Serie B: Crotone-Ternana, Entella-Lanciano, Latina-Salernitana e Novara-Spezia (sabato)

Serie B
Serie B

Analisi, pronostici e probabili formazioni per quattro delle otto partite di Serie B che si giocheranno sabato pomeriggio alle 15.

CROTONE – TERNANA | sabato ore 15:00

Il Crotone sta facendo un campionato strepitoso e gran parte del merito va data all’allenatore Juric, capace finora di far rendere al meglio la propria squadra. Il gioco di Juric è pressoché simile a quello adottato dal Crotone nella gestione Drago, la squadra propone un ottimo gioco offensivo segnando con estrema regolarità, già 22 reti in stagione con ben 11 giocatori diversi. Ed è sopratutto in casa che la squadra allenata da Juric sta facendo vedere le cose migliori, dove il Crotone è riuscito a vincere 7 delle prime 8 partite ufficiali stagionali segnando ben 19 gol. Anche nella sfida contro la Ternana il Crotone parte favorito: gli ospiti fanno fatica a trovare continuità nei risultati, con l’arrivo di Breda la Ternana ha ottenuto lo stesso numero di vittorie e sconfitte, quattro, e la situazione in classifica è rimasta sempre deficitaria.

Probabili formazioni
CROTONE: Cordaz, Yao, Claiton, Ferrari, Balasa, Capezzi, Barberis, Martella, Ricci, Torromino, Budimir.
TERNANA: Mazzoni, Gonzales, Meccariello, Masi, Zanon, Busellato, Zampa, Grossi, Furlan, Avenatti, Ceravolo.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.90, Eurobet)
1 + OVER 1.5 (2.40, Eurobet)




VIRTUS ENTELLA – VIRTUS LANCIANO | sabato ore 15:00

Ad inizio stagione in molti si aspettavano che l’Entella avrebbe avuto grosse difficoltà essendo stata ripescata nonostante la retrocessione della passata stagione. Così non è stato, la scelta di riconfermare Aglietti e di non stravolgere la rosa dello scorso anno è stata più che azzeccata, l’Entella dopo 13 giornate si ritrova al decimo posto in classifica a sole due lunghezze di distacco dalla zona playoff. L’Entella è in serie positiva da 8 giornate e in questa serie utile di risultati solo Como e Ternana sono riusciti a fargli gol. Completamente diversa la situazione del Lanciano, penultimo in classifica con soli dieci punti di cui appena uno ottenuto nelle prime sette trasferte stagionali. Doppia chance interna da provare.

Probabili formazioni
VIRTUS ENTELLA: Iacobucci, Belli, Ceccarelli, Pellizzer, Keita, Palermo, Troiano, Fazzi, Costa Ferreira, Masucci, Caputo.
VIRTUS LANCIANO: Aridità, Pucino, Rigione, Aquilanti, Mammarella, Vastola, Paghera, Crecco, Piccolo, Lanini, Marilungo.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1X (1.33, Eurobet)
UNDER (1.55, Eurobet)
LATINA – SALERNITANA | sabato ore 15:00

L’entusiasmo creatosi dopo la vittoria interna contro il Cesena, nella partita d’esordio di Mario Somma in panchina, è stato subito smorzato nella successiva giornata di campionato persa domenica scorsa in casa dell’Avellino, sconfitta che ha evidenziato i limiti di una squadra che con grande probabilità sembra destinata a giocare una stagione di basso profilo. La Salernitana è invece reduce dal bel successo ottenuto contro il Novara, vittoria che ha permesso alla squadra allenata da Torrente di ritrovare i tre punti dopo 7 partite. La Salernitana gioca un calcio molto difensivo soprattutto in trasferta, provando a rendersi pericolosa con le ripartenze guidate da Gabionetta. Il Latina ha delle difficoltà a fare gol e così soprattutto nel primo tempo la Salernitana dovrebbe riuscire a contenere le offensive avversarie. Latina e Salernitana hanno fatto “under 1.5” nel primo tempo 10 volte su 13 in stagione, segno probabile anche a questo giro.

Probabili formazioni
LATINA: Farelli, Baldanzeddu, Brosco, Dellafiore, Calderoni, Marchionni, Schiattarella, , Ammari, Scaglia, Acosty, Corvia.
SALERNITANA: Terracciano, Colombo, Lanzaro, Empereur, Rossi, Sciaudone, Pestrin, Odjer, Donnarumma, Coda, Gabionetta.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER 1.5 PRIMO TEMPO (1.30, Eurobet)
NOVARA – SPEZIA | sabato ore 15:00

La serie utile del Novara, durata sei giornate e impreziosita da 5 successi, si è interrotta domenica scorsa nella partita persa in casa della Salernitana. Anche lo Spezia è reduce da una sconfitta, ma a differenza dei padroni di casa la squadra di Bjelica non sta attraversando un buon momento. Lo Spezia, dopo la vittoria ottenuta lo scorso 11 ottobre contro la Ternana, ha fatto appena 3 punti nelle successive sei partite giocate, subendo fra l’altro ben 15 reti. Fare risultato contro il Novara di questi tempi non è compito facile per nessuna squadra, ma dopo le due sconfitte e le 8 reti complessive subite contro Cagliari e Trapani è lecito aspettarsi un prova d’orgoglio da parte dei ragazzi di Bjelica, che pure avevano giocato un ottimo primo tempo domenica scorsa mettendo in estrema difficoltà il Cagliari primo in classifica.

Il Novara è una squadra che difende molto bene, è disciplinata tatticamente, concede poco agli avversari pur provando a giocare solitamente di rimessa. Finora nei primi tempi giocati dal Novara in questa stagione non c’è mai stato il segno “over 1.5” primo tempo.

Probabili formazioni
NOVARA: Da Costa, Faraoni, Poli, Troest, Dell’Orco, Buzzegoli, Casarini, Faragò, Corazza, Gonzales, Evacuo.
SPEZIA: Chichizola, Milos, Postigo, Terzi, Migliore, Brezovec, Juande, Acampora, Catellani, Situm, Nenè.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
X2 (1.65, Eurobet)
UNDER 1.5 PRIMO TEMPO (1.30, Eurobet)