Coupe de France: Angers-PSG (sabato)

Angers e Paris Saint Germain sono i due club protagonisti della finale di Coupe de France. La partita è in programma allo Stade de France di Saint-Denis.

ANGERS – PSG | ore 21:00

C’è grande attesa per la finale della Coupe de France, che si gioca in partita unica. In caso di parità al termine dei tempi regolamentari, si andrebbe ai supplementari ed eventualmente ai calci di rigore. La partita è in programma allo Stade de France di Saint-Denis.

Al termine della scorsa stagione, il Paris Saint Germain ha deciso di esonerare Laurent Blanc e di affidarsi a Unai Emery, nel tentativo di crescere a livello continentale. La scelta non ha prodotto i frutti sperati: la squadra della capitale francese è stata eliminata in modo rocambolesco dalla Champions League negli ottavi di finale – dilapidando una vittoria casalinga per 4-0 contro il Barcellona e facendosi battere per 6-1 nel match di ritorno – e si è piazzata soltanto al secondo posto in Ligue 1, competizione che si era aggiudicata nelle quattro annate immediatamente precedenti. I successi ottenuti nella Supercoppa nazionale e in Coupe de la Ligue non possono bastare a un club così ricco e ambizioso: forse nemmeno un eventuale trionfo in Coupe de France – da molti ritenuto quasi scontato, visto il livello non elevatissimo degli avversari da sfidare nell’atto conclusivo della competizione – salverebbe Emery da un esonero. Il PSG è pronto a tornare sul mercato, ad acquistare nuovi calciatori di altissimo livello e quasi certamente anche a optare per un altro allenatore. Intanto, però, ha bisogno di provare a chiudere bene l’attuale stagione: le qualità tecniche del trio offensivo formato da Angel Di Maria, Edinson Cavani e Julian Draxler, le geometrie di Marco Verratti in mezzo al campo, le incursioni di Blaise Matuidi e la leadership difensiva di Thiago Silva dovrebbero garantire la conquista del trofeo che verrà messo in palio nelle prossime ore.

Nella primavera del 2015, l’Angers ha festeggiato il proprio ritorno nella massima serie del calcio francese, dopo ventuno lunghi anni d’attesa. L’organizzazione di questo club – che ha chiuso la Ligue 1 2016-2017 in dodicesima posizione, centrando la seconda salvezza consecutiva – si sta rivelando ottima, sia a livello societario, sia dal punto di vista tattico. I calciatori a disposizione del tecnico Stéphane Moulin non sono straordinari, ma estremamente funzionali al progetto e pronti a sacrificarsi: sebbene sia formalmente un 4-3-3, il sistema di gioco si trasforma spesso in un 4-5-1, perché gli attaccanti esterni si allineano ai centrocampisti, in fase di non possesso palla. Il solito copione andrà ovviamente in scena anche a Saint-Denis: Nicolas Pépé e Karl Toko Ekambi aiuteranno Cheich Ndoye, Baptiste Santamaria e Thomas Mangani, lasciando quasi sempre isolato Famara Diedhiou nel reparto offensivo. Il Paris Saint Germain dovrebbe trovare pochi spazi nella fase iniziale, ma alla lunga riuscirà presumibilmente a sfruttare la stanchezza dei propri avversari, che non sono abituati a disputare partite così importanti e sembrano avere poche possibilità di conquistare la Coupe de France.

Probabili formazioni:
ANGERS: Letellier, Cissokho, Traoré, Thomas, Manceau, Ndoye, Santamaria, Mangani, Pépé, Diedhiou, Toko Ekambi.
PSG: Aréola, Aurier, Marquinhos, Thiago Silva, Maxwell, Verratti, Rabiot, Matuidi, Di Maria, Cavani, Draxler.

PROBABILE RISULTATO: 0-3
2 (1.22, Bet365)
UNDER 1.5 PRIMO TEMPO (1.66, Paddy Power)
OVER 1.5 SECONDO TEMPO (1.72, Bet365)