Euro 2016: Irlanda del Nord-Germania (martedì)

Europei 2016
I pronostici sulle partite di calcio di Euro 2016

Martedì alle 18:00 si gioca la terza e ultima giornata del gruppo C di Euro 2016, con l’Irlanda del Nord che sogna una clamorosa qualificazione agli ottavi di finale: approfondimenti, probabili formazioni e pronostici.

IRLANDA DEL NORD – GERMANIA | martedì ore 18:00

Irlanda del Nord e Germania giocheranno l’ultima partita del gruppo C di Euro 2016 allo “Stade Geoffroy Gulchard” di Saint-Etienne, martedì pomeriggio alle 18:00 (la partita sarà trasmessa in esclusiva da Sky, non dalla Rai). Slovacchia e Inghilterra sono inserite nel gruppo C di Euro 2016 con Ucraina e Polonia. Questa è la classifica attuale: Germania 4, Polonia 4, Irlanda del Nord 3, Ucraina 0.

Come sono andate le prime due partite dell’Irlanda del Nord

L’Irlanda del Nord ha giocato un calcio del tutto uguale a quello che gli ha permesso di qualificarsi a Euro 2016, puntando sull’organizzazione difensiva, sul contropiede e sull’abilità nel gioco aereo sui calci piazzati. Dopo avere perso la prima partita contro la Polonia con una sola rete di scarto, pur soffrendo e facendo poche azioni offensivi, nella seconda giornata è arrivato a sorpresa un risultato positivo, una vittoria sull’Ucraina con addirittura due gol di margine. L’Irlanda del Nord ha chiuso bene gli spazi in difesa, approfittando della giornata storta dei due calciatori più forti dell’Ucraina, Yarmolenko e Konoplyanka. Chiuso il primo tempo sullo 0-0, l’Irlanda del Nord ha poi trovato il gol del vantaggio grazie a un colpo di testa di McAuley su palla inattiva, un “classico” di questa nazionale. L’Ucraina ha provato a reagire ma non è stata mai pericolosa e costante negli attacchi, lasciando spazi per il contropiede avversario. Nel finale McGinn ha segnato il gol del 2-0 che potrebbe risultare prezioso per la differenza reti generale, visto che l’Irlanda del Nord è sicura di arrivare almeno terza nel girone.

Come sono andate le prime due partite della Germania

La Germania non è stata molto convincente nelle prime due partite di Euro 2016. Ha giocato il solito calcio offensivo senza però brillare in attacco – dove ha sorpreso finora in negativo lo scarso rendimento di Muller, e la scelta di Gotze come “falso nueve” non ha ripagato – e mostrando i soliti problemi di affidabilità della difesa. Nella prima partita l’Ucraina in contropiede ha più volte sfiorato il gol, Yarmolenko e Konoplyanka sembravano due fenomeni mentre poi nella partita successiva sono stati facilmente contenuti dalla difesa dell’Irlanda del Nord. Vinta comunque la prima partita col risultato di 2-0, la Germania nel turno successivo non è andata oltre lo 0-0 contro la Polonia, che soprattutto nel secondo tempo avrebbe meritato di segnare almeno un gol: Milik ha sbagliato un paio di occasioni clamorose.

Il modulo e i giocatori dell’Irlanda del Nord

Nelle prime due partite l’Irlanda del Nord ha fatto un vero e proprio catenaccio, schierando sempre dieci uomini dietro la linea del pallone. Contro la Germania l’obiettivo massimo è lo 0-0, ma per passare come una delle migliori terze potrebbe andare bene anche perdere col minimo scarto: l’Irlanda del Nord è già sicura di finire il girone al terzo posto, e al momento ha una differenza reti di gran lunga migliore sull’Albania, che è una delle migliori terze finora.

Il commissario tecnico Michael O’Neill finora ha mandato in campo in suoi con il 4-5-1, modulo in cui però anche gli esterni di centrocampo hanno spesso ripiegato fino alla linea difensiva, aumentando in pratica a sei il numero di difensori in linea. La formazione iniziale dovrebbe prevedere Michael McGovern in porta, Hughes, McAuley, Cathcart, Jonny Evans in difesa, Dallas, Davis, C. Evans, Ward e Norwood a centrocampo, Washington unica punta.

Il modulo e i giocatori della Germania

L’allenatore della Germania Low ha deciso nelle prime due partite di questi Europei di giocare con il consueto 4-2-3-1 ma senza un attaccante di ruolo, preferendo Gotze a Mario Gomez. L’altro dubbio riguardava la fascia destra di difesa, con il commissario tecnico che ha preferito Howedes a Emre Can. Contro l’Irlanda del Nord dovrebbe scendere in campo una formazione di partenza molto simile a quella che ha pareggiato 0-0 contro la Polonia, un possibile cambio potrebbe essere in difesa dove il diffidato Boateng potrebbe lasciare il posto a Mustafi. Anche Khedira è diffidato e Low potrebbe decidere di preservarlo anche per non fargli giocare troppe partite ravvicinate, visti i problemi fisici cui è andato incontro nel corso di questa stagione. In attacco vista la poca incisività di Gotze, a giocare da attaccante centrale sarà stavolta Muller, con Gotze che agirà da trequartista esterno e Schurrle che prenderà il posto di Draxler.

Che partita può uscirne

L’Irlanda del Nord ha la possibilità di qualificarsi come migliore terza, al momento ha tre punti e cercherà in questa partita sulla carta proibitiva di limitare i danni: il massimo sarebbe un pareggio, ma anche una sconfitta col minimo scarto potrebbe andare bene. La Germania da parte sua deve vincere per finire il girone al primo posto e affrontare una migliore terza evitando la Svizzera. In caso di arrivo a pari merito con la Polonia conterebbe la differenza reti generale dal momento che lo scontro diretto è finito in parità, motivo per cui la nazionale tedesca proverà a vincere questa sfida con almeno un paio di gol di scarto.

La Germania fa un calcio offensivo e riesce a creare parecchie occasioni da gol anche contro le squadre barricate in difesa, sarà però difficile vincere di goleada. Finora gli attaccanti sono stati poco precisi in zona gol, Gotze ha fatto pochi tiri in porta e lo stesso vale per Ozil, così per vincere questa partita ci sarà bisogno del miglior Muller, finora abbastanza deludente: stavolta giocherà in una posizione più avanzata, dentro l’area di rigore potrebbe tornare a fare la differenza.

L’arbitro della partita sarà il francese Clément Turpin.

Le promozioni interessanti dei bookmaker su questa partita

Eurobet rimborserà le scommesse eventualmente perdenti su risultato esatto, primo marcatore (dell’incontro e squadra), parziale/finale, tempo del primo gol e “combobet” (1×2 + Under/Over 2.5 e 1×2 + Gol/NoGol) se Irlanda del Nord-Germania e Polonia-Ucraina finiranno entrambe col segno “X”

Betfair permette agli utenti non ancora iscritti al suo sito di registrarsi potendo puntare sulla Germania vincente contro l’Irlanda del Nord a quota 7.00. Cliccate qui se volete aderire a questa speciale promozione.

Probabili formazioni
IRLANDA DEL NORD: McGovern, Hughes, McAuley, Cathcart, J. Evans, Ward, C. Evans, Davis, Norwood, Dallas, Washington.
GERMANIA: Neuer, Höwedes, Boateng (Mustafi), Hummels, Hector, Kroos, Khedira (Weigl), Özil, Götze, Schürrle, Müller.

PROBABILE RISULTATO: 0-2
2 (1.30, Paddy Power)
X2 + UNDER 3.5 (1.41, #)
MULLER MARCATORE (1.80, #)
2 + MULLER MARCATORE (2.20, Paddy Power)