Crotone-Virtus Entella, Latina-Modena, Pescara-Livorno e Spezia-Bari

Serie B

In questo post ci sono i pronostici su altre quattro partite dell’ultima giornata di Serie B: Crotone-Virtus Entella, Latina-Modena, Pescara-Livorno e Spezia-Bari.

CROTONE – VIRTUS ENTELLA | venerdì ore 20:30

Il Crotone rispetto all’Entella avrà il vantaggio di giocare con la consapevolezza che anche un pareggio potrebbe bastare per la salvezza, infatti in caso di vittoria la squadra di Drago sarebbe sicuramente salva, mentre con un pareggio rischierebbe al massimo di giocare il playout, con il grandissimo vantaggio di poter disputare la gara di ritorno in casa. L’Entella avendo un punto in meno in classifica rispetto al Crotone si ritrova chiaramente in una situazione di svantaggio: se la squadra di Aglietti dovesse vincere sarebbe certa di giocare quantomeno lo spareggio playout e potrebbe addirittura sperare di salvarsi direttamente. Al di là delle possibili combinazioni, in questo scontro salvezza sarà sicuramente il Crotone a partire con il favore del pronostico.

Il Crotone nel girone di ritorno ha ottenuto risultati strepitosi nelle partite giocate in casa: nelle ultime 10 sfide casalinghe la squadra di Drago è stata capace di vincere ben 8 volte, subendo complessivamente appena 5 reti. Essendo a tutti gli effetti una gara da dentro o fuori, l’atteggiamento delle due squadre potrebbe rimanere prudente solo nel primo tempo, nella ripresa sopratutto l’Entella sarà costretta ad attaccare e di conseguenza a lasciare spazi agli avversari, motivo per cui i gol sopratutto nel secondo tempo non dovrebbero mancare. Gli assenti sono: Gigli, Martella, Balasa e Saba (Crotone), Cesar, Pelizzoli, Cutolo e Masucci (Virtus Entella).

La vittoria del Crotone è a quota 2.05 su Eurobet che offre 20€ gratis subito + un bonus (fino a un massimo di 100 euro) del 100% dell’importo delle scommesse effettuate entro 7 giorni dalla registrazione: vale solo per le scommesse multiple con almeno 3 eventi con quota minima 1.20 e moltiplicatore totale minimo 2.50.

Probabili formazioni:
CROTONE: Cordaz, Zampano, Cremonesi, Dos Santos, Modesto, Maiello, Suciu, Dezi, Stoian, Ciano, Torregrossa.
VIRTUS ENTELLA: Paroni, Belli, Ligi, Russo, Iacoponi, Volpe, Battocchio, Troiano, Costa Ferreira, Sforzini, Mazzarani.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (2.05, Eurobet)
OVER 1.5 SECONDO TEMPO (2.25, Eurobet)

LATINA – MODENA | venerdì ore 20:30

A causa della sconfitta rimediata sabato scorso contro l’Entella, il Latina ha perso l’occasione di festeggiare l’aritmetica salvezza con un turno d’anticipo. A 90 minuti dalla fine del campionato la squadra di Iuliano gode comunque di una buona posizione di classifica, infatti essendo a +3 dalla zona playout basterebbe un pareggio per salvarsi, obiettivo che potrebbe essere raggiunto anche in caso di sconfitta. Molto più complicata è la situazione del Modena, che dopo la sconfitta subita contro la Ternana – la terza consecutiva – è scivolato in zona playout. Il Modena non rischia solo di dover giocare il playout: in caso di vittoria del Cittadella e mancata sconfitta dell’Entella, la squadra emiliana – perdendo questa sfida – retrocederebbe direttamente in Lega Pro.

Il Modena nelle ultime giornate ha dimostrato di essere in grande difficoltà e la società per scongiurare una clamorosa retrocessione ha provato persino a richiamare in panchina – senza successo – Novellino, esonerato 2 mesi fa. Per quanto visto nelle ultime settimane per il Modena sarebbe già più che positivo riuscire a conquistare un pareggio, che darebbe la certezza di giocare il playout. Gli assenti sono: Olivera, Paolucci, Dellafiore, Talamo, Valiani e Ammari (Latina), Acosty e Signori (Modena).

Probabili formazioni:
LATINA: Di Gennaro, Ristovki, Brosco, Figliomeni, Bruscagin, Viviani, Crimi, Jaadi, Angelo, Bidaoui, Litteri.
MODENA: Pinsoglio, Gozzi, Zoboli,, Cionek, Rubin, Martinelli, Schiavone, Nizzetto, Fedato, Garritano, Granoche.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
X (2.70, Eurobet)

PESCARA – LIVORNO | venerdì ore 20:30

Fra Pescara e Livorno solo una conquisterà un posto nei playoff. Il Livorno avrà il vantaggio di giocare con due risultati su tre a disposizione, mentre il Pescara avrà dalla sua parte solo il fatto di poter giocare questa importante sfida davanti al proprio pubblico. Il Livorno è imbattuto da 8 turni, anche se in questa serie utile la squadra di Panucci è riuscita a vincere solo due volte, ottenendo quindi ben 6 pareggi. Fuori casa il Livorno non ha mai incanto nel corso di questa stagione, l’ultima vittoria esterna risale a oltre 3 mesi fa e nelle 20 gare giocate in trasferta sono stati solo 20 i punti ottenuti. Il Pescara avrebbe potuto ritrovarsi in una situazione ben diversa, infatti nell’ultima gara giocata contro il già retrocesso Varese la squadra abruzzese ha clamorosamente perso, sconfitta che ha anche indotto la società ad esonerare Baroni, affidando la squadra all’esperto Oddo che avrà il compito di motivare al massimo i propri giocatori in vista di questa sfida decisiva. Essendo due formazioni molto forti la partita è aperta a qualsiasi risultato quindi è difficile sbilanciarsi sui segni “1X2”, meglio pertanto optare su “Gol” e “Over” che vista sia l’importanza della posta in palio che le caratteristiche delle due squadre dovrebbero rivelarsi soluzioni azzeccate. Gli assenti sono: Mazzoni e Bastianoni (Livorno), Zampano, Selasi, Grillo e Bruno (Pescara).

Probabili formazioni:
PESCARA: Fiorillo, Pucino, Fornasier, Salamon, Rossi, Torreira, Memushaj, Bjarnason, Politano, Melchiorri, Pasquato.
LIVORNO: Cipriani, Ceccherini, Emerson, Lambrughi, Maicon, Luci, Biagianti, Djokovic, Gemiti, Jelenic, Vantaggiato.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
GOL (1.70, Eurobet)
OVER 2.5 (1.93, Eurobet)
SPEZIA – BARI | venerdì ore 20:30

Lo Spezia in questo finale di stagione ha dimostrato di essere in gran forma, infatti nelle ultime 7 giornate ha conquistato ben 17 punti. In classifica la squadra di Bjelica ha solo un punto in meno rispetto a Bologna e Vicenza, quindi potrebbe anche sperare di poter chiudere il campionato al terzo o al quarto posto, ipotesi che rimane comunque improbabile perché sia la squadra di Marino che quella di Delio Rossi avranno impegni tutt’altro che proibitivi. Lo Spezia ha anche la certezza di dover giocare il primo impegno dei playoff – che è su gara unica – in casa. Il Bari è già salvo e sicuro anche di aver chiuso questo campionato al decimo posto in classifica, motivo per cui l’allenatore Nicola darà spazio a chi ha giocato meno in stagione e nel secondo tempo potrebbe fare esordire i giovani Scalera, Minicucci e Castrovilli. Gli assenti sono: Bakic, Juande e Datkovic (Spezia).

Probabili formazioni:
SPEZIA: Chichizola, Milos, Piccolo, Bianchetti, Migliore, Brezovec, De Las Cuevas, Canadjija, Stevanovic, Catellani, Nenè.
BARI: Micai, Calderoni, Contini, Rada, Sabelli, Schiattarella, Donati, Bellomo, Romizi, Boateng, Ebagua, De Luca.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.60, Eurobet)
GOL (1.80, Eurobet)