Qualificazioni Mondiali 2018: Cipro-Gibilterra, Belgio-Estonia e Grecia-Bosnia Erzegovina (domenica)

I pronostici sulle partite del Mondiale 2018
I pronostici sulle partite del Mondiale 2018

Analizziamo le partite in programma domenica nel gruppo H della zona europea: Cipro, Belgio e Grecia sfidano rispettivamente Gibilterra, Estonia e Bosnia Erzegovina.

CIPRO – GIBILTERRA | domenica ore 18:00

La nazionale di calcio di Gibilterra è stata riconosciuta dalla UEFA nel 2013 e dalla FIFA soltanto pochi mesi fa: sta partecipando per la prima volta alle qualificazioni per la fase finale di un Mondiale, appare ancora troppo inesperta per poter competere ad alti livelli e ha perso sedici delle ultime diciassette partite disputate. Il pareggio ottenuto nell’amichevole contro il Liechtenstein dello scorso mese di marzo è servito per interrompere una serie di undici sconfitte consecutive, ma recentemente la formazione allenata da Jeff Wood è tornata a faticare tremendamente, a mostrare tutti i propri limiti e a incassare moltissimi gol. Anche la nazionale di Cipro non ha grande qualità: la maggiore esperienza accumulata rispetto a Gibilterra, però, dovrebbe essere utile e consentirle di uscire vittoriosa da questo match.

Probabili formazioni:
CIPRO: Panagi, Dimitriou, Dossa Junior, Laifis, Alexandrou, Laban, Artymatas, Christofi, Kastanos, Makris, Sotiriou.
GIBILTERRA: Ibrahim, Garcia, K. Chipolina, Barnett, J. Chipolina, R. Casciaro, Bosio, K. Casciaro, Walker, Mascarenhas-Olivero, L. Casciaro.

PROBABILE RISULTATO: 3-0
1/1 PARZIALE/FINALE (1.44, Eurobet)
1 + OVER (1.41, Eurobet)




BELGIO – ESTONIA | domenica ore 20:45

Il Belgio è ancora a punteggio pieno in queste qualificazioni mondiali. Si trova al comando del gruppo H della zona europea, insieme con la Grecia: le vittorie ottenute contro Cipro, Bosnia Erzegovina e Gibilterra hanno dato fiducia alla squadra allenata da Roberto Martinez, che è molto convincente dalla trequarti in su, mentre lascia più di una perplessità per quanto riguarda la gestione della fase di non possesso palla, anche a causa di alcune assenze pesanti cui deve far fronte. Nelle ultime ore, Vincent Kompany è stato nuovamente fermato da problemi di natura fisica: il suo forfait si aggiunge a quelli di Toby Alderweireld e Thomas Vermaelen, altri difensori di alto livello. La possibilità di contare su Yannick Carrasco, Kevin De Bruyne, Eden Hazard e Romelu Lukaku permette al Belgio di essere pericoloso in qualsiasi momento e di partire favorito nei confronti dell’Estonia, che però potrebbe segnare almeno un gol ai Diables Rouges, già messi sotto pressione dall’Olanda per gran parte dell’amichevole disputata mercoledì scorso ad Amsterdam.

Probabili formazioni:
BELGIO: Courtois, Kabasele, Ciman, Vertonghen, Meunier, Witsel, Defour, Carrasco, De Bruyne, E. Hazard, Lukaku.
ESTONIA: Aksalu, Teniste, Baranov, Klavan, Kallaste, Dmitrijev, Mets, Marin, Vassiljev, Luts, Zenjov.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
1 + OVER (1.32, Better)
GOL (3.25, Bet365)
OVER (1.36, Bet365)
GRECIA – BOSNIA ERZEGOVINA | domenica ore 20:45

In queste qualificazioni mondiali, la Grecia sta puntando ancora una volta su un’attenta fase difensiva, caratteristica alla quale si è storicamente sempre affidata per costruire i propri risultati, tra cui spicca il titolo europeo conquistato nel 2004. Il c.t. Michael Skibbe non può contare su centrocampisti di alto livello: la costruzione della manovra risulta difficoltosa, perciò i gol arrivano soprattutto grazie alle giocate individuali degli attaccanti o, in alternativa, sfruttando eventuali errori degli avversari. La Bosnia Erzegovina ha maggiore qualità, ma giocherà questa partita in trasferta e non dovrebbe prendere l’iniziativa: soprattutto il primo tempo si preannuncia bloccato, mentre nella ripresa Miralem Pjanic ed Edin Dzeko – principali punti di forza della squadra ospite – potrebbero usufruire di maggiori spazi e far valere il loro talento contro una difesa che sarà priva dell’infortunato Manolas.

Probabili formazioni:
GRECIA: Karnezis, Torosidis, Tzavellas, Sokratis, Stafylidis, Maniatis, Papadopoulos, Mantalos, Bakasetas, Karelis, Mitroglou.
BOSNIA ERZEGOVINA: Begovic, Vranjes, Sunjic, Spahic, Kolasinac, Visca, Pjanic, Medunjanin, Lulic, Dzeko, Djuric.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER (1.57, Eurobet)
UNDER 1.5 PRIMO TEMPO (1.28, Eurobet)
OVER 0.5 SECONDO TEMPO (1.33, Bet365)
X2 SECONDO TEMPO (1.36, Bet365)