Coppa Italia: Inter-Pordenone (martedì)

coppa-italia
I pronostici sulle partite di Coppa Italia

Inter-Pordenone dà il via agli ottavi di finale di Coppa Italia: le ultime notizie sulle probabili formazioni e i pronostici.

INTER – PORDENONE | martedì ore 21:00

Al primo posto della classifica di Serie A dopo il pareggio sul campo della Juventus campione d’Italia in carica, l’Inter sfida il Pordenone nel primo ottavo di finale di Coppa Italia. La qualificazione si gioca su partita secca, in caso di pareggio alla fine dei novanta minuti regolamentari, si giocherebbero i tempi supplementari. In caso di ulteriore parità si andrebbe ai calci di rigore.

Il Pordenone occupa la quinta posizione nel girone B della Serie C. La squadra allenata da Colucci l’anno passato ha sfiorato con Tedino, ora al Palermo, la promozione ai playoff, quando è stata eliminata dal Parma in semifinale. Sarebbe stata la prima storica promozione in Serie B, mai raggiunta da questo club. Per questo motivo la qualificazione agli ottavi di finale è stato un risultato storico per questo club, che giocherà per la prima volta nella sua storia a San Siro. La partita è molto attesa da tutta la società e lo si capisce anche dando uno sguardo al profilo Twitter del club.

Il Pordenone in questa stagione pur cambiando qualcosa nel corso del calciomercato estivo ha comunque mantenuto una rosa in grado di lottare nuovamente per i playoff in Serie C, e la buona organizzazione tattica ha permesso nei turni precedenti di Coppa Italia di eliminare Venezia e Lecce. L’impresa maggiore è stata quella del quarto turno, in cui ha vinto con merito in casa del Cagliari.

Le ultime notizie sulle formazioni

Spalletti farà naturalmente parecchi cambi in vista della prossima partita di campionato, obiettivo principale della squadra. Sarà l’occasione giusta per alcuni calciatori di mettersi in mostra, in particolare tre acquisti del calciomercato estivo che finora hanno giocato pochissimo in campionato. Dalbert giocherà da terzino sinistro, Cancelo potrebbe essere avanzato sulla trequarti con Karamoh sull’altra fascia.

In porta ci sarà Padelli al posto di Handanovic, in difesa Ranocchia farà rifiatare Miranda (che era comunque squalificato al pari di D’Ambrosio), Eder sarà il titolare di coppa con Icardi in panchina. Dovrebbero essere chiamati agli straordinari Skriniar, Vecino, Gagliardini e Candreva, anche se non è da escludere l’impiego di Brozovic.

Nel Pordenone possibile pure un po’ di turn over rispetto alla formazione che gioca solitamente titolare in campionato, ma non sarà eccessivo vista l’importanza della partita per la squadra allenata da Colucci. Sicuro del posto da titolare Berrettoni in attacco, così come Misuraca a centrocampo che non giocherà la prossima partita di campionato per squalifica.

I pronostici

La presenza di Skriniar in difesa, e la scelta di un 4-2-3-1 non troppo offensivo con Cancelo esterno alto di centrocampo e Candreva sulla trequarti fanno pensare a una squadra ordinata ma forse non troppo incisiva in attacco. Tanto basterà per eliminare il Pordenone, ma la goleada senza Icardi e Perisic non è poi così scontata.

Le probabili formazioni di Inter-Pordenone

INTER (4-2-3-1): Padelli; Nagatomo, Skriniar, Ranocchia, Dalbert; Gagliardini, Vecino; Cancelo, Candreva, Karamoh; Eder.
PORDENONE (4-3-3): Perilli; Formiconi, Stefani, Bassoli, Nunzella; Misuraca, Burrai, Lulli; Sainz-Maza, Berrettoni, Magnaghi.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
MULTIGOL CASA 2-4 (1.47, GoldBet)
#