Chelsea-Manchester City: la diretta in tv o in streaming, e le formazioni ufficiali

I pronostici sulla Premier League, il principale campionato di calcio inglese

Chelsea-Manchester City comincia alle 18:30 e si può vedere in diretta in tv o in streaming, con un abbonamento a Sky oppure un “pass” per il live streaming della partita tramite NOW TV. È la partita di calcio di Premier League più attesa di questo fine settimana, e nelle formazioni ufficiali – come preannunciato – manca l’attaccante argentino Sergio Aguero: sarà assente per almeno sei settimane per le conseguenze di un incidente d’auto. Il Manchester City è in prima posizione con sedici punti, il Chelsea è in terza posizione con tre punti e una vittoria in meno.

La diretta di Chelsea-Manchester City in tv

Chelsea-Manchester City, la più attesa partita di calcio della settima giornata di Premier League, si gioca oggi allo stadio Stamford Bridge, a Londra, alle 18:30. Si può vedere in diretta in tv su Sky Sport 1 HD (canale 201) e in live streaming tramite il servizio Sky Go per gli abbonati. La partita sarà commentata in diretta dal telecronista Federico Zancan e dal commentatore ed ex calciatore Gianfranco Zola. Il Manchester City, allenato da Pep Guardiola, viene da sette vittorie consecutive in partite ufficiali e in Premier League è al primo posto in classifica. Il Chelsea, allenato da Antonio Conte per la seconda stagione consecutiva, è terzo con tre punti di svantaggio rispetto al City ma ha recentemente mostrato un ottimo stato di forma e uno stile di gioco in via di perfezionamento.

Le formazioni ufficiali

Aggiornamento ore 17:32 — Rispetto alle formazioni previste il Chelsea gioca con un centrocampo a cinque con Marcos Alonso e Fabregas. Cesar Azpilicueta giocherà da esterno avanzato. Nel Manchester City gioca Fabian Delph e non Danilo.

CHELSEA (3-5-2): Courtois; Rudiger, Christensen, Cahill, Azpilicueta; Alonso, Kanté, Bakayoko; Fabregas, Hazard, Morata.
MANCHESTER CITY (4-3-3): Ederson; Walker, Stones, Otamendi, Delph; Fernandinho, De Bruyne, David Silva; Sterling, Sané, Gabriel Jesus.

Il Chelsea viene dalla convincente vittoria per 2-1 a Madrid contro l’Atletico, nella prima partita di Champions League disputata mercoledì scorso nel nuovo stadio dell’Atletico (il Wanda Metropolitano). Pur essendo andata in svantaggio nel primo tempo, la squadra allenata da Antonio Conte ha dominato il gioco per tutta la partita. Dei due gol segnati nel secondo tempo dal Chelsea, uno è stato segnato da Alvaro Morata, ex giocatore del Real Madrid e della Juventus, e un altro dall’attaccante belga Michy Batshuayi, al quarto minuto di recupero. Contro il Manchester City il Chelsea dovrebbe giocare ancora con Morata in attacco, supportato da Eden Hazard e Pedro. In difesa è squalificato il brasiliano David Luiz.

Nella formazione del Manchester City manca l’attaccante argentino Sergio Augero, che a causa di un incidente d’auto nei Paesi Bassi ha riportato la frattura di una costola e sarà assente per almeno sei settimane (probabilmente due mesi). In attacco potrebbe quindi cominciare a giocare da titolare Gabriel Jesus, con due esterni larghi, Sané e Sterling, a fornire cross o accentrarsi per cercare la conclusione in porta. Rispetto alla passata stagione la squadra allenata da Guardiola, secondo diversi osservatori, si è rafforzata difensivamente – ha preso un buon portiere, il brasiliano Ederson – e sembra avere assimilato in modo più profondo i principi di gioco dell’ex allenatore del Barcellona, ancora oggi tra i più apprezzati al mondo. Nel Manchester City è assente, oltre ad Aguero, anche il difensore francese Benjamin Mendy, a causa di un recente grave infortunio (rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio destro).

La diretta di Chelsea-Manchester City in live streaming

Un altro modo per vedere la partita Chelsea-Manchester City in diretta è quello di utilizzare NOW TV, il servizio di streaming online di Sky Italia: basta acquistare un ticket Sport mensile (29,99 euro) o un “pass” Sport giornaliero (6,99 euro) o settimanale (10,99 euro). La partita sarà trasmessa anche da altri servizi di streaming che permettono di vedere in diretta online le partite di Premier League, ma inaccessibili dall’Italia. Nel Regno Unito la partita sarà trasmessa dall’emittente BT Sport.