Serie A: Inter-Sassuolo (domenica)

Serie A

La prima partita della domenica di Serie A si gioca alle 12.30: in questo post trovate approfondimenti, probabili formazioni e pronostici.

INTER – SASSUOLO | domenica ore 12:30

Vincendo 1-0 in casa dell’Empoli – squadra in gran forma che aveva vinto le precedenti quattro partite e che andava a segno da undici giornate – l’Inter ha subito cancellato la macchia della sconfitta interna contro la Lazio nell’ultima partita del 2015 e ha confermato di essere una delle principali candidate alla vittoria del campionato. Ancora una volta l’Inter ha confermato i suoi limiti in fase offensiva, ma allo stesso tempo non ha subito gol per l’undicesima volta in stagione. L’Inter è diventata una sorta di versione italiana dell’Atletico Madrid, quanto meno nei numeri visto che le caratteristiche di gioco sono differenti. Come la squadra allenata da Simeone, da quando è arrivato l’ex Atletico Miranda in difesa, l’Inter subisce pochissimi gol ed è diventata molto abile nel gioco aereo. In attacco invece, l’Inter fa fatica a creare occasioni da gol, ma quando riesce ad arrivare al tiro in porta è estremamente efficace, soprattutto grazie al suo fromboliere Icardi che ha segnato ben 8 gol su 12 tiri in porta fatti nel corso di questa stagione.

L’Inter ha vinto per ben nove volte in stagione col risultato di 1-0 e in 14 delle 18 partite giocate finora la squadra nerazzurra ha segnato esattamente un gol, riuscendo a fare delle goleade solo contro Frosinone e Udinese, favorita dagli errori delle difese avversarie. Contro il Sassuolo sarà difficile vedere parecchi gol perché la squadra di Di Francesco – fatta eccezione l’ultima partita pareggiata 2-2 contro il Frosinone in cui c’è stato un raro errore del portiere Consigli che ha condizionato l’andamento della gara – nel corso di questo campionato è migliorata tantissimo in fase difensiva rispetto agli anni passati, anche se questo progresso c’è stato a costo di una minore efficacia del gioco offensivo. Il Sassuolo rispetto all’anno scorso subisce meno gol, ma ne fa anche meno.

La difesa sarà al gran completo visto che ci saranno tutti e quattro i titolari Vrsaljko, Cannavaro, Acerbi e Peluso, mentre a centrocampo tornerà dalla squalifica Missiroli, calciatore fondamentale anche in fase di non possesso palla come lo sono pure Magnanelli a livello tattico e Duncan per il suo pressing sempre generoso.

Sarà molto probabilmente una partita tattica e inizialmente bloccata, il Sassuolo riesce sempre a giocare con la squadra molto corta, i reparti sono tra loro molto vicini e l’Inter con pochi spazi a disposizione dovrebbe mettere nuovamente in mostra le sue gravi carenze nello sviluppo del gioco: l’under 1.5 nel primo tempo a quota 1.40 è da provare, nel caso dell’Inter si è verificato in 16 partite su 18. Al momento l’unico schema offensivo dell’Inter che riesce bene è dare palla a Ljajic, che grazie alla sua velocità e alla sua capacità nel dribbling riesce a creare quelle poche occasioni da gol che la squadra solitamente è bravissima a capitalizzare al massimo. Per l’Inter è fondamentale trovare il primo gol: su 13 occasioni in cui ha segnato per prima, solo una volta non ha vinto.

Probabili formazioni
INTER: Handanovic, D’Ambrosio, Miranda, Murillo, Telles, Kondogbia, Medel, Brozovic, Perisic, Icardi, Ljajic.
SASSUOLO: Consigli, Vrsaljko, Cannavaro, Acerbi, Peluso, Missiroli, Magnanelli, Duncan, Berardi, Defrel, Sansone.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
UNDER 1.5 PRIMO TEMPO (1.40, Eurobet)
1X + UNDER 3.5 (1.54, Eurobet)