Serie B: Pro Vercelli-Frosinone, Ternana-Ascoli e Trapani-Brescia (venerdì)

I pronostici sulle partite di calcio della Serie B
I pronostici sulle partite di calcio della Serie B, il campionato italiano di calcio di seconda divisione

Le cose da sapere, le probabili formazioni e i pronostici per le restanti tre partite dell’ultima giornata di Serie B del 2016.

PRO VERCELLI – FROSINONE | venerdì ore 20:30

Il Frosinone ha la possibilità di terminare la lunga rincorsa al primo posto iniziata dopo una partenza al rallentatore e in caso di vittoria potrebbe laurearsi campione d’inverno. Per farlo dovrà vincere sul campo della Pro Vercelli, e per riuscirci l’allenatore Marino manderà in campo la migliore formazione possibile: niente turn over, e un solo dubbio, quello su chi partirà titolare tra Kragl e Soddimo. Pur avendo mantenuto la propria porta inviolata solo in due occasioni nelle ultime quindici partite, il Frosinone si ritrova primo in classifica con gli stessi punti del Verona, grazie soprattutto all’ottimo rendimento degli attaccanti: Ciofani e Dionisi si stanno confermando una coppia perfetta per la Serie B.

In questa partita il Frosinone sarà favorito anche dalle numerose assenze a cui dovrà far fronte l’allenatore della Pro Vercelli Longo: Mussmann, Sprocati, Ebagua, Budel, Castiglia, Musacchio e Malonga sono indisponibili. La Pro Vercelli avrà poche alternative soprattutto in attacco, e così per fare gol agli avversari dovrà provare a sfruttare i calci piazzati di Mammarella. In queste condizioni sarà però difficile resistere alla squadra prima in classifica della Serie B, del resto la Pro Vercelli ha vinto solo una delle ultime undici partite di campionato.

Probabili formazioni
PRO VERCELLI: Provedel. Berra, Luperto, Bani, Eguelfi. Baldini, Palazzi, Altobelli, Emmanuello. La Mantia, Morra.
FROSINONE: Bardi, Brighenti, Pryyma, Russo, Matteo Ciofani, Gori, Sammarco, Mazzotta, Kragl, Ciofani, Dionisi.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
2 (2.45, Eurobet)
X2 + OVER 1.5 (1.90, Eurobet)




TERNANA – ASCOLI | venerdì ore 20:30

Le ultime due sconfitte consecutive hanno fatto sprofondare nuovamente la Ternana in zona retrocessione: a meno che non arrivino dei rinforzi di qualità nel corso del calciomercato invernale, la sensazione è che la squadra allenata da Benito Carbone dovrà lottare fino all’ultima giornata per evitare la retrocessione. In squadra ci sono parecchi giovani di qualità e due calciatori molto forti in attacco come Falletti e Avenatti, ma servirebbe qualche elemento di maggiore esperienza anche in difesa e a centrocampo.

Questa contro l’Ascoli sarà una partita molto importante per la classifica, la squadra di Aglietti al momento ha quattro punti in più e sarebbe probabilmente soddisfatta anche in caso di pareggio, Benito Carbone da parte sua ha detto di volere chiudere il girone di andata fuori dalla zona playout, ma che allo stesso tempo andrà evitata una nuova sconfitta che sarebbe tragica. In caso di pareggio perdurante le due squadre potrebbero anche accontentarsi di chiudere il 2016 con un altro punto in più in classifica, ma per la qualità dei due attacchi, reparti più forti delle rispettive difese, c’è da puntare sul “gol”. L’Ascoli ha infatti a disposizione un fromboliere di categoria come Cacia e il giovane Orsolini che sta giocando molto bene, tanto che ci sono parecchie squadre di Serie A come il Milan interessate ad acquistare il calciatore, e in questa partita dovrebbe esserci in tribuna anche un osservatore del Psg per visionarlo.

Probabili formazioni
TERNANA: Aresti, Zanon, Masi, Valjent, Germoni, Defendi, Palumbo, Di Noia, Falletti, Avenatti, Palombi.
ASCOLI: Lanni, Almici, Augustyn, Mengoni, Felicioli, Orsolini, Carpani, Cassata, Gatto, Favilli, Cacia.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.80, Eurobet)
X (3.00, Eurobet)
TRAPANI – BRESCIA | venerdì ore 20:30

Il Trapani – che l’anno scorso ha sfiorato la promozione in Serie A, perdendo la finale playoff contro il Pescara – si ritrova in ultima posizione con appena dodici punti in classifica, ben nove in meno della zona playout. Il cambio di allenatore con Calori che ha preso il posto di Cosmi è servito finora a ben poco, ma la squadra ha la qualità per rimontare e ottenere la salvezza, anche perché in gran parte simile a quella che l’anno scorso giocò un girone di ritorno sensazionale. La speranza è proprio quella di giocare un altro girone di ritorno ad alti livelli e ottenere così la salvezza, ma in questa ultima partita del girone di andata sarà fondamentale vincere per non perdere altri punti e anzi magari accorciare le distanze dalla quartultima.

L’avversaria sarà una squadra alla portata: il Brescia – che pure con gli attuali 26 punti è in una situazione di classifica più che tranquilla – in trasferta finora ha avuto un pessimo rendimento, ha fatto appena due punti nelle ultime sette partite fuori casa e in stagione solo in una occasione è riuscito a non subire gol. L’allenatore Brocchi tra l’altro non avrà a disposizione il forte centrocampista Morosini, che ha ormai trovato l’accordo con il Genoa e a partire da gennaio giocherà in Serie A. Le forti motivazioni del Trapani potrebbero prevalere su una squadra che in trasferta finora ha sempre fatto male, sia sul piano del gioco che dei risultati.

Probabili formazioni
TRAPANI: Farelli, Legittimo, Casasola, Figliomeni, Fazio, Scozzarella, Coronado, Barillà, Rizzato, De Cenco, Petkovic.
BRESCIA: Minelli, Untersee, Somma, Calabresi, Racine, Martinelli, Bisoli, Dall’Oglio, Sbrissa, Caracciolo, Bonazzoli.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X + OVER 1.5 (1.60, Eurobet)
1 (2.05, Eurobet)