Il Giappone ha vinto 2-1 contro la Colombia

Colombia-Giappone, prima partita del gruppo H ai Mondiali in Russia, è finita 2-1 per il Giappone. La partita è stata condizionata nei minuti iniziali da un rigore per il Giappone con conseguente espulsione del centrocampista colombiano Carlos Sanchez, per un netto fallo di mano. Nella Colombia James Rodriguez, per i postumi di un recente infortunio, è entrato soltanto nel secondo tempo, ma senza concludere granché.

Il Giappone ha battuto 2-1 la Colombia grazie a una partita che si è messa subito benissimo dopo tre minuti. Un errore maldestro del centrale colombiano Davinson Sanchez in fase di possesso palla ha permesso a Shinji Kagawa di calciare a porta vuota, ma il tiro è stato deviato con un braccio dal centrocampista della Fiorentina Carlos Sanchez, che è stato quindi espulso. Kagawa ha poi segnato su calcio di rigore il gol del vantaggio del Giappone.

La Colombia è riuscita a segnare il gol del pareggio poco prima della fine del primo tempo, con Juan Fernando Quintero su calcio di punizione. Il Giappone ha attaccato con maggiore convinzione nel secondo tempo e ottenuto il gol del definitivo vantaggio per 2-1 al 73°, grazie a un colpo di testa di Yuya Osako su calcio d’angolo.