Serie B: Latina-Modena, Pescara-Ascoli, Ternana-Spezia, Trapani-Salernitana (sabato)

Serie B
Serie B

Analisi, probabili formazioni e pronostici per le altre quattro partite di Serie B di sabato pomeriggio.

LATINA – MODENA | sabato ore 15:00

Se il Modena è ancora nella condizione di poter conquistare la permanenza nel campionato cadetto è solo grazie all’ottimo rendimento interno. La media punti conquistata davanti al pubblico amico è quasi da zona playoff, ma se il Modena si ritrova invischiato nella lotta per non retrocedere è proprio a causa del pessimo ruolino di marcia esterno. Fuori casa il Modena ha fatto appena 2 punti in 13 gare e nelle ultime 8 ha sempre e solo perso. Fare un risultato contro un Latina che in casa sta facendo molto bene sopratutto da quando è arrivato Somma in panchina sarà davvero molto difficile. Crespo conoscendo i grandi limiti della sua squadra soprattutto quando gioca in trasferta proverà la solita partita difensiva per conquistare almeno un pareggio e quindi con grande probabilità la sfida fra Latina e Modena dovrebbe rivelarsi tutt’altro che spettacolare.

Probabili formazioni
LATINA: Ujkani, Milani, Dellafiore, Esposito, Calderoni, Mariga, Olivera, Acosty, Dumitru, Corvia.
MODENA: Manfredini, Calapai, Marzorati, Gozzi, Rubin, Crecco, Belingheri, Giorico, Nardini, Granoche, Luppi.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1X + UNDER 3.5 (1.56, Eurobet)
UNDER 2.5 (1.57, Eurobet)

PESCARA – ASCOLI | sabato ore 15:00

Dopo la serie di 9 risultati utili consecutivi, il Pescara sabato scorso è uscito sconfitto dalla difficilissima gara giocata sul campo del Cagliari primo in classifica. La sconfitta ha ormai quasi definitivamente estromesso i ragazzi di Oddo dalla lotta per la promozione diretta in Serie A, quindi a questo punto la priorità assoluta sarà quella di difendere il terzo posto fino alla fine del campionato, che se ottenuto con 10 punti di vantaggio rispetto alla quarta permetterebbe comunque di ottenere la promozione senza dover passare attraverso i playoff. Il derby fra Ascoli e Pescara è una gara molto sentita da entrambe le tifoserie, i padroni di casa partono favoriti, ma sarà da mettere in preventivo una grande prova d’orgoglio da parte della squadra di Mangia, che proverà in tutti i modi a bissare la splendida vittoria ottenuta nella partita d’andata. Per questo motivo non è da escludere che la squadra ospite riesca ad andare a segno, anche se per quanto riguarda il risultato finale non dovrebbero esserci grosse sorprese, sopratutto tenendo conto che in questo campionato l’Ascoli fuori casa ha perso 10 gare su 13 e con 29 reti subite è la peggior difesa esterna del torneo.

Probabili formazioni
PESCARA: Fiorillo, Zampano, Campagnaro, Zuparic, Mazzotta, Mandragora, Verre, Memushaj, Benali, Caprari, Lapadula.
ASCOLI: Lanni, Di Marco, Milanovic, Mitrea, Almici, Giorgi, Bianchi, Addae, Jankto, Cacia, Petagna.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
1 (1.58, Eurobet)
OVER 2.5 (1.85, Eurobet)
TERNANA – SPEZIA | sabato ore 15:00

L’allenatore Breda sta facendo un grandissimo lavoro da quando è alla guida della Ternana, infatti dopo il suo arrivo la squadra è riuscita a dare una vera e propria svolta ad una stagione che era iniziata malissimo. La Ternana sta andando fortissimo sopratutto in casa, dove nelle ultime 6 partite giocate ha vinto 5 volte e subito appena 2 gol. Anche lo Spezia è riuscito a dare una svolta positiva al proprio campionato grazie al cambio in panchina avvenuto 3 mesi fa. Lo Spezia con Di Carlo si è reso protagonista di un’ottima rimonta in classifica, e soprattutto grazie ai 14 punti già conquistati nel girone di ritorno è ritornato in corsa per un posto playoff. Nelle ultime giornate entrambe le squadre sono riuscite ad ottenere buoni risultati sopratutto grazie alla quasi impeccabile fase difensiva: nelle ultime 8 giornate Spezia e Ternana hanno subito appena 5 gol e anche in questa sfida la grande solidità difensiva di entrambe potrebbe fare la differenza.

Probabili formazioni
TERNANA: Mazzoni, Zanon, Gonzalez, Meccariello, Valjent, Coppola, Busellato, Furlan, Falletti, Dugandzic, Ceravolo.
SPEZIA: Chinchizola, Valentini, Terzi, Postigo, Migliore, Sciaudone, Errasti, Acampora, Situm, Piccolo, Calaiò.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER 2.5 (1.62, Eurobet)
TRAPANI – SALERNITANA | sabato ore 15:00

Con l’arrivo in panchina di Menichini al posto di Torrente, la Salernitana si è resa protagonista di due ottime prove interne contro Crotone e Pescara, ma i soli 2 punti conquistati non hanno permesso alla formazione campana di migliorare la propria classifica visto l’attuale penultimo posto. Nella prima trasferta giocata sotto la nuova guida tecnica i risultati non sono per nulla cambiati, infatti nell’ultima gara esterna giocata a Terni, la Salernitana ha subito la sua ennesima sconfitta. La Salernitana – che dopo il Como ha la seconda peggior difesa del campionato – fuori casa non ha mai vinto in questo campionato e contro un Trapani galvanizzato dall’ottima vittoria ottenuto con il Perugia lunedì scorso potrebbe andare in contro a un nuovo risultato negativo.

Probabili formazioni
TRAPANI: Nicolas, Fazio, Perticone, Scognamiglio, Rizzato, Scozzarella, Nizzetto, Raffaello, Coronado, Torregrossa, Petkovic.
SALERNITANA: Strakosha, Ceccarelli, Bernardini, Badagur, Franco, Gatto, Moro, Odjer, Oikonomidis, Coda, Donnarumma.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
1X + OVER 1.5 (1.65, Eurobet)