Serie A: Udinese-Inter (domenica)

I pronostici sulla Serie A, il principale campionato italiano di calcio

La prima domenica di Serie A del 2017 inizia con l’anticipo delle 12.30: approfondimenti, probabili formazioni e pronostici.

UDINESE – INTER | domenica ore 12:30

L’arrivo di Pioli al posto di De Boer come allenatore dall’Inter dopo un breve periodo di assestamento ha iniziato a dare i primi risultati e la squadra ha scalato la classifica portandosi al settimo posto a cinque punti di distacco dalla zona Champions League. Il 2016 si è chiuso molto bene con tre vittorie consecutive in Serie A (la media punti con Pioli è di 2.17 contro 1.42 di De Boer) in cui – soprattutto – la squadra è riuscita sempre a mantenere la porta inviolata.

L’Inter ha migliorato un po’ la fase difensiva rispetto alla gestione De Boer – fare peggio era difficile – ma continua da un punto di vista tattico ad assecondare la vocazione offensiva dei suoi calciatori. La sensazione è che le tre partite di fila senza subire gol siano state abbastanza casuali, e la vera notizia buona è che la squadra ha migliorato le sue manovre offensive ed è ora messa nelle condizioni sia di offrire palloni giocabili all’implacabile attaccante Icardi sia di fare tirare in porta con più facilità gli esterni Perisic e Candreva.

In attesa di capire gli sviluppi del calciomercato che di sicuro porterà un centrocampista che possa avere le caratteristiche del regista, Pioli ha avuto inoltre il merito di fare tornare in prima squadra Brozovic, che ha ripagato la fiducia giocando molto bene e segnando pure tre gol.

La prima partita del 2017 sarà difficile ma non impossibile, l’Udinese da quando ha sostituito Iachini con Delneri ha migliorato il suo rendimento (1.67 la media punti a partita del nuovo allenatore che ha preso la squadra a quota sette punti dopo sette giornate) e si è portata ormai a distanza di sicurezza dalla zona retrocessione, grazie però soprattutto all’attacco e al risveglio di Zapata e Thereau (8 gol e 2 assist da quando c’è Delneri), e non alla difesa che però nelle ultime quattro giornate è migliorata subendo un solo gol. Come nel caso dell’Inter però il solo gol subito va circostanziato: l’Udinese a Bergamo ha preso un solo gol solo grazie ai miracoli di Karnezis e alla scarsa precisione degli attaccanti avversari, col Bologna è stata fortunata e ha giocato parte dell’incontro in superiorità numerica, contro il non eccezionale Crotone ha pure rischiato in almeno un paio di occasioni.

L’Udinese prima di queste ultime quattro partite aveva messo in serie sette “gol” consecutivi, mentre l’Inter aveva subito gol in nove delle dieci partite precedenti alle ultime tre giornate, ben sedici in totale. Viste le caratteristiche di gioco delle due squadre, c’è da aspettarsi una partita movimentata e con gol, in cui l’Inter parte favorita per la maggiore qualità e per la maggiore convinzione acquisita grazie ai risultati ottenuti nell’ultima parte del 2016.

La doppia chance esterna unita all’over 1.5 è a quota 1.50 su SNAI che dà 5 # alla registrazione e il rimborso del 50% sulle multiple perse, con quota minima 2.00, per cinque settimane a partire dalla registrazione.

La partita tra Udinese e Inter sarà visibile in diretta streaming su SNAI (solo per i registrati con un conto attivo).

Probabili formazioni
UDINESE: Karnezis, Widmer, Danilo, Felipe, Samir, Fofana, Kums, Jankto, Matos, Zapata, Thereau.
INTER: Handanovic, D’Ambrosio, Miranda, Murillo, Ansaldi, Brozovic, Joao Mario, Candreva, Banega, Perisic, Icardi.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
GOL (1.70, Bet365)
X2 + OVER 1.5 (1.50, SNAI)
OVER 2.5 (1.80, Bet365)