Liga: Sporting Gijón-Siviglia (sabato)

I pronostici sulla Liga, il principale campionato spagnolo di calcio

Alle 13:00 il Siviglia di Sampaoli – dopo aver ottenuto, due settimane fa, la prima vittoria in trasferta da oltre un anno e mezzo – ci riproverà allo stadio “Molinón”, in casa dello Sporting Gijón, che se la passa alquanto male. Ecco le probabili formazioni, i pronostici e le cose da sapere.

SPORTING GIJÓN – SIVIGLIA | sabato ore 13:00

Al termine di una partita non spettacolare ma comunque molto combattuta e avvincente, il Siviglia la settimana scorsa è riuscito a infliggere all’Atletico Madrid la prima sconfitta stagionale. Al “Ramón Sánchez-Pizjuán” è finita 1-0: nel primo tempo l’Atletico è sembrato più propositivo in attacco e più vicino al gol del vantaggio, rispetto al Siviglia, che però ha giocato un secondo tempo decisamente migliore. Il gol lo ha segnato il giocatore che forse più di tutti è in grado di alterare l’equilibrio difensivo degli avversari, il ventisettenne francese Steven N’Zonzi: con un suo inserimento in contropiede ha trovato impreparata la difesa dell’Atletico e ha battuto Oblak.

La vittoria sull’Atletico ha esteso il periodo molto positivo del Siviglia, che già nel turno precedente di campionato aveva finalmente ottenuto – a Leganés – la sua prima vittoria in trasferta in 22 partite di Liga consecutive senza vittorie. Al secondo posto in classifica – con venti punti, solo uno in meno del Real Madrid, primo – il Siviglia sembra ormai chiaramente destinato a un campionato da principale contendente al quarto posto finale, insieme a Villarreal e Athletic Bilbao (già in lieve flessione). Non è quindi del tutto avventato ritenerlo favorito anche nella trasferta di sabato mattina, alle 13:00 a Gijón: lo Sporting è quartultimo in campionato, e la settimana scorsa ha interrotto con un deludente pareggio per 0-0 (con il Granada, ultimo) una serie di cinque sconfitte consecutive in solo otto partite.

Mercoledì prossimo il Siviglia giocherà la quarta partita della fase a gruppi di Champions League, in casa contro la Dinamo Zagabria; dopodiché, la domenica seguente, ci sarà la partita fondamentale di campionato contro il Barcellona. In conferenza stampa Sampaoli ha quindi già annunciato un ampio turnover contro lo Sporting: non sono in buona forma né Iborra né Escudero né Pareja, che non è stato neanche convocato. E c’è Mercado diffidato, ragion per cui sarebbe meglio lasciarlo in panchina per evitare che possa prendere un’altra ammonizione e saltare la partita contro il Barcellona. Qualcuno ipotizza quindi che – per necessità – il Siviglia possa scendere di nuovo in campo con una formazione che si è già vista qualche volta in questa stagione, ossia quella leggermente sbilanciata, con la difesa a tre e il centrocampo pieno di giocatori offensivi a eccezione di N’Zonzi.

In genere, finora è sempre stato molto complicato “azzeccare” le formazioni di Sampaoli, a prescindere dalle scelte di turnover. Quello che appare piuttosto certo è che difficilmente le assenze inevitabili ridurranno il potenziale offensivo della squadra, tanto più contro una squadra alquanto debole in difesa. Per non parlare dell’attacco, dello Sportin Gijón: a Granada, proprio verso la fine della partita, Duje Cop ha sbagliato un gol a pochi metri dalla linea di porta. Piuttosto alle giocate di Isma Lopez e Moi Gomez, eventualmente favorite dai possibili sbilanciamenti del Siviglia, sono da collegare le possibilità dello Sporting di segnare almeno un gol.

Le probabili formazioni:
SPORTING GIJÓN: Cuellar; Lillo, Meré, Amorebieta, Canella; Nacho Cases, Sergio Alvarez, Isma Lopez, Moi Gomez; Cop, Viguera.
SIVIGLIA: Rico; Iborra, Rami, Kolo; Mariano, N’Zonzi, Sarabia, Nasri (o Correa), Vitolo; Vázquez, Ben Yedder.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
X2 + OVER 1,5 (1.60, Eurobet)
GOL (1.75, SNAI)