Eredivisie: Groningen-De Graafschap, Utrecht-NEC e Twente-Feyenoord (domenica)

Trentesima giornata del massimo campionato olandese. Groningen, Utrecht e Twente affrontano rispettivamente De Graafschap, NEC Nijmegen e Feyenoord.

GRONINGEN – DE GRAAFSCHAP | domenica ore 14:30

Nello scorso weekend, battendo l’ADO Den Haag per 1-0, il Groningen ha messo fine ad una serie di sei sconfitte consecutive: la partita è stata decisa da un gol segnato nella ripresa dal difensore centrale Rasmus Lindgren, che ha risolto una situazione non facile per la propria squadra, rimasta in inferiorità numerica dopo appena mezz’ora di gioco, a causa dell’espulsione di Michael De Leeuw. L’attaccante salterà per squalifica il match in programma in questo fine settimana, durante il quale il Groningen potrebbe ancora essere non brillantissimo dal punto di vista offensivo, ma presumibilmente avrà comunque l’opportunità di ottenere un successo contro il De Graafschap, club che è in enorme difficoltà e deve lottare per evitare nella seconda serie del calcio olandese.

Probabili formazioni:
GRONINGEN: Padt, Hateboer, Reijnen, Lindgren, Burnet, Maduro, Tibbling, Bacuna, Rusnak, Drost, Sorloth.
DE GRAAFSCHAP: Jurjus, Straalman, Propper, Van de Pavert, Cicek, Diemers, Tarfi, Vida, Smeets, Peters, Vermeij.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1 (1.72, #)
UNDER 2.5 SQUADRA DI CASA (1.30, Bet365)
1X + UNDER 3.5 (1.75, #)
UTRECHT – NEC NIJMEGEN | domenica ore 14:30

L’Utrecht sta disputando una buona stagione, è in piena corsa per la qualificazione alla prossima Europa League e punta soprattutto su un giovane attaccante francese: Sébastien Haller, che è già andato a segno sedici volte in questa edizione dell’Eredivisie e forma un’interessante coppia offensiva con Nacer Barazite, calciatore con un passato nelle giovanili dell’Arsenal. Il NEC Nijmegen è un po’ più discontinuo e fatica soprattutto in trasferta, dove ha conquistato soltanto undici punti durante l’attuale campionato: la formazione allenata da Ernest Faber, peraltro, deve ancora rinunciare al suo miglior realizzatore, Christian Santos, che sconta la sua terza ed ultima giornata di squalifica, in seguito ad uno scontro con un calciatore dell’Excelsior, avvenuto durante una partita disputata lo scorso 26 febbraio.

Probabili formazioni:
UTRECHT: Bednarek, Letschert, Van der Maarel, Leeuwin, Kum, Strieder, Ramselaar, Ludwig, Janssen, Haller, Barazite.
NEC NIJMEGEN: Jones, Kane, Dumic, Van Eijden, Woudenberg, Breinburg, Bikel, Limbombe, Foor, Appiah, Roman.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.50, William Hill)
OVER 1.5 SQUADRA DI CASA (1.55, #)
UNDER 1.5 SQUADRA OSPITE (1.22, Bet365)
TWENTE – FEYENOORD | domenica ore 16:45

Il Feyenoord è reduce da sei vittorie consecutive in partite ufficiali: l’ultimo successo in ordine di tempo è arrivato nello scorso fine settimana, in occasione del derby contro l’Excelsior. Da quando la società ha deciso di affiancare a Giovanni Van Bronckhorst un allenatore esperto come Dick Advocaat, i risultati sono decisamente migliorati: il periodo più difficile, contraddistinto da sette sconfitte di fila subite in Eredivisie tra fine dicembre e metà febbraio, sembra ormai passato. Nuove indicazioni positive potrebbero emergere dalla sfida sul campo del Twente, squadra che è stata appena sanzionata con una penalizzazione di tre punti in classifica, per aver presentato un bilancio viziato da irregolarità in merito alla stagione 2014-2015.

Probabili formazioni:
TWENTE: Marsman, Ter Avest, Andersen, Bruno Uvini, Schilder, Mokotjo, Ziyech, Van der Heyden, Ede, Zawada, Cabral.
FEYENOORD: Vermeer, Karsdorp, Van Beek, Botteghin, Nelom, El Ahmadi, Vilhena, Gustafson, Kuyt, Kramer, Elia.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
X2 (1.34, Bet365)