Serie A: Roma-Benevento (domenica)

I pronostici sulla Serie A, il principale campionato italiano di calcio

Nel posticipo della domenica sera di Serie A la squadra ultima in classifica affronta in trasferta la quinta: ecco approfondimenti e probabili formazioni di Roma-Benevento, con la formazione allenata da Di Francesco che parte favorita nei pronostici secondo le quote dei bookmaker.

BENEVENTO – NAPOLI | domenica ore 20:45

Nonostante la vittoria ottenuta a Verona nell’ultimo turno, la Roma è tutt’altro che guarita. La squadra allenata da Di Francesco in questo periodo così delicato ha avuto la fortuna di affrontare in campionato le due peggiori squadre della Serie A, il Verona prima e il Benevento poi.

Le statistiche recenti della squadra allenata da Di Francesco sono preoccupanti. Nelle ultime nove partite di campionato non ha mai segnato più di un gol a partita e nel parziale ha ottenuto solo due vittorie. Dopo cinque vittorie interne di fila in campionato, inoltre, la Roma ha perso due delle ultime tre partite giocate all’Olimpico in Serie A, pareggiando l’altra.

Il Benevento è però l’unica squadra nei cinque maggiori campionati europei in corso a non aver raccolto neanche un punto in trasferta finora e all’andata è stato battuto dalla Roma in modo netto col risultato di quattro a zero.

I cambiamenti del Benevento

La società del Benevento meriterebbe un premio soltanto per lo sforzo fatto in questo calciomercato invernale per cercare di rimettere a galla una squadra che sembra inesorabilmente destinata alla retrocessione.

Il Benevento ha infatti rivoluzionato la squadra affidandosi però per lo più a calciatori stranieri alla prima esperienza in Serie A. L’allenatore De Zerbi avrà un compito difficilissimo, e cioè quello di creare una tattica di gioco in grado di mettere al posto giusto tutti i nuovi acquisti, facendoli ambientare al più presto in un campionato difficile come quello italiano.

Se prendere Puggioni in porta è stata una buona idea, lascia perplessi la scelta di ingaggiare i vari Sagna, Billong, Sandro, Tosca, Guilherme e Diabatè. Non sono calciatori scarsi, anzi, la difficoltà sarà inserirli subito in squadra e pretendere che possano risolvere magicamente i problemi di questa squadra.

Nella partita contro il Napoli, il Benevento non ha demeritato, anche perché di fronte si trovava la squadra in testa alla classifica del campionato. Soprattutto nel primo tempo è apparsa ordinata in campo e ha creato anche qualche apprensione al Napoli con delle ripartenze veloci. Dei nuovi arrivati però in campo c’erano soltanto Puggioni, Sandro, Guilherme e Djuricic. La riorganizzazione della squadra procede, e chissà che il Benevento non riesca ad arrivare pronto a partita più abbordabili rispetto a questa contro la Roma. Che pure in mezzo a tante difficoltà, resta troppo forte per il Benevento.

Le ultime notizie sulle formazioni

Di Francesco ha dei problemi di formazione soprattutto a centrocampo. Sarebbe molto importante recuperare De Rossi, date le assenze forzate di Nainggolan, Pellegrini e Gonalons. Se il capitano non dovesse farcela a scendere in campo, spazio a Gerson al fianco di Strootman nel 4-2-3-1. Un cambio di modulo forzato, dovuto alle tante assenze a centrocampo. In avanti Dzeko per via di alcune noie muscolari potrebbe lasciare il posto a Defrel, ma in una partita sulla carta facile per aumentare il suo bottino di gol il bosniaco proverà a stringere i denti. Sicuro titolare Under, dopo il gol decisivo al Verona.

Nel Benevento Coda dovrebbe essere schierato come unico attaccante, con i centrocampisti offensivi Djuricic, Guilherme e D’Alessandro in appoggio in un 3-5-1-1 che si trasforma in fase d’attacco in 3-4-2-1. In mezzo al campo conferma per Sandro, dalla panchina invece il difensore Sagna.

I pronostici

La Roma ha segnato 33 gol in questo campionato, 15 in meno della scorsa stagione dopo le prime 23 partite giocate. Nelle ultime nove giornate inoltre non è mai riuscita a fare più di un gol. Contro il Benevento c’è l’occasione di segnarne almeno due, ma è difficile ipotizzare una goleada viste le attuali difficoltà. Per questo motivo in ottica pronostici la scelta migliore sembra essere il multigol casa 2-4.

Le probabili formazioni di Roma-Benevento

ROMA (4-2-3-1): Alisson; Kolarov, Manolas, Fazio, Florenzi; Gerson, Strootman; Under, Defrel, El Shaarawy; Dzeko.
BENEVENTO (3-5-1-1): Puggioni; Venuti, Costa, Djimsiti; D’Alessandro, Sandro, Cataldi, Guilherme, Letizia; Djuricic; Coda.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
MULTIGOL CASA 2-4 (1.48, GoldBet)