Coppa d’Africa: Gabon-Guinea Bissau e Burkina Faso-Camerun (sabato)

I pronostici sulle partite della Coppa d'Africa 2017
I pronostici sulle partite della Coppa d'Africa 2017

Sabato pomeriggio alle 17 inizia la trentunesima edizione della Coppa delle nazioni africane: approfondimenti, probabili formazioni e pronostici per le prime due partite in programma.

GABON – GUINEA BISSAU | sabato ore 17:00

La partita d’esordio della Coppa d’Africa 2017 spetta alla nazionale che ospita il torneo, il Gabon, che affronterà la Guinea Bissau. Il Gabon secondo le quote proposte dai bookmaker non è tra le principali favorite per la vittoria finale, visto che parte dietro i detentori della Costa d’Avorio e dietro anche il Senegal, il Ghana, il Camerun, l’Algeria e l’Egitto. Il Gabon è però una nazionale da prendere seriamente in considerazione principalmente per due motivi: sarà la squadra che giocherà in casa e che godrà sempre del fattore campo, e ha in rosa il migliore calciatore africano del 2015 (secondo nella classifica del 2016) e cioè Pierre-Emerick Aubameyang, che in nazionale ha segnato 19 gol su 48 presenze e che ha iniziato la stagione alla grande nel Borussia Dortmund segnando 22 gol su 21 partite tra Bundesliga, Dfb Pokal e Champions League.

Cinque anni fa, quando il Gabon organizzò la Coppa d’Africa insieme alla Guinea Equatoriale, fu proprio Aubameyang a sbagliare un calcio di rigore decisivo nei quarti di finale contro il Mali. Questa per l’attaccante del Borussia Dortmund è un’ottima occasione per vendicarsi di quell’errore e provare a fare arrivare fino in finale una nazionale che nel frattempo è diventata complessivamente più forte. Oltre ad Aubameyang i calciatori di maggiore talento sono i due centrocampisti centrali Didier Ndong (Sunderland) e Mario Lemina (Juventus), che sono di grande aiuto per la fase di non possesso della squadra che in difesa può contare su Bruno Ecuele Manga.

La Guinea Bissau è l’unica nazionale esordiente in questa Coppa d’Africa 2017, è riuscita ad arrivare qui pur facendo un solo punto nelle prime due partite del girone di qualificazione, e riprendendosi poi con la doppia vittoria sul Kenia e quella sullo Zambia con gol decisivo segnato al 97′. Essendo una ex colonia portoghese, sono molti i calciatori che giocano nei campionati portoghesi, e tra l’altro Eder – l’attaccante che ha segnato il gol decisivo della finale degli Europei di calcio del 2016 per il Portogallo – è nato proprio a Bissau prima di trasferirsi con i genitori all’età di tre anni a Coimbra. La Guinea Bissau ha giocato finora appena 32 partite ufficiali nella sua storia, vincendone appena quattro, e già il fatto che giochi questa competizione è un mezzo miracolo. Non ci sono calciatori conosciuti a livello internazionale in rosa, c’è l’esterno sinistro Sami che – di proprietà del Porto – ha giocato in stagione nell’Akhisarspor in Turchia e ci sono poi Toni Silva e Zezinho che giocano nel Leviadakos, squadra che è terzultima in classifica nel campionato greco. C’è anche un calciatore che gioca in Italia, Idrissa Camará, che ha collezionato finora 379 minuti nell’Avellino in Serie B. Nella rosa ci sono inoltre ben quattro calciatori attualmente svincolati.

Probabili formazioni
GABON: Ovono, Biyogho Poko, Appidangoye, Ecuele Manga, Obiang, Tandjigora, Ndong, Lemina, Madinda, Evouna, Aubameyang.
GUINEA BISSAU: Mendes, Agostinho, Emmanuel Mendy, Juary, Rudinilson, Soares, Bocundji, Idrissa Camarà, Piqueti, Zezinho, Cícero.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.36, Bet365)
NO GOL (1.50, Bet365)
AUBAMEYANG MARCATORE (2.20 Bet365)




BURKINA FASO – CAMERUN | sabato ore 20:00

Il Burkina Faso, finalista a sorpresa nell’edizione del 2013, si gioca probabilmente già la qualificazione ai quarti di finale in questa partita contro il Camerun – sulla carta è uno scontro diretto per il secondo posto -, nazionale che dopo i risultati deludenti degli ultimi anni spera finalmente di rifarsi. Dopo l’addio di Eto’o i risultati sono peggiorati e come se non bastasse molti calciatori hanno deciso di rifiutare la chiamata del commissario tecnico Hugo Broos per questa Coppa d’Africa: Onana (Ajax), Assembe (Nancy), Nyom (West Bromwich), Puondjé (Bordeaux), Anguissa (Marsiglia), Amadou (Lille), Matip (Liverpool) e Choupo-Moting (Schalke 04). Nonostante tutte queste assenze, il Camerun ha una squadra abbastanza competitiva, soprattutto in attacco. Il problema negli ultimi anni è spesso stato di natura tattica, vedremo se l’allenatore belga riuscirà ad assecondare la vocazione offensiva di questa squadra che in avanti può contare su Aboubakar (Besiktas), N’Jie (Marsiglia), Moukandjo (Lorient) e sul giovane Bassogog di cui si parla molto bene.

Il Burkina Faso proverà a fare una partita difensiva, lasciando sbilanciare gli avversari e puntando sulla solidità difensiva data da Bakary Koné e Steve Yago – con l’aiuto sulla mediana di Charles Kaboré – e poi sul contropiede, guidato dai velocissimi Pitroipa, Alain Traorè e Bertrand Traorè che sta giocando la sua migliore stagione di sempre all’Ajax, con cui ha segnato già 5 gol ma soprattutto fatto vedere grandi giocate.

Il Camerun dovrebbe giocare con quattro calciatori dalle caratteristiche molto offensive, il Burkina Faso ha attaccanti veloci molto abili in contropiede: potrebbe uscirne una partita divertente, viste le quote proposte il “gol” è da provare.

Probabili formazioni
BURKINA FASO: Koffi, Malo, Dayo, Bakary Konè, Yago, Guira, Pitroipa, Kabore, Bertrand Traorè, Alain Traore, Diawara.
CAMERUN: Ondoa, Fai, N’Koulou, Ngadeu-Ngadjui, Oyongo, Siani, Mandjeck, Salli, Moukandjo, N’Jie, Aboubakar.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (2.20, Bet365)
OVER 1.5 (1.53, Bet365)