Ligue 1: Bastia-Gazélec Ajaccio e Monaco-Nantes (sabato)

Ligue 1 e 2

Quattordicesimo turno del massimo campionato francese. Analizziamo due partite in programma nella giornata di sabato: il derby corso Bastia-Gazélec Ajaccio e Monaco-Nantes.

BASTIA – GAZELEC AJACCIO | ore 20:00

È una partita storica: per la prima volta, infatti, il Bastia ed il Gazélec Ajaccio – club approdato clamorosamente in Ligue 1 pochi mesi fa – si affrontano nella massima serie del calcio francese. Sarà un derby corso molto appassionante, tra due squadre che sono in lotta per la salvezza e non possono permettersi passi falsi. Il Bastia è reduce da ben sei “under” consecutivi in partite ufficiali e non ha attaccanti di grande livello: Florian Raspentino non è una vera e propria prima punta, Christopher Maboulou è poco convincente, Brandao ha ormai trentacinque anni e nella passata stagione è salito agli onori delle cronache soprattutto per aver dato una testata a Thiago Motta, che gli è costata sei mesi di squalifica. Il Gazélec ha finalmente mostrato segnali di ripresa nelle ultime settimane, dopo aver cominciato il campionato in modo disastroso, ma rimane tra i principali candidati alla retrocessione e dovrebbe affrontare la partita odierna con prudenza, per evitare una sconfitta che avrebbe conseguenze pesanti anche a livello psicologico: il club di Ajaccio, peraltro, ha il terzultimo attacco della Ligue 1. Viste le premesse, il match sarà presumibilmente caratterizzato da pochi gol.

Probabili formazioni:
BASTIA: Leca, Cioni, Squillaci, Modesto, Palmieri, Fofana, Cahuzac, Danic, Ngando, Ayité, Brandao.
GAZELEC AJACCIO: Maury, Coeff, Filippi, Bréchet, Martinez, Poggi, Ducourtioux, Djokovic, Larbi, Zoua, Boutaïb.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
PRONOSTICO: UNDER (1.50, #)




MONACO – NANTES | ore 20:00

Non è un bel periodo per Dimitri Rybolovlev, azionista di maggioranza del Monaco, che martedì scorso è stato posto in stato di fermo insieme con il proprio avvocato, Tetiana Bersheda, nell’àmbito di un’inchiesta legata alla compravendita di alcune opere d’arte. Di recente, inoltre, Rybolovlev ha ricevuto aspre critiche dal principe Ranieri, che lo ha accusato di non aver investito nella squadra monegasca in modo adeguato. Poco più di un anno fa, il magnate russo ha divorziato ed è stato condannato a versare una cifra iperbolica alla sua ex moglie: ha dunque ceduto i calciatori migliori, rinunciando all’idea di trasformare il club da lui acquisito per due terzi nel dicembre del 2011 in una grande potenza a livello europeo. Il Monaco ha comunque chiuso lo scorso campionato di Ligue 1 al terzo posto, prima di iniziare male questa stagione e di tornare più competitivo nelle ultime settimane, durante le quali ha ritrovato la solidità che lo aveva spesso contraddistinto nell’annata precedente. La formazione allenata da Leonardo Jardim è reduce da sette “under” in otto partite ufficiali e potrebbe far registrare questa opzione anche nel match contro il Nantes, altra squadra abituata a non offrire grande spettacolo.

Probabili formazioni:
MONACO: Subasic, A. Touré, Raggi, Carvalho, Coentrao, Pasalic, Toulalan, Silva, Moutinho, El Shaarawy, Traoré.
NANTES: Riou, Dubois, Djidji, Cana, Sabaly, B.Touré, Bedoya, Iloki, Bammou, Moimbé, Sigthorsson.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
PRONOSTICO: UNDER (1.60, #)