Champions League: APOEL-Copenaghen, Rostov-Ajax e Salisburgo-Dinamo Zagabria (mercoledì)

Champions League
I pronostici sulle partite di calcio della Champions League, la più importante competizione d'Europa per squadre di club

Ritorno dei playoff che valgono l’accesso alla fase a gironi della principale competizione europea per club. APOEL Nicosia, Rostov e Salisburgo affrontano rispettivamente Copenaghen, Ajax e Dinamo Zagabria.

APOEL NICOSIA – COPENAGHEN | mercoledì ore 20:45

Il Copenaghen ha vinto per 1-0 la partita d’andata, confermando di essere in un buonissimo stato di forma: in undici incontri ufficiali disputati dall’inizio dell’attuale stagione, ha collezionato otto vittorie e tre pareggi. La formazione allenata da Stale Solbakken gioca con un compatto 4-4-2, modulo grazie al quale copre bene il campo e soffre poco in fase di non possesso palla. L’APOEL Nicosia dovrà fare grande attenzione: se dovesse subire un gol, sarebbe costretto a segnarne almeno tre a una squadra che non si lascia sorprendere facilmente. Il club cipriota giocherà presumibilmente con prudenza soprattutto nella fase iniziale del match, evitando di lasciare spazi e di farsi sorprendere dal Copenaghen, che a sua volta non avrà interesse a correre rischi. Più in generale, l’intero match potrebbe essere poco spettacolare ed essere caratterizzato da non più di due gol totali.

Probabili formazioni:
APOEL NICOSIA: Waterman, Milanov, Astiz, Carlao, Alexandrou, Morais, Vinicius, Efrem, Orlandi, Gianniotas, Sotiriou.
COPENAGHEN: Olsen, Ankersen, Antonsson, Johansson, Augustinsson, Verbic, Kvist, Delaney, Falk, Santander, Pavlovic.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER (1.60, Eurobet)
UNDER 1.5 PRIMO TEMPO (1.28, Bet365)




ROSTOV – AJAX | mercoledì ore 20:45

L’esperienza di Peter Bosz sulla panchina dell’Ajax, iniziata solo poche settimane fa, è già a uno snodo cruciale: il club di Amsterdam ha recentemente ottenuto risultati deludenti, soprattutto in Eredivisie, competizione in cui è stato bloccato sul pari dal Roda e ha addirittura perso contro il Willem II, ritrovandosi a cinque punti di distanza dalla vetta della classifica, dopo appena tre giornate. Fallire l’accesso alla fase a gironi della Champions League rappresenterebbe una pessima notizia: dopo l’1-1 casalingo materializzatosi nell’andata dei playoff, peraltro, questa eventualità non può essere scartata. L’Ajax sta brillando a centrocampo in su, ma fatica troppo in fase di non possesso palla: non è un caso che abbia totalizzato sei “gol” in altrettante partite ufficiali stagionali. Bosz ha regolarmente convocato il portiere Jasper Cillessen, che è stato protagonista di una disattenzione nel match di martedì scorso e sembra vicino a trasferirsi al Barcellona, perciò giocherà in condizioni psicologiche particolari. Il Rostov, che ha chiuso la Russian Premier League 2015-2016 al secondo posto, vuole continuare a stupire: potrebbe approfittare di eventuali distrazioni dei propri avversari, ma ha recentemente perso un difensore di buon livello come Bastos, ceduto alla Lazio.

Probabili formazioni:
ROSTOV: Dzhanaev, Kalachev, Terentjev, Navas, Novoseltsev, Kudryashov, Noboa, Gatcan, Erokhin, Bukharov, Poloz.
AJAX: Cillessen, Veltman, Sanchez, Riedewald, Dijks, Bazoer, Gudelj, Klaassen, El Ghazi, Traoré, Younes.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.90, William Hill)
SALISBURGO – DINAMO ZAGABRIA | mercoledì ore 20:45

Questa sarà l’ultima partita con la maglia della Dinamo per Marko Rog, che nelle prossime ore sosterrà le visite mediche per il Napoli, pronto ad acquistarlo per 13,5 milioni di euro più bonus. Nella sessione di mercato che sta per concludersi, inoltre, la squadra di Zagabria si è privata di Marko Pjaca, passato alla Juventus: la partenza del talentuoso trequartista – ancora giovane, ma già capace di mettersi in mostra in numerose occasioni, compresi gli Europei disputati in Francia – ha fatto scendere il tasso tecnico della formazione allenata da Zlatko Kranjcar, che ha pareggiato in casa per 1-1 la partita d’andata contro il Salisburgo e adesso ha bisogno di compiere un’impresa in Austria, per provare ad accedere al tabellone principale della Champions League. Da alcune settimane, il Salisburgo – che spera di tornare a disputare la fase a gironi della principale competizione per club, da cui è assente dalla stagione 1994-1995 – appare un po’ più attento alla fase difensiva di quanto non fosse nel recente passato: i sei “under” collezionati negli ultimi sette incontri ufficiali testimoniano quanto appena scritto.

Probabili formazioni:
SALISBURGO: Walke, Schwegler, Caleta-Car, Hinteregger, Ulmer, Laimer, Bernardo, Wanderson, Berisha, Lazaro, Gulbrandsen.
DINAMO ZAGABRIA: Eduardo, Stojanovic, Sigali, Benkovic, Pivaric, Antolic, Machado, Soudani, Rog, Coric, Fernandes.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER (1.90, William Hill)
UNDER 1.5 SQUADRA OSPITE (1.25, Bet365)