Serie B: Bari-Trapani, Benevento-Perugia, Latina-Pisa, Novara-Avellino e Salernitana-Virtus Entella (sabato)

I pronostici sulle partite di calcio della Serie B
I pronostici sulle partite di calcio della Serie B, il campionato italiano di calcio di seconda divisione

Approfondimenti, probabili formazioni e pronostici per cinque delle nove partite di Serie B che si giocheranno sabato pomeriggio alle 15.

BARI – TRAPANI | sabato ore 15:00

Le aspettative iniziali riposte sia dai tifosi che dalla società erano ben altre, ma dopo 9 giornate Bari e Trapani stanno dimostrando di essere in grandissima difficoltà, al punto tale che già questa partita potrebbe rivelarsi decisiva sia per le sorti di Stellone che di Cosmi, i rispettivi allenatori delle due squadre. Il rendimento interno del Bari è stato finora più che deludente: ha già perso due partite su quattro e non è mai riusciti a tenere la propria porta inviolata. Questo è un aspetto che desta non poche preoccupazioni per una squadra come il Bari che, oltre ad avere una rosa di ottimo livello, quando gioca in casa ha il vantaggio di potere sempre contare su una cornice di pubblico superiore a qualsiasi altro club di Serie B. Il Bari non vince da ben 6 giornate, mentre il Trapani addirittura risulta essere ancora l’unica squadra del torneo a non aver ancora vinto, quindi in un momento di cosi estrema difficoltà è facile aspettarsi un atteggiamento molto prudente da parte di entrambe le squadre che soprattutto nella prima frazione di gioco potrebbe produrre una partita avara di emozioni.

La doppia chance esterna unita all’over 1.5 è a quota 1.40 su Bet365 che # e permetterà di vedere tutte le partite di Serie B in diretta streaming.

Probabili formazioni
BARI: Ichazo, Sabelli, Tonucci, Di Cesare, Cassani, Martinho, Basha, Valiani, Fedato, Brienza, De Luca.
TRAPANI: Farelli, Fazio, Casasola, Pagliarulo, Rizzato, Nizzetto, Scozzarella, Barillà, Petkovic, Ferretti, Citro.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER 1.5 PRIMO TEMPO (1.29, Eurobet)
X (3.35, Eurobet)

BENEVENTO – PERUGIA | sabato ore 15:00

Dopo aver perso la propria imbattibilità stagionale nel derby giocato in casa della Salernitana, il Benevento è incappato in una nuova sconfitta, questa volta sul campo della Virtus Entella, risultato che è stato più che rocambolesco dato che i ragazzi di Baroni dopo appena venti minuti sembravano essere già in completo controllo del match visto il doppio vantaggio maturato grazie alla doppietta dell’ex attaccante della Ternana Ceravolo. Dopo due sconfitte di fila questa delicata sfida contro il Perugia servirà probabilmente a capire se il Benevento può realmente ambire a un campionato di vertice, obiettivo che sembra essere ampiamente alla portata dei ragazzi di Bucchi, che dopo lo sfortunato avvio di stagione hanno finalmente trovato un’ottima continuità nei risultati.

Benevento e Perugia sono sempre andate a segno in queste prime 9 giornate di campionato (con gli ospiti in gol anche nelle due partite di Coppa Italia). I padroni di casa in questa stagione hanno aumentato molto il loro potenziale offensivo grazie all’arrivo in attacco dello svincolato Ceravolo, anche se in realtà è tutto il collettivo che sta funzionando a meraviglia visto che sono già 9 i giocatori andati a segno nelle file del Benevento. Il Perugia invece potrà contare sull’ottimo momento di Samuel Di Carmine, autore di ben 5 gol nelle ultime 3 partite e quindi da tenere d’occhio come possibile marcatore.

Probabili formazioni
BENEVENTO: Cragno, Venuti, Padella, Lucioni, Lopez; Del Pinto, Chibsah, Melara, Ciciretti, Falco, Ceravolo.
PERUGIA: Rosati, Del Prete, Monaco, Volta, Di Chiara, Brighi, Zebli, Dezi, Nicastro, Di Carmine, Guberti.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
GOL (1.95, Bet365)
OVER 1.5 (1.40, Bet365)
LATINA – PISA | sabato ore 15:00

Il Pisa è reduce da 2 sconfitte interne di fila, risultati che però non hanno assolutamente ridimensionato l’ottimo lavoro che Gattuso sta facendo nonostante abbia dietro di sé una situazione societaria difficile, che non gli ha permesso sopratutto di poter rinforzare adeguatamente la propria squadra durante la scorsa sessione di calciomercato estivo. Il Latina pur non avendo questo tipo di problemi sta vivendo un avvio di stagione ancor più complesso: in casa la formazione pontina è ancora imbattuta ma in classifica ha 4 punti in meno rispetto ai prossimi avversari e con 14 reti subite ha anche insieme alla Pro Vercelli la peggiore difesa del campionato. Difficilmente questa sfida potrà essere una spettacolare, perché sia il Pisa che il Latina hanno difficoltà in fase di manovra, entrambe badano sopratutto a difendere più che ad attaccare, motivo che spinge a pensare a una partita da “Under”.

Probabili formazioni
LATINA: Pinsoglio, Bruscagin, Dellafiore, Garcia Tena, Di Matteo, D’Urso, Mariga, Rocca, Acosty, Boakye, Paponi.
PISA: Ujkani, Longhi, Crescenzi, Lisuzzo, Golubovic, Lores Varela, Lazzari, Di Tacchio, Verna, Cani, Mannini.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER 2.5 (1.50, Eurobet)
NOVARA – AVELLINO | sabato ore 15:00

Domenica scorsa il Novara è uscito sconfitto dal derby giocato in casa della Pro Vercelli, subendo così la sua terza sconfitta nelle ultime 4 gare giocate – la quinta nelle prime 9 partite di campionato – e rimanendo sempre più in zona retrocessione. La panchina di Boscaglia inizia a essere sempre più a rischio e per evitare l’esonero nella sfida contro l’Avellino il Novara non potrà permettersi una nuova sconfitta. Con Boscaglia il Novara sta giocando un calcio prettamente offensivo, la sua squadra crea sempre numerose occasioni da rete ma inevitabilmente concede molto agli avversari: è la squadra che ha calciato più di tutte verso la porta avversaria, ma al contempo ha già subito ben 12 gol e il fatto che abbia fatto registrare solo 4 “over” nelle prime 9 giornate di campionato si può dire sia stato quasi un caso. Anche il reparto difensivo dell’Avellino è stato finora tutt’altro che impeccabile – già 8 reti subite nelle prime 4 trasferte giocate – e quindi è facile aspettarsi una partita piuttosto movimentata. Il Novara è favorito anche dall’assenza di Ardemagni nell’attacco avversario e dalle non perfette condizioni fisiche di Mokulu e Castaldo.

Probabili formazioni
NOVARA: Da Costa, Dickmann, Troest, Beye, Calderoni, Faragò, Viola, Casarini, Adorjan, Sansone, Corazza.
AVELLINO: Frattali, Diallo, Djimsiti, Gonzalez, Asmah, Soumare, Omeonga, D’Angelo, Belloni, Verde, Camarà.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.60, Bet365)
1X + OVER 1.5 (1.48, Eurobet)
SALERNITANA – VIRTUS ENTELLA | sabato ore 15:00

La Virtus Entella nella passata stagione è stata una delle squadre più sorprendenti e anche in questo campionato sembra avere i mezzi per potersi ripetere. La posizione di classifica è più che buona visti gli attuali 15 punti, anche se rispetto alla gestione Aglietti la squadra non sembra ancor aver trovato i giusti equilibri in campo. L’Entella con Breda sta segnando con estrema regolarità – terzo miglior attacco del campionato – ma allo stesso tempo sta subendo più gol rispetto alla passata stagione, soprattutto in trasferta dove finora, oltre a non aver ancora vinto, ha sempre subito almeno un gol. La Salernitana arriva a questa sfida rinvigorita dai buoni risultati ottenuti recentemente, il successo nel derby contro il Benevento e il pareggio ottenuto sul campo del Brescia ha permesso ai ragazzi di Sannino di abbandonare la zona retrocessione. Questa sfida vedrà di fronte due degli attacchi più forti di questo campionato: se la Salernitana potrà contare sulle grandi qualità realizzative di Coda e sull’estro di Rosina, l’Entella ha dalla sua il vantaggio di aver in attacco un Caputo in grandissima forma, già capace di segnare 17 reti nella passata stagione, cifra che potrebbe tranquillamente migliorare in questo campionato visto che nelle prime 9 giornate è già andato a segno 6 volte. “Gol” da provare.

Probabili formazioni
SALERNITANA: Terracciano, Perico, Mantovani, Ramos, Vitale, Improta, Busellato, Della Rocca, Zito, Coda, Rosina.
VIRTUS ENTELLA: Iacobucci, Iacoponi, Ceccarelli, Pellizzer, Keita, Troiano, Sini, Belli, Tremolada, Caputo, Cutolo.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
GOL (1.95, Bet365)
1X + OVER 1.5 (1.70, Eurobet)