Bundesliga: Hannover-Mainz, Augsburg-Amburgo, Eintracht Francoforte-Friburgo e Werder-Hoffenheim (sabato)

bundesliga
I pronostici sulle partite di calcio della Bundesliga, il principale campionato tedesco di calcio

Primo sabato pomeriggio di Bundesliga per il 2018, si apre il girone di ritorno. Ecco pronostici, approfondimenti e probabili formazioni sulle partite in programma, inclusa Eintracht Francoforte-Friburgo. La più divertente potrebbe essere Werder Brema-Hoffenheim.

HANNOVER – MAINZ | sabato ore 15:30

Il girone di andata è stato abbastanza soddisfacente per la neopromossa Hannover. Pur vincendo una sola volta nelle ultime sette giornate, la squadra allenata da Andre Breitenreiter ha chiuso la prima parte della Bundesliga con 23 punti, otto in più sulla terzultima. Un margine soddisfacente, basta ricordare i 14 punti fatti fino a questo punto della stagione nel campionato 2015/2016 in cui fu poi costretto alla retrocessione.

Lo stesso non si può dire del Mainz, che da quando è tornato in Bundesliga nel 2009 mai aveva fatto registrare un parziale così basso (17 punti in questo girone di andata). Per provare a tirarsi fuori dalla zona retrocessione la società è ricorsa anche al calciomercato, tesserando il centrocampo olandese Nigel De Jong, ex Milan, e l’attaccante Anthony Ujah. In quest’ultimo caso si tratta di un ritorno dopo 18 mesi in cui ha giocato nel campionato cinese.

De Jong potrebbe subito esordire visto che il centrocampista Fabian Frei è stato ceduto al Basilea e Danny Latza è squalificato. Vedremo se il suo carisma e la sua esperienza saranno di aiuto, di sicuro il Mainz d’ora in avanti farà registrare qualche ammonizione in più. In porta ci sarà ancora il disastroso secondo portiere Zentner, visto che il titolare Adler non ha ancora recuperato.

La difesa dell’Hannover nella seconda parte del girone di andata ha lasciato a desiderare, subendo 24 gol in 11 partite. Anche per questo motivo è stato già ingaggiato un difensore centrale, Elez, che però dovrebbe partire dalla panchina.

C’è da aspettarsi una partita movimentata e con gol viste le difficoltà delle due difesa, con l’Hannover leggermente favorito. In casa ha perso una sola volta in stagione, mentre il Mainz non ha mai vinto in trasferta nelle ultime quattordici partite.

Le probabili formazioni di Hannover-Mainz

HANNOVER (3-4-3): Tschauner; Sorg, Sane, Anton; Korb, Schwegler, Bakalorz, Ostrzolek; Klaus, Füllkrug, Bebou.
MAINZ (4-3-3): Zentner; Donati, Bell, Diallo, Brosinski; De Jong, Gbamin, Serdar; Öztunali, Muto, De Blasis.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
GOL (1.65, Eurobet)
1X + OVER 1.5 (1.65, Eurobet)




 

AUGSBURG – AMBURGO | sabato ore 15:30

Una delle sorprese del girone di andata è stato l’Augsburg, che è attualmente in nona posizione a quota 24 punti, appena sei in meno dello Schalke 04 secondo. Il margine che interessa alla squadra di Manuel Baum è però per il momento quello di vantaggio sulla zona retrocessione, nove punti, visto che è la salvezza l’obiettivo stagionale principale.

Tra i calciatori protagonisti dell’ottimo girone di andata dell’Augsburg c’è senza dubbio l’attaccante finlandese Finnbogason, terzo nella classifica marcatori con undici gol dopo gli inarrivabili Lewandowski e Aubameyang. Finnbogason si è però infortunato e non sarà della partita, motivo per cui verrà spostato in avanti nel ruolo di attaccante centrale Caiuby. Il peso offensivo sarà minore, e l’Amburgo potrebbe riuscire a difendersi con maggiore facilità.

Il problema principale della squadra di Markus Gisdol è l’attacco, ha segnato appena 15 gol e centrare la salvezza senza l’arrivo di rinforzi in avanti sarà complicato. L’Amburgo, unica squadra mai retrocessa dalla Bundesliga, probabilmente sarà costretto a soffrire anche stavolta fino all’ultima giornata. L’attuale penultima posizione e il livello qualitativo basso della squadra non inducono all’ottimismo, e le assenze di Jung, Ekdal e Holtby non saranno d’aiuto.

Le probabili formazioni di Augsburg-Amburgo

AUGSBURG (3-4-1-2): Hitz; Opare, Hinteregger, Gouweleeuw, Max; Baier, Khedira; Heller, Greogoritsch, Schmid; Caiuby.
AMBURGO (3-4-3): Mathenia; Diekmeier, Papadopoulos, Mavraj, Santos; Sakai, Walace; Ito, Hunt, Kostic; Arp.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1 (1.90, Eurobet)
1X + UNDER 3.5 (1.60, Eurobet)

EINTRACHT FRANCOFORTE – FRIBURGO | sabato ore 15:30

L’Eintracht Francoforte ha giocato un ottimo girone di andata nonostante gli infortuni di due dei suoi principali calciatori offensivi, il nazionale messicano Fabian e il fromboliere delle ultime stagioni Meier. La squadra allenata da Kovac ha 26 punti in classifica ed è in piena zona Europa League, inoltre ha la seconda migliore difesa del campionato.

Il ritorno di Fabian, il migliore calciatore della passata stagione, potrebbe essere d’aiuto per la manovra offensiva, anche se servirà probabilmente tempo per ritrovare una forma fisica accettabile.

L’avversaria in questa prima partita ufficiale del 2018 sarà il Friburgo, che grazie ai recenti cinque risultati utili consecutivi ha messo a posto una classifica che era diventata preoccupante. La mancata qualificazione in Europa League (eliminata ai preliminari) e le cessioni di Grifo e Philipp avevano indebolito la squadra che proprio nel momento di maggiore difficoltà con gli infortuni di Kübler, Lienhart, Ravet, Frantz e Niederlechner ha saputo ritrovarsi.

Il merito è stato soprattutto dell’attaccante Nils Petersen autore di sei gol nelle ultime tre partite, ma per l’allenatore Christian Streich portare in salvo la squadra non sarà facile, la concorrenza è agguerrita. E già questa trasferta sarà molto complicata, dal momento che l’Eintracht Francoforte vuole voltare pagina in casa dove a sorpresa ha il secondo peggiore rendimento della Bundesliga, una statistica che sembra destinata a cambiare nel girone di ritorno.

Le probabili formazioni di Eintracht Francoforte-Friburgo

EINTRACHT FRANCOFORTE (3-4-3): Hradecky; Russ, Hasebe, Salcedo; Chandler, Boateng, Stendera, Willems; Gacinovic, Haller, Rebic.
FRIBURGO (4-1-4-1): Schwolow; Koch, Kempf, Soyuncu; Stenzel, Schuster, Höfler, Günter; Haberer, Petersen, Terrazzino.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X + OVER 1.5 (1.54, Eurobet)

WERDER BREMA – HOFFENHEIM | sabato ore 15:30

Da quando è arrivato il nuovo allenatore Kohfeldt il Werder Brema ha iniziato a fare punti, ben dieci in sette partite, il doppio rispetto alla precedente gestione tecnica di Nouri in dieci partite. Negli ultimi anni questa squadra ha seguito un canovaccio sempre molto simile, deludente nel girone di andata ma sempre capace di salvarsi grazie al girone di ritorno, dopo il cambio di allenatore.

Chissà se anche stavolta basterà cambiare guida tecnica, la formazione titolare sembra in grado di centrare la salvezza, ci sono calciatori di buon livello come il difensore Moisander, gli esterni Gebre Selassie e Augustinsson, gli attaccanti Junuzovic e Kruse.

Iniziare l’anno con una vittoria sarà però molto complicato perché di fronte ci sarà l’Hoffenheim. L’allenatore trentenne Nagelsmann ha perso Sandro Wagner ceduto al Bayern Monaco, ma ha un attacco comunque di alto profilo con Gnabry, Uth e Kramaric.

Tutte e due le formazioni scenderanno in campo con un modulo di gioco offensivo, il 3-4-3, e dopo i due precedenti stagionali da “under 2.5” tra campionato e Coppa di Germania stavolta c’è da aspettarsi una partita da “over 2.5”, più in linea con i risultati dei confronti degli anni passati (quattordici segni “gol” consecutivi a partire dal 2010).

Le probabili formazioni di Werder Brema-Hoffenheim

WERDER BREMA (3-4-3): Pavlenka; Veljkovic, Bargfrede, Moisander; Gebre Selassie, M. Eggestein, Delaney, Augustinsson; Kainz, Kruse, Junuzovic.
HOFFENHEIM (3-4-3): Baumann; Hübner, Vogt, Posch; Kaderabek, Geiger, Demirbay, Zuber; Gnabry, Uth, Kramaric.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
GOL (1.52, Eurobet)
OVER 2.5 (1.65, Eurobet)