Feyenoord-Siviglia e Villarreal-Gladbach

Europa League

Entrambe le squadre spagnole impegnate in Europa League giocano due partite non facili: ci si gioca il primo posto nei rispettivi gruppi e gran parte delle possibilità di qualificarsi alla fase a eliminazione diretta.

FEYENOORD – SIVIGLIA | ore 19:00

Il gruppo G, nonostante la differenza tecnica notevole tra le squadre che ne fanno parte, è al momento uno dei più equilibrati: mancano due giornate e tutte e quattro possono ancora teoricamente sperare di qualificarsi.

Siviglia – 8 punti
Feyenoord – 6 punti
Standard Liegi – 4 punti
HNK Rijeka – 4 punti

Rispetto alla partita di andata, vinta 2-0 in Spagna dal Siviglia, il Feyenoord sta decisamente meglio: delle ultime dieci partite giocate ne ha vinte otto, e non subisce gol da cinque partite a questa parte. L’allenatore Fred Rutten ha detto in conferenza stampa che i giocatori ora si conoscono di più e giocano meglio, anche perché ciascuno conosce meglio i movimenti dei propri compagni quando non hanno il pallone. Insieme ad Ajax e PSV, il Feyenoord è la squadra attualmente più in forma nella Eredivisie. Lo ha riconosciuto anche Unai Emery, allenatore del Siviglia, il quale, citando le altre due trasferte del Siviglia in Europa League, entrambe finite in pareggio, è sembrato indirettamente ritenere il pareggio il risultato più probabile anche per questa partita. Il Siviglia viene dalla sconfitta 5-1 contro il Barcellona in campionato.

Per ottenere una qualificazione matematica agli ottavi di finale, con un turno di anticipo, occorrerebbero a entrambe le squadre una serie di calcoli e di combinazioni un po’ inverosimili, e comunque troppo complicati da considerare. È indubbio, invece, che un pareggio permetterebbe a entrambe di giocare con relativa serenità l’ultimo turno: a quel punto, per qualificarsi, a entrambe basterebbe un pareggio: il Siviglia giocherà l’ultima contro il Rijeka in casa; il Feyenoord giocherà l’ultima contro lo Standard Liegi in trasferta (che già è più tosta, ma non impossibile).

Probabili formazioni:
FEYENOORD: Vermeer; Boulahrouz (o Karsdorp), Van Beek, Kongolo, Nelom; Clasie, Immers, El Ahmadi; Toornstra, Kazim-Richards, Boëtius.
SIVIGLIA: Beto; Coke, Pareja, Carriço, Figueiras, Banega, Mbia, Deulofeu, Suárez, Vitolo, Bacca.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER (1.80, Eurobet)
X (3.30, Paddy Power)
VILLARREAL – BORUSSIA MÖNCHENGLADBACH | ore 21:05

Tra queste due squadre c’è soltanto un punto di distanza in testa al gruppo A: il Borussia Mönchengladbach è primo con 8 punti, il Villarreal secondo con 7 punti. La differenza sta nei risultati che entrambe hanno ottenuto in trasferta contro lo Zurigo, terzo in classifica con 4 punti: il Gladbach è riuscito a ottenere un pareggio 1-1 a ottobre, mentre il Villarreal ha perso 3-2 tre settimane fa. Teoricamente, Villarreal-Mönchengladbach dovrebbe essere la partita più bella in questo gruppo, anche perché decide il primo posto: sia per l’una che perl’altra, una vittoria significherebbe la qualificazione matematica agli ottavi, a prescindere dal risultato di Zurigo-Apollon (diamo per scontato che Zurigo dovrebbe vincere facilmente contro Apollon, e così portarsi a 7 punti in classifica).

Allo stadio El Madrigal sono attesi circa 3 mila tifosi tedeschi, che non saranno tantissimi ma le birrerie di Vila-real hanno comunque aumentato gli approvvigionamenti: «Abbiamo comprato 300 litri di birra e molto più cibo del solito, perché speriamo che arrivi un sacco di gente», ha detto un dipendente del Bar Tribuna. «Lavoreremo in sei e abbiamo preso 500 litri di birra, la scorta di una settimana», dice un altro della Cervecería Milagros, che si augura che i tifosi tedeschi arrivino molto prima dell’inizio della partita (non come quelli di Zurigo, che l’altra volta sono arrivati soltanto un paio di ore prima del fischio di inizio).

Marcelino ha detto che schiererà il miglior Villarreal possibile: tra gli assenti sicuri c’è ancora Musacchio, infortunato al bicipite femorale, mentre potrebbero farcela a rientrare sia dos Santos che Bruno Soriano. Il giocatore più in forma nel Villarreal, per quanto riguarda l’Europa League, è Gerard Moreno, che finora ha segnato 3 gol in tre partite giocate in questa competizione. Il Gladbach è messo peggio: non sono stati convocati – perché ancora infortunati – i titolari Fabian Johnson, Stranzl e Kramer. E questo significa che contro il Villarreal probabilmente giocheranno per forza gli stessi della pesante sconfitta in campionato contro l’Eintracht (3-1).

Probabili formazioni:
VILLARREAL: Asenjo; Mario, Gabriel, Víctor Ruiz, Jaume Costa; Moi Gómez, Bruno Soriano, Pina, J. dos Santos; Moreno, Uche.
BORUSSIA MÖNCHENGLADBACH: Sommer; Korb, Jantschke, Dominguez, Wendt; Xhaka, Nordtveit; Herrmann, Raffael, Traore; Kruse.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
VILLARREAL “PAREGGIO E VINCENTE*” (1.36, Paddy Power)
OVER (1.82, Eurobet)

* “Pareggio e vincente” è una nuova tipologia di scommessa presente sul palinsesto di Paddy Power. Prendendo come esempio la partita di stasera: se il Villarreal vince si ottiene l’incasso per il pronostico “1” a una quota di 1.36; se esce un pareggio si riottiene indietro la somma investita. In pratica, Paddy piazza automaticamente per l’utente una scommessa a sistema composta di due singole: la prima, uguale a metà della puntata, a quota raddoppiata sulla selezione giocata; la seconda, pari a metà della puntata, a quota 2.00 sull’esito “X”.