Serie B: Foggia-Frosinone, Palermo-Salernitana e Perugia-Empoli (giovedì)

I pronostici sulle partite di calcio della Serie B
I pronostici sulle partite di calcio della Serie B, il campionato italiano di calcio di seconda divisione

Foggia-Frosinone, Palermo-Salernitana e Perugia-Empoli sono altre tre partite dell’ultima giornata del girone di andata di Serie B che si giocheranno giovedì sera alle 20:30.

FOGGIA – FROSINONE | giovedì ore 20:30

Questa potrebbe essere una delle partite più divertenti e spettacolari dell’ultima giornata di Serie B, considerate le caratteristiche delle due squadre in questione. Il Frosinone, reduce dalla vittoria per quattro a tre sulla Virtus Entella, è una delle squadra che in Serie B ha fatto registrare più volte il segno “gol”. Ne ha fatti dieci nelle ultime undici giornate di campionato. Inoltre nelle ultime cinque partite ha fatto due volte 3-3 e una volta 4-3.

Il Foggia da parte sua è la squadra primatista in Serie B sia dei segni “over 2.5” (14) che “over 3.5” (ben 11). Il problema per l’allenatore Stroppa è che dopo la bella vittoria di Salerno dovrà affrontare questa avversaria sulla carta decisamente più forte con parecchi titolari fuori per infortunio. Guarna, Gerbo, Empereur, Mazzeo e Nicastro non saranno della partita. Il Frosinone proverà finalmente a fare risultato pieno in trasferta dopo due sconfitte e cinque pareggi consecutivi.

Le probabili formazioni di Foggia-Frosinone

FOGGIA (3-5-2): Tarolli; Camporese, Coletti, Martinelli; Loiacono, Agnelli, Agazzi, Deli, Rubin; Beretta, Floriano.
FROSINONE (3-4-1-2): Bardi; Brighenti, Ariaudo, Terranova; M. Ciofani, Gori, Maiello, Beghetto; Ciano; Dionisi, D. Ciofani.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
X2 + OVER 1.5 (1.64, GoldBet)
GOL (1.56, GoldBet)
OVER 2.5 (1.67, GoldBet)




 

PALERMO – SALERNITANA | giovedì ore 20:30

Il Palermo primo in classifica attende la Salernitana, reduce da una batosta in casa contro il Foggia (0-3), per assicurarsi il titolo di squadra campione d’inverno. Sarebbe un traguardo importante, visto che nella Serie B a 22 squadre, ossia dal 2004/05 in avanti, chi lo ha conquistato è poi sempre stato promosso in Serie A a fine stagione, direttamente o per mezzo dei playoff, eccezione fatta per il Mantova 2005/06: 12 volte in 13 campionati.

La Salernitana arriva a questa partita vogliosa di rifarsi dopo l’immeritata sconfitta interna contro il Foggia, nonostante il risultato finale di 0-3 non dia spazio a recriminazioni. Il nuovo allenatore Colantuono vuole una squadra aggressiva e d’attacco, e manderà infatti in campo un 4-2-3-1 abbastanza offensivo. Gli infortuni di Schiavi, Gatto e Perico, che si aggiungono ai lungodegenti Radunovic, Tuia, Della Rocca e Orlando, non saranno però d’aiuto e il Palermo appare nel complesso più attrezzato. Nelle ultime partite inoltre ha messo in mostra una maggiore solidità a livello difensivo, che potrebbe risultare determinante nell’esito della partita.

Le probabili formazioni di Palermo-Salernitana

PALERMO (3-5-2): Posavec; Cionek, Struna, Bellusci; Rispoli, Gnahorè, Jajalo, Coronado, Aalesami; La Gumina, Trajkovski.
SALERNITANA (4-2-3-1): Adamonis; Pucino, Bernardini, Mantovani, Vitale; Minala, Ricci; Di Roberto, Kiyine, Alex; Rossi.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1X + OVER 1.5 (1.47, GoldBet)
1 (1.67, GoldBet)

PERUGIA – EMPOLI | giovedì ore 20:30

Non è iniziata nel migliore dei modi l’avventura del nuovo allenatore Andreazzoli sulla panchina dell’Empoli. Con Vivarini la squadra stava giocando bene ed era apparsa in crescita, la scelta della società di esonerarlo è stata quanto meno strana, e i risultati dopo la prima partita non le hanno dato ragione. Questo di Perugia sarà un test importante contro una squadra che ha interrotto la risalita che aveva caratterizzato la gestione Breda, subentrato a Giunti dopo cinque sconfitte consecutive.

Il solo punto fatto nelle ultime tre partite ha riportato il Perugia fuori dalla zona playoff e servirebbe una vittoria per prendere la rincorsa in vista del girone di ritorno. Sarà una partita equilibrata tra due squadre molto forti in attacco, meno in difesa. Non a caso le statistiche le vedono nelle prime posizioni nella speciale graduatoria dei segni “gol”: l’Empoli è a quota 16, il Perugia a 13. Un nuovo “gol” appare decisamente probabile.

Le probabili formazioni di Perugia-Empoli

PERUGIA (4-4-2): Nocchi; Zanon, Volta, Belmonte, Pajac; Terrani, Brighi, Colombatto, Buonaiuto; Cerri, Di Carmine.
EMPOLI (4-3-1-2): Provedel; Di Lorenzo, Simic, Veseli, Pasqual; Bennacer, Castagnetti, Krunic; Zajc; Donnarumma, Caputo.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.65, GoldBet)