Serie B: Avellino-Salernitana, Como-Perugia, Lanciano-Pro Vercelli e Latina-Novara (sabato)

Serie B
Serie B

In questo post ci sono approfondimenti, probabili formazioni e pronostici per quattro delle sette partite in programma alle 15.

AVELLINO – SALERNITANA | sabato ore 15:00

Dopo le grandi difficoltà riscontrate durante la fase iniziale del campionato, l’Avellino è stato protagonista di una strepitosa rimonta in classifica, e grazie alle 5 vittorie ottenute nelle ultime 5 partite di campionato è riuscito non solo ad abbandonare definitivamente la zona retrocessione ma anche a chiudere il girone di andata all’ottavo posto, l’ultimo disponibile per giocare gli spareggi promozione.

Il girone di ritorno inizia subito con il sentito derby contro la Salernitana, squadra in difficoltà soprattutto nelle partite in trasferta. Come ogni derby sarà una partita inizialmente chiusa e nervosa, la Salernitana fa un calcio difensivo e punta sul contropiede con Gabionetta e Coda. L’arrivo del centrocampista centrale Ronaldo dovrebbe migliorare la gestione della fase di manovra.

L’Avellino ha però più qualità soprattutto tra centrocampo e attacco: Castaldo non è al top della forma fisica ma sarà titolare, al suo fianco Trotta – che potrebbe essere ceduto nella prossima settimana – o Tavano, sulla trequarti staffetta tra Bastien e Insigne.

La Salernitana ha tre squalificati (Pestrin, Rossi e Sciaudone) e ha mostrato un certo nervosismo nelle ultime due partita di campionato perse contro Cagliari e Como. In questa partita molto sentita in caso di risultato diverso dal pareggio il nervosismo potrebbe aumentare: un’espulsione non è da escludere, così come saranno probabilmente tanti i cartellini gialli.

Probabili formazioni
AVELLINO: Frattali, Pucino, Biraschi, Jidayi, Visconti, D’Angelo, Paghera, Gavazzi, Bastien, Castaldo, Trotta (Tavano).
SALERNITANA: Terracciano, Ceccarelli, Trevisan, Empereur, Colombo, Moro, Ronaldo, Bovo, Zito, Gabionetta, Coda.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X + OVER 1.5 (1.52, Eurobet)
UNDER 1.5 PRIMO TEMPO (1.32, Eurobet)

COMO – PERUGIA | sabato ore 15:00

Per conquistare la salvezza in Serie B servirà una vera e propria impresa sportiva al Como visti i soli 14 punti conquistati dopo le prime 21 giornate di campionato. La vittoria ottenuta contro la Salernitana nell’ultima partita del girone d’andata è sicuramente servita a dare più fiducia a tutto l’ambiente, ma resta il fatto che i pessimi numeri fatti registrare durante la prima parte del campionato – squadra con meno vittorie all’attivo, peggiore difesa e secondo peggior attacco – non lasciano ben sperare in vista della sfida contro il Perugia, che a differenza dei padroni di casa ha dimostrato di essere una delle formazioni più solide del campionato. Il Perugia ha chiuso il girone d’andata al nono posto – ma con una partita da recuperare – e questo principalmente grazie all’ottima fase difensiva che finora ha funzionato a meraviglia, tanto da risultare migliore difesa del campionato con appena 14 reti subite. Vista che l’ottima difesa del Perugia giocherà contro il peggior attacco interno della Serie B alla squadra allenata da Bisoli potrebbe bastare anche il minimo scarto per poter conquistare la quarta vittoria esterna stagionale.

Probabili formazioni
COMO: Scuffet, Ambrosini, Casasola, Giosa, Jakimovski, Fietta, Bessa, Barella, Ghezzal, Ganz, Pettinari.
PERUGIA: Rosati; Del Prete, Rossi, Belmonte, Spinazzola; Rizzo, Della Rocca, Zebli; Zapata, Drolè, Ardemagni.

PROBABILE RISULTATO: 0-1
X2 + UNDER 3.5 (1.65, Eurobet)
2 (2.50, Eurobet
VIRTUS LANCIANO – PRO VERCELLI | sabato ore 15:00

Il Lanciano ha disputato un pessimo girone d’andata ma grazie alla vittoria ottenuto contro il Livorno nell’ultima partita giocata prima della sosta invernale – arrivata dopo una serie di 4 sconfitte e un pareggio – ha quanto meno alimentato le speranze di potere lottare ancora per la salvezza nonostante l’attuale penultimo posto in classifica, frutto di appena 18 punti conquistati in 21 partite. Ben diversa è invece la situazione della Pro Vercelli, che dopo il cambio in panchina ha dato una vera e propria svolta alla propria stagione. Raccogliendo un solo punto in tre partite non si può di certo dire che i ragazzi di Foscarini abbiano chiuso benissimo il girone d’andata, ma sta di fatto che grazie ai 19 punti conquistati sotto la nuova guida tecnica la Pro Vercelli ha brillantemente abbandonato la zona retrocessione, e continuando a mantenere la stessa media punti la formazione piemontese non dovrebbe avere particolari difficoltà nel centrare l’obiettivo stagionale.

Il Lanciano in casa è reduce da 6 “Gol” consecutivi e anche la sfida salvezza contro la Pro Vercelli sembra avere i giusti presupposti per poter vedere entrambe le squadre a segno.

Probabili formazioni
LANCIANO: Casadei, Boldor, Aquilanti, Amenta, Di Matteo, Vastola, Bacinovic, Vitale, Mammarella, Marilungo, Piccolo.
PRO VERCELLI: Pigliacelli, Germano, Bani, Coly, Filippini, Ardizzone, Rossi, Sprocati, Scavone, Di Roberto, Marchi.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
1X + OVER 1.5 (1.90, Eurobet)
GOL (1.87, Eurobet)
LATINA – NOVARA | sabato ore 15:00

Durante il girone d’andata il Novara è stata senza dubbio la squadra rivelazione del campionato di Serie B. I ragazzi di Baroni – che dopo le prime 6 giornate erano ultimi in classifica – hanno chiuso il girone di andata al terzo posto, riuscendo a vincere 11 degli ultimi 15 incontri disputati. Il girone di andata del Latina è stato invece molto più travagliato. Il Latina è senza vittorie da 5 turni e già a metà del girone d’andata ha cambiato allenatore. Nel corso della sosta invernale la posizione di Somma – subentrato a Iuliano – era stata messa in discussione, per il momento l’allenatore è stato confermato ma l’impressione è che questa partita sarà decisiva per il suo destino. Nei primi tempi il Novara ha subito appena un gol durante il girone d’andata ed è anche la squadra primatista di “Under 1,5″ primo tempo”, in 21 partite ne ha totalizzati 20, opzione che potrebbe ripetersi anche nella gara contro il Latina, partita in cui parte con un leggero vantaggio.

Probabili formazioni
LATINA: Ujkani, Mbaye, Dellafiore, Brosco, Calderoni, Scaglia, Olivera, Acosty, Schiattarella, Dumitru, Corvia.
NOVARA: Da Costa, Faraoni, Poli, Troest, Dell’Orco, Faragò, Viola, Casarini, Corazza, Gonzalez, Galabinov.

PROBABILE RISULTATO: 0-1
X2 + UNDER 3.5 (1.75, Eurobet)
UNDER 1.5 PRIMO TEMPO (1.30, Eurobet)