Champions League: Real Madrid-Borussia Dortmund e Tottenham-Apoel (gruppo H)

Champions League
I pronostici sulle partite di calcio della Champions League, la più importante competizione d'Europa per squadre di club

Real Madrid-Borussia Dortmund e Tottenham-Apoel sono le partite della sesta giornata del gruppo H, inutili ai fini della qualificazione agli ottavi di finale: le ultime novità sulle probabili formazioni, analisi e pronostici.

REAL MADRID – BORUSSIA DORTMUND | mercoledì ore 20:45

Il Borussia Dortmund ha avuto la sfortuna di capitare in un girone difficilissimo con due squadre forti come Real Madrid e Tottenham.

Se la mancata qualificazione agli ottavi di finale era facilmente pronosticabile dopo le due sconfitte nelle prime partite del girone, in pochi si sarebbero aspettati un Borussia Dortmund ancora in lotta all’ultima giornata per il terzo posto e il conseguente passaggio in Europa League.

I due clamorosi pareggi contro l’APOEL costringono la squadra di Bosz a cercare di fare risultato al Santiago Bernabeu contro il Real Madrid. Al momento il Borussia Dortmund ha gli stessi punti dell’APOEL, due, e ha il vantaggio della differenza reti visto che gli scontri diretti sono terminati in perfetta parità.

L’APOEL gioca pure una trasferta difficile contro il Tottenham, ma il Borussia Dortmund per avere la certezza del passaggio in Europa League dovrebbe teoricamente vincere questa partita. Il Real Madrid non se la passa benissimo, non sta riuscendo a ripetere gli straordinari risultati della passata stagione, ma proprio per questo motivo il Borussia Dortmund dovrà aspettarsi una squadra determinata che non regalerà nulla, pena i fischi del sempre esigente pubblico del Santiago Bernabeu.

Zidane dovrebbe comunque fare un po’ di turn over in vista della prossima partita di Liga. In difesa ci saranno ad esempio Achraf sulla corsia di destra e Nacho al centro, sulla mediana spazio per Ceballos e Kovacic. In attacco ai lati dell’inamovibile Cristiano Ronaldo potrebbero esserci Asensio e Lucas Vazquez. Solo panchina per Isco, Kroos e Benzema, anche Modrid verrà tenuto a riposo mentre Bale è ancora infortunato e Carvajal squalificato.

Il Borussia Dortmund giocherà con la formazione titolare, ma ultimamente i risultati sono stati negativi nonostante i tanti calciatori recuperati da infortunio. Nelle ultime undici partite ufficiali ha vinto solo in una occasione, perdendo cinque volte e mettendo in mostra una fragilità difensiva che potrebbe fare scatenare Cristiano Ronaldo.

Le probabili formazioni di Real Madrid-Borussia Dortmund

REAL MADRID (4-3-3): Navas; Achraf, Nacho, Sergio Ramos, Marcelo; Ceballos, Casemiro, Kovacic; Lucas Vazquez, Asensio, Cristiano Ronaldo.
BORUSSIA DORTMUND (4-2-3-1): Bürki; Sokratis, Subotic, Schmelzer; Bartra, Weigl, Sahin, Guerreiro; Yarmolenko, Aubameyang, C. Pulisic.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
GOL (1.50, Bet365)
OVER 2.5 (1.33, Bet365)




 

TOTTENHAM – APOEL NICOSIA | mercoledì ore 20:45

Il Tottenham è già certo di qualificarsi per gli ottavi di Champions e di chiudere il gruppo H al primo posto: ha tre punti di margine nei confronti del Real Madrid, che è in svantaggio anche nel bilancio dei confronti diretti.

Gli Spurs non hanno particolari motivazioni e terranno a riposo tanti calciatori in vista dei prossimi impegni in Premier League, competizione in cui dovranno cercare di recuperare posizioni, dopo aver ottenuto una sola vittoria negli ultimi sei turni.

La squadra allenata da Mauricio Pochettino sta dimostrando di avere problemi soprattutto in fase di non possesso palla. L’assenza dell’infortunato Toby Alderweireld, difensore di alto livello, continua a rappresentare un serio inconveniente per il tecnico argentino, il quale sta alternando vari sistemi di gioco, senza riuscire a trovare la giusta solidità.

L’APOEL Nicosia non ha più l’opportunità di accedere al prossimo turno di Champions, ma ambisce a piazzarsi al terzo posto nel gruppo H e a centrare il ripescaggio in Europa League.

Se, in questa giornata conclusiva della fase a gironi, dovesse ottenere un risultato migliore del Borussia Dortmund, il club cipriota scavalcherebbe la formazione tedesca, che attualmente lo affianca a quota due punti. Qualora entrambe le squadre pareggiassero, il Borussia Dortmund sarebbe certamente terzo, perché rimarrebbe in vantaggio a livello di differenza reti generale, criterio da prendere in considerazione, vista la parità maturata negli scontri diretti. In caso di vittoria di entrambe, andrebbe stabilita la differenza reti, che però è incolmabile in una singola partita da parte dell’APOEL.

L’APOEL tenterà di sfruttare gli attuali limiti difensivi e le probabili distrazioni del Tottenham, affidandosi alle giocate di Igor De Camargo e Mickael Poté, due buoni attaccanti, pronti ad alternarsi nel ruolo di prima punta.

Le probabili formazioni di Tottenham-APOEL Nicosia

TOTTENHAM (3-4-2-1): Vorm; Foyth, Sanchez, Vertonghen; Aurier, Sissoko, Winks, Rose; N’Koudou, Alli; Llorente.
APOEL NICOSIA (4-2-3-1): Nauzet Perez; Vouros, Rueda, Merkis, Roberto Lago; Vinicius, Nuno Morais; Zahid, Ebecilio, Aloneftis; De Camargo.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
SQUADRA DI CASA VINCE ENTRAMBI I TEMPI? NO (1.50, Eurobet)
GOL (2.05, Eurobet)