Real Madrid-Atletico Madrid in diretta in tv e in streaming

Le partite di calcio in diretta streaming e in tv oggi
Le partite di calcio in diretta streaming e in tv oggi

Tutti i modi per vedere Real Madrid-Atletico Madrid, la partita di andata della prima semifinale di Champions League, in diretta dalle 20:45 in tv e in streaming. Serve attrezzarsi con Mediaset Premium, dal momento che non è trasmessa in chiaro. Intanto le probabili formazioni sono state confermate.

La partita tra il Real Madrid e l’Atletico Madrid, in programma stasera alle 20:45, è la prima semifinale di andata della UEFA Champions League. Sarà trasmessa come sempre su Premium Sport, il canale a pagamento del digitale terrestre (370, e 380 quello in alta definizione) disponibile soltanto per chi abbia un abbonamento a Mediaset Premium, l’emittente che detiene in esclusiva i diritti di trasmissione delle partite di Champions League fino al 2018. Sempre e solo per gli abbonati è disponibile anche la visione della partita in streaming tramite i servizi Premium OnLine e Premium Play, per tablet e dispositivi mobili. (Non è invece possibile acquistare il singolo evento). La telecronaca su Premium Sport sarà curata da Sandro Piccinini e il commento tecnico da Roberto Cravero.

Ci sono altri modi per vedere in diretta in tv Real Madrid-Atletico Madrid, anche arrangiandosi? Forse sì, ma in un modo poco pratico e accessibile solo a un pubblico geograficamente piuttosto limitato (solo gli abitanti dell’Alto Adige, per quanto riguarda il digitale terrestre). Come spesso capitato per altre partite di Champions League in questa edizione – quelle delle squadre tedesche, generalmente – la partita tra Real Madrid e Atletico Madrid sarà trasmessa in chiaro sul canale della tv tedesca ZDF (Zweites Deutsches Fernsehen). Si tratta di un canale disponibile – per chi ha un decoder Sky – al canale 9600, recuperabile solo attraverso la ricerca automatica nella sezione “gestione altri canali” all’interno del menu di sintonizzazione manuale del decoder. Per passate controversie tra Mediaset e Sky, tuttavia, non è da escludere che la visione della partita sia comunque oscurata. Il live streaming di ZDF dovrebbe rendere disponibile la visione della partita in diretta in streaming, ma anche in questo caso la visione è bloccata per via dell’indicazione geografica dell’indirizzo IP.

Il Real e l’Atletico Madrid si sono già affrontati tre volte nelle ultime tre edizioni della Champions League, e due volte in finale. Finora ha sempre vinto il Real Madrid, che anche per la partita di stasera è ritenuta la squadra favorita secondo tutti i bookmaker. Nel Real Madrid saranno indisponibili tre giocatori, tutti e tre infortunati: i difensori Fábio Coentrão e Pepe, e l’esterno Gareth Bale, solitamente titolare ma assente da oltre dieci giorni a causa di un problema a un polpaccio. Nell’Atletico Madrid è da poco guarito da un infortunio alla spalla, e sarà quindi disponibile, il trequartista belga Yannick Carrasco. Mancheranno invece, per infortuni più o meno lunghi, sia il terzino destro titolare Šime Vrsaljko che il suo sostituto (ma spesso titolare anche lui) Juanfran Torres, unico dell’Atletico Madrid a sbagliare il tiro decisivo ai calci di rigore nella finale della passata edizione, vinta dal Real Madrid. È assente per un infortunio agli adduttori anche il difensore centrale José María Giménez.

Il Real Madrid dovrebbe scendere in campo con il consueto modulo 4-3-3 e con questa formazione: Navas; Carvajal, Varane, Sergio Ramos, Marcelo; Casemiro, Kroos, Modric; Ronaldo, Isco, Benzema. L’Atletico scenderà in campo con il 4-4-2 e con questa formazione: Oblak; Savic, Godin, Lucas Hernandez, Filipe Luis; Gabi, Saul Niguez, Koke, Carrasco; Gameiro, Griezmann.