeldia; Oyarzabal, Juanmi, Willian José.

PROBABILE RISULTATO: 2-2