Premier League: Sunderland-Leicester e Tottenham-Man Utd (domenica)

Premier League

Analizziamo le due partite domenicali della trentatreesima giornata del massimo campionato inglese, importantissime per la corsa al titolo: il Leicester gioca sul campo del Sunderland, mentre il Tottenham ospita il Manchester United.

SUNDERLAND – LEICESTER | domenica ore 14:30

Il Leicester è a sei giornate di distanza da un’impresa clamorosa: vincere la Premier League rappresenterebbe un traguardo straordinario, che neanche il tifoso più ottimista di questa squadra avrebbe osato immaginare nella scorsa estate. La squadra allenata da Claudio Ranieri è in testa alla classifica, con sette punti di vantaggio sul Tottenham e dieci nei confronti dell’Arsenal, fermato sul 3-3 dal West Ham in un divertentissimo derby londinese. Nella prima parte di questa stagione, il Leicester ha mostrato un calcio molto propositivo, ma talvolta è apparso troppo disattento in fase difensiva. Di recente, invece, è stato più solido e meno spettacolare: è infatti reduce da quattro vittorie consecutive per 1-0, ottenute contro Watford, Newcastle, Crystal Palace e Southampton. Il Sunderland sta lottando per non retrocedere, è reduce da tre “under” ed è pronto ad affidarsi ad un prudente 4-1-4-1, sistema di gioco in cui Jermain Defoe sarà l’unica punta, mentre Fabio Borini e Wahbi Khazri dovranno sacrificarsi in copertura sulle fasce laterali.

Probabili formazioni:
SUNDERLAND: Mannone, Yedlin, Kaboul, Koné, Van Aanholt, Kirchhoff, Borini, Cattermole, M’Vila, Khazri, Defoe.
LEICESTER: Schmeichel, Simpson, Huth, Morgan, Fuchs, Mahrez, Drinkwater, Kanté, Albrighton, Vardy, Okazaki.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER (1.68, #)
X2 + UNDER 3.5 (1.65, #)
TOTTENHAM – MANCHESTER UNITED | domenica ore 17:00

La Premier League 2015-2016 si sta rivelando uno dei campionati più sorprendenti della storia recente del calcio. Il Leicester sta disputando una stagione meravigliosa ed è al comando della classifica, ma anche il Tottenham merita una citazione di merito: gli Spurs si trovano in seconda posizione, a sette punti di distanza dalla capolista, e sono ancora in piena corsa per la conquista del titolo. Mauricio Pochettino ha svolto un ottimo lavoro, gestendo la squadra nel modo giusto dal punto di vista tattico, nonché lanciando giovani calciatori di prospettiva come Harry Kane e Delle Alli, già divenuti un patrimonio importante anche per la nazionale inglese. A proposito di talenti emergenti, il Manchester United si sta affidando a Marcus Rashford: le pur grandi qualità di questo attaccante rischiano però di non essere sufficienti ai Red Devils per contrastare il Tottenham, che è motivatissimo e potrebbe avere il controllo del gioco a centrocampo, sfruttando la perdurante assenza per infortunio di Bastian Schweinsteiger tra i propri avversari.

Probabili formazioni:
TOTTENHAM: Lloris, Walker, Alderweireld, Wimmer, Rose, Dier, Dembélé, Son, Alli, Eriksen, Kane.
MANCHESTER UNITED: De Gea, Darmian, Smalling, Blind, Fosu-Mensah, Carrick, Schneiderlin, Lingard, Mata, Martial, Rashford.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X + OVER 1.5 (1.65, #)