Ghana-Algeria e Sudafrica-Senegal

Oggi ci sono le partite della seconda giornata del girone C della Coppa d’Africa 2015: Ghana-Algeria alle 17 e Sudafrica-Senegal alle 20.

GHANA – ALGERIA | venerdì ore 17:00

Ghana e Algeria hanno deluso nella prima partita di questa Coppa d’Africa, ma i risultati sono stati diversi. Il Ghana pur passando in vantaggio ha perso contro il Senegal 2-1 all’ultimo minuto, l’Algeria ha vinto in rimonta contro il Sudafrica che sul vantaggio di 1-0 ha sbagliato un calcio di rigore perdendo poi addirittura 3-1.

Il Ghana ha deluso perché è la nazionale africana che ha fatto meglio nei recenti Mondiali di calcio, soprattutto in quello del 2010 in Sudafrica dove perse solo ai calci di rigore contro l’Uruguay ai quarti di finale. L’attuale commissario tecnico del Ghana è l’ex allenatore del Chelsea Avram Grant, che ha fatto delle scelte impopolari non convocando per motivi disciplinari Kevin Prince Boateng, Sulley Muntari e Michael Essien. L’assenza più pesante è però quella dello juventino Kwadwo Asamoah.

Il Ghana ha una squadra sempre solida in fase difensiva, ha tanti calciatori di sostanza e di corsa ma ha deluso in fase di manovra e ha creato poche occasioni da gol. L’impressione è che i due fratelli Ayew senza un attaccante d’area di rigore siano poco utili alla causa. Asamoah Gyan – attaccante ex Udinese – che pure non è un fenomeno avrebbe fatto comodo a questa squadra ma dovrebbe saltare anche questa partita dopo un forte attacco di febbre che non gli ha permesso di giocare la prima partita.

L’Algeria è probabilmente la squadra più completa di questa Coppa d’Africa, la favorita numero uno qui al veggente. L’Algeria ha giocato alla grande nel corso del Mondiale in Brasile, ha passato la fase a gironi facendo fuori la Russia e ha perso contro la Germania campione solo ai tempi supplementari, pareggiando 0-0 in quelli regolamentari. L’Algeria è una squadra organizzatissima sul piano tattico, difende bene e ha calciatori forti nelle ripartenze.

Nella prima partita però la squadra algerina ha deluso, mostrando dei limiti in fase di manovra e anche una certa lentezza da parte dei difensori centrali. La cosa positiva è che nonostante la serata storta di Brahimi e Feghouli, i due calciatori più forti e più tecnici di questa squadra – difficilmente sbagliano due partite di fila – la vittoria alla fine è arrivata, e pure con due gol di scarto. La partita si è rimessa a posto grazie a un autogol del Sudafrica, segno positivo. Se la fortuna girerà ancora a favore dell’Algeria le probabilità di vittoria della Coppa d’Africa saranno ancora maggiori.

La vittoria dell’Algeria è a quota 2.40 su # che accredita sul conto un bonus del 200% del primo deposito (bonus massimo: 30 euro). # rimborserà inoltre le scommesse su risultato esatto e primo marcatore se la partita finirà 0-0.

Probabili formazioni
GHANA: Dauda, Mensah, Boye, Awal, Rahman, Rabiu, Badu, Afful, J. Ayew, A. Ayew, Atsu.
ALGERIA: M’bolhi, Mandi, Halliche, Medjani, Ghoulam, Bentaleb, Lacen, Brahimi, Feghouli, Mahrez, Slimani.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
2 (2.40, #)
OVER 1.5 (1.44, #)

SUDAFRICA – SENEGAL | giovedì ore 20:00

Il Sudafrica non ha una squadra scarsa e lo ha dimostrato nella prima sfortunata partita del girone persa contro l’Algeria, ma è capitato probabilmente nel girone sbagliato e ha poche possibilità di passare il turno. Il Sudafrica – che ha finito imbattuto il suo girone di qualificazione – ha mostrato un’ottima organizzazione tattica e una grande intesa tra tutti i calciatori che giocano quasi esclusivamente nel campionato nazionale. Il problema è che la qualità tecnica è bassa, e per questo motivo il Sudafrica non è riuscito a fare più di un gol all’Algeria, sbagliando anche un calcio di rigore. Un altro problema è il portiere Keet, non irresistibile in occasione degli ultimi due gol dell’Algeria, soprattutto l’ultimo.

Il Senegal ha invece una squadra fortissima dal punto di vista tecnico, soprattutto in attacco. In avanti ci sono Moussa Sow (Fenerbahce), Papiss Cissè (Newcastle), Diouf (Stoke) e Saido Manè (Southampton), quest’ultimo recuperato da un infortunio e pronto a giocare dall’inizio. Con tutta questa qualità lì davanti, il Senegal è favorito ma dovrà stare attento alle ripartenze del Sudafrica, che se sarà più preciso in zona gol rispetto alla prima partita potrebbe portare via almeno un punto ai più quotati avversari.

La doppia chance esterna (vittoria del Senegal o pareggio) è a quota 1.20 su # che accredita sul conto un bonus del 200% del primo deposito (bonus massimo: 30 euro). # rimborserà inoltre le scommesse su risultato esatto e primo marcatore se la partita finirà 0-0.

Probabili formazioni
SUDAFRICA: Keet, Hlatshwayo, Nhalapo, Mathoho, Ngcongca, Furman, Letsholonyane, Vilakazi, Manyisa, Rantie, Ndulula.
SENEGAL: Coundoul, Souaré, Djilobodji, Sané, Badji, Gueye, Kouyaté, Diop, Manè, Sow, Diouf.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
X2 (1.20 #)
OVER 1.5 (1.44 #)