La Pro Vercelli in casa ha un ottimo rendimento

Serie B

Questo sabato c’è la quindicesima giornata di Serie B. In questo post trovate i pronostici su Pro Vercelli-Virtus Entella, Spezia-Bologna, Vicenza-Cittadella, Modena-Pescara e Lanciano-Crotone.

PRO VERCELLI – VIRTUS ENTELLA | sabato ore 15:00

Le due squadre tornano ad affrontarsi dopo l’emozionante testa a testa della passata stagione in Lega Pro. Nonostante le due sconfitte consecutive subite contro Livorno e Vicenza, la Pro Vercelli sta giocando un buon campionato, sopratutto in casa, dove è ancora imbattuta e conquistato ben 14 dei 17 punti totali. L’Entella ha solo 2 punti in meno rispetto ai padroni di casa, ma statistiche alla mano in termini di gioco la squadra di Prina è tra le peggiori. La Virtus fuori casa ha perso 4 partite su 7 e subito ben 15 gol. Contro una squadra che in casa – oltre a non avere ancora perso – ha anche la migliore difesa del campionato, sarà estremamente difficile riuscire ad ottenere un risultato positivo.

La vittoria della Pro Vercelli è a quota 2.00 su # che accredita sul conto un bonus del 200% del primo deposito (bonus massimo: 30 euro).

Probabili formazioni:
PRO VERCELLI: Russo, Germano, Cosenza, Ferri, Scaglia, Emmanuello, Castiglia, Scavone, Marchi, Di Roberto, Fabiano.
VIRTUS ENTELLA: Pelizzoli, Belli, Rinaudo, Russo, Iacoponi, Battocchio, Di Tacchio, Botta, Mazzarani, Lanini, Sansovini.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (2.00, #)
UNDER (1.60, #)

SPEZIA – BOLOGNA | sabato ore 15:00

Lo Spezia è in serie positiva da 6 giornate ed è a soli 4 punti di distanza dalla prima in classifica. La squadra di Bjelica in questo momento è una delle più forma e in casa sta andando davvero forte, infatti ha vinto ben 3 delle ultime 4 partite giocate. Il Bologna sta vivendo un periodo negativo: nelle ultime 3 giornate la squadra di Lopez ha fatto solo un punto, perdendo così ulteriore terreno dalla prima in classifica. Il Bologna vanta comunque un ottimo ruolino esterno (finora il migliore in assoluto insieme alla Ternana), con 11 punti conquistati in 7 partite. La lunga lista di indisponibili (Ciurra, Madonna, Catellani, De Col, Datkovic, Situm) alla quale dovrà far fronte il tecnico dello Spezia Bjelica potrebbe essere un’arma in più per il Bologna, che potrebbe quindi riuscire a conquistare un risultato positivo.

Probabili formazioni:
SPEZIA: Chichizola, Valentini, Piccolo, Ceccarelli, Migliore, Juande, Brezovec, Bakic, Milos, Ebagua, Giannetti.
BOLOGNA: Coppola, Ceccarelli, Oikonomou, Maietta, Morleo, Matuzalem, Zuculini, Bessa, Laribi, Cacia, Acquafresca.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
X2 (1.50, #)

VICENZA – CITTADELLA | sabato ore 15:00

Il cambio di allenatore è stato più che positivo per il Vicenza, con l’arrivo di Marino in panchina sono arrivate due vittorie su 3 partite giocate. Il Vicenza sta comunque faticando ancora parecchio in fase offensiva, infatti oltre ad avere il peggiore attacco del campionato con soli 10 gol fatti, ha anche tirato in porta meno volte di tutte le altre squadre di Serie B. Il Cittadella non sembra invece riuscire ad abbandonare il suo periodo negativo: la squadra di Foscarini non vince da 10 turni e dalla scorsa giornata si trova all’ultimo posto in classifica con soli 12 punti. Il Cittadella – che ha anche la peggiore difesa del torneo insieme al Varese – non ha mai vinto in trasferta e ha sempre preso gol in questa prima parte di stagione, quindi per lo sterile attacco del Vicenza potrebbe essere un’ottima opportunità per migliorare il proprio rendimento dal punto di vista realizzativo, e con la formazione ospite costretta a fare risultato, alla fine ne potrebbe uscire un pareggio con gol.

Probabili formazioni:
VICENZA: Bremec, Sampirisi, Brighenti, Camisa, Garcia, Moretti, Cinelli, Di Gennaro, Laverone, Giacomelli, Cocco.
CITTADELLA: Valentini, Barreca, De Leidi, Pellizzer, Cappelletti, Pecorini, Benedetti, Rigoni, Minesso, Sgrigna, Coralli.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.72, #)
X (3.00, #)
MODENA – PESCARA | sabato ore 15:00

In questa prima parte della stagione il Modena è tra le squadre che ha più deluso. La formazione di Novellino ha perso le ultime due partite consecutive, e nelle prime 13 giornate ha vinto solo 3 volte. Il Modena è una squadra piuttosto solida in fase difensiva, ma in fase offensiva è tutt’altro che cinica, non a caso è quella che ha fatto registrare più di tutte il segno “Under 2,5”: ben 11 volte su 13 partite giocate. Il Pescara è invece in netta ripresa: la squadra di Baroni ha vinto le ultime due partite contro Brescia e Frosinone, nelle quali ha messo a segno 6 reti subendone solo una. Il Pescara predilige anche in trasferta il gioco offensivo, non a caso nelle 7 gare esterne finora giocate si è sempre verificato il segno “Gol”. Anche se il Modena fatica molto in fase offensiva, in questa sfida potrebbe avere molti spazi e quindi più occasioni per segnare, ma in fase difensiva rischierà qualcosa in più del solito visto l’enorme potenziale che il Pescara ha in attacco. Per tutti questi motivi il segno “Gol” è da provare.

Probabili formazioni:
MODENA: Pinsoglio, Marzorati, Tonucci, Zoboli, Rubin, Martinelli, Calapai, Schiavone, Signori, Luppi, Granoche.
PESCARA: Aresti, Zampano, Salamon, Zuparic, Grillo, Gabriel, Memushaj, Selasi, Paquato, Melchiorri, Politano.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.72, #)
LANCIANO – CROTONE | sabato ore 15:00

Il Lanciano nella scorsa giornata ha perso a sorpresa in casa del Latina, facendo finire così la sua imbattibilità esterna. La situazione in classifica rimane comunque più che buona, e sopratutto in casa la Virtus ha dimostrato di essere molto difficile da battere: la squadra di D’Aversa è sempre andata a segno davanti al proprio pubblico, vincendo 4 partite su 7. Il Crotone è in netta ripresa: nella scorsa giornata la squadra di Drago ha vinto in casa contro il Bari, conquistando così la seconda vittoria nelle ultime tre gare giocate. Il Crotone fuori casa ha comunque un ruolino piuttosto negativo, infatti ha perso 5 partite su 6. Il Lanciano dovrà però giocare senza lo squalificato Mammarella, specialista dei calci piazzati con cui la squadra di D’Aversa sfrutta anche l’abilità di alcuni suoi calciatori nel gioco aereo. Per il Crotone un pensiero in meno in fase difensiva, e partita che per questo motivo avrà più possibilità di finire col segno “under 2.5”

Probabili formazioni:
VIRTUS LANCIANO: Nicolas, Aquilanti, Ferrario, Troest, Nunzella, Bacinovic, Vastola, Di Cecco, Piccolo, Thiam, Gatto.
CROTONE: Bajza, Balasa, Claiton, Ferrari, Martella, Maiello, Salzano, Dezi, Ciano, Torregrossa, De Giorgio.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
X (3.15, #)
UNDER (1.56, #)