Liga: Getafe-Celta Vigo, Betis-Rayo e Real Sociedad-Malaga (sabato)

Pronostici Liga spagnola
Pronostici Liga spagnola

I pronostici, le probabili formazioni e le informazioni minime riguardo Getafe-Celta Vigo, Betis-Rayo e Real Sociedad-Malaga, tre delle partite di sabato in Spagna, per la ventiseiesima giornata di Liga.

GETAFE – CELTA VIGO | sabato ore 18:15

Dopo un girone di andata molto positivo rispetto alle attese e alle stesse aspettative della società, il Getafe sta attraversando un gran brutto momento: venerdì scorso contro il Levante (ultimo in classifica) ha subìto la quinta sconfitta consecutiva, che è la peggiore serie in corso di risultati negativi consecutivi per una squadra del campionato spagnolo. Venerdì scorso la sconfitta per 3-0 in casa del Levante è stata probabilmente eccessiva, nel risultato, rispetto a quanto si è visto in campo, ma di certo ha lasciato nuovamente emergere l’imprecisione di Vazquez sotto porta – non è la prima volta – e le profonde lacune difensive che il Getafe continua a mostrare da diverse giornate: è la terza trasferta consecutiva in cui subisce tre gol (e a prenderli da tre squadre come Granada, Malaga e Levante, ecco, non ci si fa una gan figura).

Il Celta Vigo viene invece dalla vittoria per 3-2 contro l’Eibar: era comodamente in vantaggio di tre gol, poi ha rischiato seriamente di complicarsi la vita dopo il gol su rigore segnato da Saul Berjon e il gran destro da fuori area di Takashi Inui. La principale notizia positiva è stato l’attesissimo rientro di Nolito in campo dopo un’assenza per infortunio di diverse settimane. Ha preso il posto di Bongonda nella ripresa, e il dubbio di formazione per questa giornata riguarda proprio questi due giocatori: Nolito è apparso comprensibilmente fuori forma (e anche piuttosto nervoso), ragione per cui Bongonda dovrebbe partire titolare anche in questa giornata. Nel Getafe i giocatori assenti per infortunio (lievi) sono Roberto Lago e Carlos Vigaray.

Le probabili formazioni:
GETAFE: Guaita; Damian, Cala, Velazquez, Pereira; Medran, Lacen; Pedro Leon, Sarabia, Victor; Alvaro Vazquez.
CELTA VIGO: Sergio Alvarez; Cabral, Mallo, Sergi Gomez, Jonny; Pablo Hernandez, Wass; Bongonda, Orellana, Aspas; Guidetti.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
OVER 1,5 OSPITE (2.30, Eurobet)




 

BETIS – RAYO VALLECANO | sabato ore 18:15

Il Rayo Vallecano sta attraversando il suo miglior momento di forma stagionale: domenica scorsa ha ottenuto contro il Siviglia un pareggio per 2-2 che vale come una vittoria. Con il Rayo già sotto di due gol dopo venti minuti, Paco Jémez si è preso una gran responsabilità – e un notevole rischio – sostituendo Baena e Nacho con Embarba e Manucho, e cioè passando alla difesa a tre. Ha girato completamente la partita: grazie anche a un po’ di fortuna (a non subire il terzo del Siviglia, più che altro), il Rayo è riuscito a pareggiare con un gol di Manucho, poco prima della fine del primo tempo, e con uno di Miku – sempre al posto giusto, nel momento giusto – al 62° minuto. Chi ha fatto un’altra gran partita è stato Bebé, che a dispetto della notevole stazza continua a macinare chilometri sulla fascia destra e a fornire una quantità notevole di palloni buoni per le punte.

È un fattore da tenere in considerazione in vista della partita contro il Betis, una squadra potenzialmente buona ma tremendamente discontinua: la settimana scorsa ha pareggiato in casa contro lo Sporting Gijón solo grazie a un meraviglioso esterno destro al volo di German Pezzella (ex River). Era in svantaggio dopo aver subìto un gol di Carlos Castro su un’azione molto veloce in contropiede, sviluppata sulla fascia sinistra. È esattamente il genere di azione che anche il Rayo – squadra per niente “timorosa” in trasferta – tende a sviluppare. È una partita che sul piano tecnico, più che su quello storico e statistico, presenta tutti i presupposti per vedere molti gol e belle azioni in velocità.

Nel Betis è squalificato N’Diaye, e mancano per infortunio Heiko Westermann, Montoya, Piccini e Kadir. Il Rayo non ha nuove assenze a parte quel mazzo notevole di infortunati – Toño, Ebert, Rat, Cobeno, Pablo Hernandez, e ora anche Javi Guerra e Jozabed – che hanno costretto Paco a stravolgere la formazione già una decina di volte dall’inizio del campionato.

Le probabili formazioni:
BETIS: Adan; Molinero, Gonzalez, Pezzella, Vargas; Ceballos, Petros Matheus, Musonda, Fabian Ruiz (o Joaquin); Ruben Castro, Van Wolfswinkel.
RAYO VALLECANO: Juan Carlos; Tito, Llorente, Ze Castro, Quini; Trashorras, Baena; Piti, Embarba, Bebé; Miku.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
GOL (1.66, Bet365)
OVER (1.85, Bet365)

 

REAL SOCIEDAD – MALAGA | sabato ore 22:05

Grazie a una gran partita di tutta la squadra – e in particolare di Kameni, che ha parato un rigore a Ronaldo – domenica scorso il Málaga è riuscito a ottenere un meritato pareggio per 1-1 contro il Real Madrid, dopo quello per 0-0 del girone di andata. Anche contro una squadra forte e “sbilanciata” in attacco come il Real Madrid, il Málaga – dodicesimo in classifica, a +7 sulla soglia salvezza – ha mostrato il suo punto di forza: la difesa. Nel corso di questo campionato ha subìto soltanto 22 gol, ossia è quella che ne ha subìti di meno dopo Atletico, Villarreal e Barcellona.

Anche la Real Sociedad nella complicata partita del turno scorso – il “derbi vasco” contro l’Athletic – è riuscita a vincere 1-0 (gol di Jonathas) senza subire gol, migliorando pertanto una statistica in cui già ben figura da tempo (era d’altronde l’unico aspetto curato da Moyes, sostanzialmente, a fronte però di una preoccupante inefficienza in attacco). Dovrà però affrontare questa partita contro il Malaga senza tre squalificati che “pesano” moltissimo, ciascuno nel proprio reparto: Eustondo, Illarramendi e Jonathas. A questi si aggiungono gli infortunati Bergara, Carlos Martinez, Zurutuza e Sergio Canales (legamento crociato anteriore: stagione finita). Dall’altra parte, per squalifica, il Malaga deve rinunciare a Ignacio Camacho e Miguel Torres, le cui assenze hanno tuttavia un peso decisamente minore nei “meccanismi” tattici della squadra.

Le probabili formazioni:
REAL SOCIEDAD: Rulli; Zaldua, Mikel, I. Martinez, Yuri; Reyes, Prieto, Pardo; Bruma, Oyarzabal, Vela.
MALAGA: Kameni; Rosales, Albentosa, Weligton, Boka; Recio, Fornals, Juanpi, Horta; Charles, Cop.

PROBABILE RISULTATO: 0-0
UNDER (1.60, Bet365, Eurobet e SNAI)