Roma-Chievo e Sassuolo-Juventus

Serie A

Dopo lo scontro diretto dell’ultima giornata di campionato, proseguirà a distanza la lotta tra Roma e Juventus per il primo posto della classifica. La Roma – che ha ora tre punti in meno dei bianconeri – giocherà alle 18 contro il Chievo, la Juventus se la vedrà in trasferta contro il Sassuolo alle 20.45.

Su #&bid=8762″ target=”_blank” >Betfair c’è una promozione su queste due partite che si chiama “ROMA E JUVE DA €10 E LODE”. Potete registrarvi a questa promozione e puntare fino a 10 euro sulla doppia sui segni “1X2″ (qui consigliamo la scontata vittoria di Roma e Juve). Se la scommessa non risulterà vincente, Betfair rimborserà la somma scommessa. Ricordate che #&bid=8762″ target=”_blank” >Betfair offre ai nuovi registrati 5 euro subito, senza deposito; poi, un accredito (fino a un massimo di 50 euro) uguale al 50% dell’importo della prima scommessa; un rimborso sulle multiple di Serie A perse per un solo evento, e 10 euro di bonus all’invio dei documenti.

ROMA – CHIEVO | sabato 18 ore 18:00

Roma-Chievo sarà probabilmente una partita brutta, e nervosa pure se la Roma non riuscirà a fare gol nella prima mezzora di gioco. Il Chievo giocherà con tutti i suoi calciatori schierati dietro la linea del pallone – tranne Paloschi – e proverà a difendere col baricentro basso, provando così a rendere vane le accelerazioni degli attaccanti avversari. La Roma giocherà probabilmente con grande agonismo e voglia di vincere dopo la sconfitta di Torino contro la Juventus, sconfitta immeritata e dovuta agli errori dell’arbitro Rocchi secondo i calciatori giallorossi.

L’arbitro scelto per questa partita è Calvarese di Teramo, curiosamente lo stesso che fu selezionato l’anno scorso per la partita successiva a Juventus-Roma, Roma-Genoa finita 4-0 con Calvarese che espulse Matuzalem nel secondo tempo per doppia ammonizione. Quest’anno Calvarese ha arbitrato Empoli-Milan, partita in cui le sue decisioni hanno probabilmente favorito la squadra rossonera. Da un punto di vista psicologico in questa partita sarà difficile prendere decisioni contro la Roma dopo quanto è successo a Torino, ed essendo il Chievo una squadra molto fallosa non sono da escludere parecchie ammonizioni nei confronti dei suoi calciatori, e le probabilità che ci sia un calcio di rigore o un’espulsione sono più alte del solito.

Il Chievo Verona è tra le squadre con più ammoniti dall’inizio della stagione (16), mentre sono 13 le ammonizioni nella Roma (3 nell’ultima partita). Nel testa a testa sui cartellini gialli è preferibile puntare sul “2”.

La Roma è la squadra con la percentuale di possesso palla più alta finora (60.6% in media finora), contro il Chievo la percentuale potrebbe essere ancora maggiore perché il Chievo è con il Cesena la squadra che invece fa meno possesso palla. Il problema del Chievo è che in attacco mancano dei calciatori abili a fare il contropiede, e non sempre Paloschi può fare miracoli, soprattutto contro una difesa tosta come quella della Roma. La Roma tra l’altro ha tenuto la porta inviolata in nove delle ultime dodici partite di campionato contro il Chievo e in questo intervallo il Chievo ha fatto appena 4 gol. Nelle ultime dodici partite tra Roma e Chievo ci sono stati ben undici “no gol” e anche a questo giro è il “no gol” il segno più probabile.

Come probabile marcatore c’è Mattia Destro, che ha già segnato cinque gol contro il Chievo in campionato, sua vittima preferita.

La vittoria della Roma è a quota 1.32 su # che accredita sul conto un bonus del 200% del primo deposito (bonus massimo: 30 euro). # rimborserà inoltre tutte le scommesse singole perdenti su risultato esatto, primo marcatore e parziale/finale se Pjanic farà un gol durante la partita.

Probabili formazioni
ROMA: De Sanctis, Maicon, Yanga Mbiwa, Astori, Cole, Nainggolan, Florenzi, Pjanic, Destro, Totti, Ljajic.
CHIEVO: Bardi, Frey, Dainelli, Zukanovic, Biraghi, Cofie, Radovanovic, Hetemaj, Birsa, Maxi Lopez, Paloschi.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.32, #)
NO GOL (1.72, #)
RIGORE SI (3.30, #)
ESPULSIONE SI (3.25, Eurobet)
DESTRO MARCATORE (1.90, Eurobet)
2 (1X2 AMMONIZIONI) (1.58, #)

SASSUOLO – JUVENTUS | sabato 18 ore 20:45

Il Sassuolo ha un attacco forte, tra i più forti della Serie A visto che ha due giovani dal grande potenziale come Berardi e Zaza. I problemi della squadra allenata da Di Francesco sono la scarsa tenuta della difesa dovuta probabilmente al modulo con tre attaccanti, e la scarsa qualità del centrocampo in fase di impostazione. Biondini e Taider assicurano corsa e intensità, ma al Sassuolo servirebbe come il pane un regista abile a lanciare in profondità Zaza e a mettere il pallone tra i piedi di Sansone e/o Berardi, che poi tra abilità nell’uno contro uno e nell’ultimo passaggio avrebbero tanto da dare alla squadra.

Fare gol alla Juventus è difficile, finora in Serie A c’è riuscita soltanto la Roma. Merito della collaudata difesa, ma merito anche del lavoro del centrocampo e in questa partita lo scontro Pereyra-Pirlo-Pogba contro Taider-Magnanelli-Biondini sarà impietoso.

Difficile prevedere qualcosa di diverso dalla vittoria della Juventus in Serie A, figuriamoci in questa partita contro il Sassuolo. E non dovrebbe mancare pure il solito gol di Tevez, che al Sassuolo ne ha già fatti quattro l’anno scorso.

Probabili formazioni
SASSUOLO: Consigli, Vrsaljko, Antei, Cannavaro, Longhi, Biondini, Magnanelli, Taider, Berardi, Zaza, Sansone.
JUVENTUS: Buffon, Ogbonna, Bonucci, Chiellini, Lichtsteiner, Pogba, Pereyra, Pirlo, Evra, Tevez, Llorente.

PROBABILE RISULTATO: 0-2
2 (1.44, #)
TEVEZ MARCATORE (1.80, Eurobet)