Leverkusen-Zenit e Monaco-Benfica (Girone C)

Champions League

Nel girone C al primo posto ci sono Monaco e Zenit. Il Monaco giocherà in casa contro l’ultima in classifica, che è il Benfica, mentre lo Zenit se la vedrà in trasferta contro il Bayer Leverkusen, che ha tre punti.

BAYER LEVERKUSEN – ZENIT | mercoledì 22 ore 20:45

L’ultima partita giocata in Bundesliga dal Bayer Leverkusen ha confermato in pieno i pregi e i difetti di questa squadra. Il gioco offensivo voluto dall’ex allenatore del Red Bull Salisburgo Roger Schmidt permette al Bayer Leverkusen di trovare il gol con facilità: contro lo Stoccarda sabato scorso ne ha fatti tre in un tempo. Il problema è la fase difensiva, e la conferma è arrivata nella stessa partita contro lo Stoccarda, che nel secondo tempo ha fatto tre gol e ha pareggiato clamorosamente la partita. In nove delle tredici partite ufficiali giocate finora dal Bayer Leverkusen c’è stato il segno “over 3.5”.

Lo Zenit ha un modo diverso di giocare. La squadra di Villas Boas riesce a esprimersi meglio quando gioca contro squadre che non sono chiuse in difesa, motivo per cui contro il Bayer Leverkusen i vari Hulk, Danny e Rondon potrebbero divertirsi in contropiede. La squadra ha iniziato bene la stagione: nel campionato russo ha vinto otto partite su dieci e in Champions ha quattro punti dopo le prime due giornate.

Nelle ultime cinque partite giocate in casa in campo europeo dal Bayer Leverkusen si è registrata una media di 4.2 gol a partita. Per tutti questi motivi statistici e tattici è difficile pensare a una partita da “under”.

Il “gol” (entrambe le squadre segnano) è a quota 1.72 su Gazzabet che dà un bonus del 100% fino a 50 euro.

Probabili formazioni
BAYER LEVERKUSEN: Leno; Hilbert, Toprak/Jedvaj, Spahić, Wendell; Reinartz, Bender; Bellarabi, Çalhanoğlu, Son; Kiessling.
ZENIT: Lodygin; Smolnikov, Garay, Lombaerts, Criscito; Witsel, Javi García, Fayzulin, Shatov, Danny; Hulk.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
GOL (1.72, Gazzabet)
OVER (1.80, Gazzabet)

MONACO – BENFICA | mercoledì 22 ore 20:45

Il Benfica ha ancora zero punti dopo due giornate della fase a gironi di Champions League e se vuole continuare a sperare nella qualificazione agli ottavi di finale deve quanto meno evitare la sconfitta in questa partita contro il Monaco, che invece – a sorpresa – di punti ne ha quattro. Qui sul Veggente abbiamo scritto più volte come il Monaco si sia indebolito rispetto alla scorsa stagione: i risultati disastrosi in Ligue 1 ne sono stati una prevedibile conseguenza ma – grazie anche a parecchia fortuna soprattutto nella prima partita vinta contro il Bayer Leverkusen – il Monaco ha quattro punti e può sperare ancora nel passaggio del turno.

Il Benfica in campionato sta giocando alla grande: è primo in classifica con 19 punti dopo 7 giornate e ha già quattro punti di vantaggio sul Porto. Vorrebbe finalmente qualche gioia anche in campo europeo, soprattutto dopo le due finali di Europa League perse consecutivamente. Quindi c’è grande voglia di riscatto, in genere, e questa contro il Monaco è già una partita da dentro o fuori, per la squadra di Jorge Jesus, che gioca sempre bene e ormai lo fa da anni.

Sia per la maggiore qualità complessiva sul piano tecnico che per la maggiore organizzazione tattica, in questa partita il Benfica è favorito, e il fattore campo potrebbe non rivelarsi un fattore così decisivo, anche perché lo stadio del Monaco non è decisamente tra i più “caldi” d’Europa, diciamo.

La doppia chance esterna è a quota 1.56 su Gazzabet.

Probabili formazioni
MONACO: Subašić; Fabinho, Carvalho, Raggi, Kurzawa; Toulalan, Moutinho, Kondogbia; Ocampos, Berbatov, Ferreira-Carrasco.
BENFICA: Artur; Eliseu, Luisão, Lisandro López, Maxi Pereira; Samaris, Enzo Peréz, Anderson Talisca; Gaitán, Lima, Salvio.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
X2 (1.56, Gazzabet)