Il partitone è Juventus-Roma

Serie A
SAMPDORIA – ATALANTA | domenica 5 ore 15:00

In questa partita c’è fa fare molta attenzione. La Sampdoria è tra le migliori squadre di questo avvio di campionato in Serie A, e proprio gli ottimi risultati uniti all’ultima vittoria nel derby contro il Genoa potrebbero provocare un non voluto rilassamento. Dall’altra parte c’è invece un’Atalanta che ha giocato ottime partite senza però riuscire a fare risultati e senza soprattutto fare gol nelle ultime tre partite.

Colantuono aveva preparato alla perfezione l’ultima partita contro la Juventus, il rigore fallito da Denis e il gol successivo di Tevez è stata una mazzata. Con un po’ più di fortuna contro un avversario probabilmente rilassato, l’Atalanta dovrebbe tornare al gol e potrebbe anche fare un pareggio, che manca a Marassi tra queste due squadre da 15 partite: 10 vittorie per i blucerchiati, cinque per i bergamaschi.

La Sampdoria potrebbe quindi partire come meno aggressività del solito, e l’Atalanta finora non ha mai subito gol nei primi trenta minuti di gioco. Probabile quindi un primo tempo bloccato.

Probabili formazioni
SAMPDORIA: Viviano, De Silvestri, Silvestre, Romagnoli, Regini, Palombo, Obiang, Soriano, Gabbiadini, Eder, Okaka.
ATALANTA: Sportiello, Zappacosta, Benalouane, Biava, Dramè, D’Alessandro, Cigarini, Carmona, Estigarribia, Boakye, Denis.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER 1.5 PRIMO TEMPO (1.28, #)
X (3.20, #)
SEGNA GOL SQUADRA OSPITE (1.56, #)
1 (1X2 POSSESSO PALLA) (1.40, Eurobet)

JUVENTUS – ROMA | domenica 5 ore 18:00

Le partite giocate in settimana dalle due squadre italiane in Champions League danno la sensazione che la Roma possa essere avvantaggiata in questo scontro tra primeo in classifica. La Juventus però storicamente è squadra che ottiene risultati migliori in Serie A e non in Champions League, e negli ultimi precedenti allo Juventus Stadium ha sempre preso a pallate i giallorossi. Negli ultimi quattro precedenti tra Coppa Italia e Serie A la Juventus ha sempre vinto e ha fatto 14 gol subendone soltanto uno.

Ci sono poi altri fattori preoccupanti per la Roma. In porta non ci sarà il titolare De Sanctis, che soprattutto in partite come queste fa la differenza come allenatore in campo, guidando la difesa. Skorupski magari sarà pure allo stesso livello come portiere, ma non ha lo stesso carisma. Non va dimenticato poi che nella Roma mancano Castan e De Rossi, fondamentali nella fase difensiva, che Yanga Mbiwa e Manolas stanno giocando insieme da poco tempo e proprio il greco insieme a Nainggolan non sta mai rifiatando e potrebbe accusare un po’ di stanchezza.

La buona notizia per la Roma viene dall’attacco. La Juventus di Allegri tende a fare parecchio possesso palla e se il pressing della Roma riesce ad essere efficace a centrocampo i lanci di Totti e la velocità di Gervinho e Iturbe potrebbero permettere ai giallorossi di fare gol, perché Chiellini non è al meglio della condizione come Caceres e non va dimenticata l’assenza di Barzagli.

Juventus favorita in una partita da “gol” (entrambe le squadre segnano).

Probabili formazioni
JUVENTUS: Buffon, Ogbonna, Bonucci, Chiellini, Lichtsteiner, Pogba, Marchisio, Vidal, Asamoah, Tevez, Llorente.
ROMA: Skorupski, Maicon, Yanga Mbiwa, Manolas, Cole, Nainggolan, Keita, Pjanic, Iturbe, Totti, Gervinho.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X (1.20, William Hill)
GOL (1.90, William Hill)
NAPOLI – TORINO | domenica 5 ore 20:45

Napoli e Torino hanno giocato giovedì in Europa League. Il Napoli è ormai abituato a giocare campionato e coppa, mentre per il Torino si tratta di una novità. Benitez ha a disposizione due differenti squadre, ha dei ricambi validi per ogni ruolo mentre lo stesso non si può dire per il Torino che continua a faticare in fase offensiva, dove solo Quagliarella sta assicurando un buon rendimento.

La buona notizia per il Napoli è che in Europa League hanno fatto gol Hamsik e Higuain, i due calciatori che finora hanno reso meno del dovuto e che potrebbero essere decisivi in questa partita e nel rilancio del Napoli, destinato a essere probabilmente la terza forza del campionato dietro Juventus e Roma. Il problema del Napoli è la difesa, ma l’attacco del Torino non sembra in grado di approfittarne.

L’anno scorso il Napoli vinse tutte e due le partite giocate contro il Torino di Cerci e Immobile capace di qualificarsi in Europa League, difficilmente il risultato sarà diverso questa volta.

Probabili formazioni
NAPOLI: Rafael, Zuniga, Koulibaly, Albiol, Ghoulam, David Lopez, Inler, Callejon, Hamsik, Mertens, Higuain.
TORINO: Gillet, Bovo, Glik, Moretti, Peres, Sanchez Mino, Vives, Gazzi, Darmian, El Kaddouri, Quagliarella.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.57, #)
1 (1X2 CALCI D’ANGOLO) (1.30, Eurobet)
FIORENTINA – INTER | domenica 5 ore 20:45

L’Inter dopo la brutta figura fatta in casa contro il Cagliari ha vinto in Europa League ma la vera prova per Mazzarri sarà questa difficile partita in campionato contro la Fiorentina, una partita da giocare in trasferta dove finora l’Inter ha fatto male. L’Inter non è andata oltre il pareggio contro Torino e Palermo, giocando delle brutte partite. La Fiorentina in casa ha pareggiato due volte su due. La squadra di Montella nelle partite in casa non ha mai sofferto in fase difensiva e ha creato parecchie palle gol, non riuscendo però a segnare e in questo senso l’assenza di Giuseppe Rossi e Mario Gomez si sta facendo sentire.

La Fiorentina nelle ultime sei partite ufficiali ha subito solo un gol, il possesso palla e il pressing a centrocampo stanno permettendo al portiere Neto di stare più tranquillo rispetto all’anno scorso. L’anno scorso l’Inter vinse con una buona dose di fortuna tutte e due le partite, stavolta è più probabile un pareggio, ma il pronostico più probabile è il maggiore possesso palla della Fiorentina che è a quota 1.50 su Eurobet.

Probabili formazioni
FIORENTINA: Neto, Tomovic, G. Rodriguez, Savic, Pasqual, Aquilani, Pizarro, Borja Valero, Cuadrado, Bernardeschi, Babacar.
INTER: Handanovic, Vidic, Ranocchia, Juan Jesus, D’Ambrosio, Kovacic, Medel, Hernanes, Dodò, Palacio, Icardi.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
X (3.303, Eurobet)
1 (1X2 POSSESSO PALLA) (1.50, Eurobet)