Empoli-Roma e Juventus-Udinese

Serie A
EMPOLI – ROMA | sabato 13 ore 18:00

L’Empoli ha una squadra piena di giovani di belle speranze e qualche calciatore di maggiore esperienza come Tavano e Maccarone (infortunato, non potrà giocare questa partita). Poco, troppo poco per sperare di fermare la Roma che nella prima partita di campionato vinta contro la Fiorentina ha mostrato la stessa solidità e fame di vittorie dell’anno scorso, soprattutto nel primo tempo. L’Empoli ha giocato bene ad Udine, ha sfiorato più volte il gol del vantaggio ma nei momenti topici della partita è venuta fuori proprio l’inesperienza dei tanti giovani in squadra, senza dimenticare che anche l’allenatore Sarri è alla sua prima panchina di Serie A. Il risultato è stato una sconfitta per 2-0. L’Empoli probabilmente giocherà bene e con grande entusiasmo anche questa partita, ma il maggiore cinismo della Roma dovrebbe avere la meglio.

La Roma giocherà mercoledì la prima partita di Champions League della stagione e l’interrogativo sulle potenzialità di questa squadra riguarda proprio la gestione del doppio impegno, inedita rispetto all’anno scorso quando Garcia aveva da preparare solo le partite di campionato. La società in estate ha lavorato però molto bene, ci sono riserve in ogni reparto. In attacco probabilmente ci sarà Destro perché Totti sarà tenuto a riposo in vista della Champions. Con Destro al posto di Totti sarà una Roma diversa, ancora più offensiva, ma Destro ha dimostrato di essere infallibile nelle ultime partite dello scorso campionato. Nelle ultime quattro partite giocate in trasferta, Destro ha fatto cinque gol. Un gol di Destro in questa partita è tra i pronostici da preferire.

Un altro problema per Garcia è quello relativo ai calciatori che sono stati convocati in nazionale, ben sedici. Tranne De Sanctis, Cole e Iturbe tutti i probabili titolari della partita sono rientrati a Roma solo mercoledì. L’Empoli dovrà provare ad approfittarne, ma l’entusiasmo dei giovani non dovrebbe bastare a fare risultato, come dimostrato del resto a Udine, e il massimo che potrebbe fare la squadra di Sarri è un gol a una difesa – quella della Roma – apparsa meno solida dell’anno scorso sia nelle amichevoli che contro la Fiorentina quando è stata salvata in un paio di occasioni dai miracoli del portiere De Sanctis. Benatia è andato via, sono arrivati ottimi sostituti (Astori e Manolas) che però non hanno ancora avuto il tempo di conoscersi bene e di giocare insieme.

La vittoria della Roma è a quota 1.60 su # che accredita sul conto un bonus del 200% del primo deposito (bonus massimo: 30 euro) e prevede per questa partita un rimborso delle puntate perdenti su primo marcatore e risultato esatto se vincerà l’Empoli.

Probabili formazioni
EMPOLI: Sepe; Laurini, Rugani, Tonelli, Hysaj; Vecino, Valdifiori, Croce; Verdi; Tavano, Mchedlidze.
ROMA: De Sanctis; Torosidis, Manolas, Astori, Cole; Nainggolan, De Rossi, Pjanic; Florenzi, Destro, Iturbe.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
GOL (1.72, #)
2 (1.60, #)
DESTRO MARCATORE (2.10, Eurobet)

JUVENTUS – UDINESE | sabato 13 ore 20:45

La Juventus ha parecchi problemi di formazione e avrà come avversario Stramaccioni che è stato il primo allenatore capace di vincere allo Juventus Stadium. L’allenatore Allegri non ha a disposizione ben quattro titolari: Chiellini, Barzagli, Pirlo e Vidal, mentre Tevez è in precarie condizioni fisiche. In difesa giocheranno Bonucci e Ogbonna, Marchisio andrà a fare il regista con Evra nel ruolo di esterno sinistro – non è abituato a fare tutta la fascia, nel Manchester United ha sempre giocato nella difesa schierata a quattro – e Pereyra trequartista. Gli attaccanti saranno Llorente e Tevez.

L’Udinese ha vinto la prima partita di campionato contro l’Empoli, senza però convincere soprattutto nella fase difensiva, che poi è una delle pecche principale dell’allenatore Stramaccioni. L’ex Inter sa però come attaccare la Juventus in casa e punterà su un centrocampo tutta corsa con Widmer, Guilherme, Allan, Badu e Piris, più la fantasia di Muriel al servizio di Di Natale che a Torino contro la Juventus non ha mai fatto gol in carriera. Sarà la volta buona per Di Natale che ha fatto sei gol in due partite tra Coppa Italia e Serie A dimostrando di essere già in gran forma?

Il “gol” è il pronostico principale, a quota 2.20 su William Hill che offre ai nuovi registrati un bonus pari al 50% dell’importo della prima scommessa (fino a un massimo di 50€) + un bonus aggiuntivo di massimo 50 euro per chi piazzi altre 5 scommesse con le stesse condizioni (quota minima 1.50) per un importo totale di almeno 200 euro. A chi vuole tentare quote più alte perché è convinto che la Juventus senza Chiellini, Barzagli, Pirlo e Vidal e senza Conte in panchina possa andare male dopo avere vinto tutte le partite in casa l’anno scorso, il consiglio è di puntare sul gol di Di Natale o addirittura sul pareggio, a quota 5.00 su # che accredita sul conto un bonus del 200% del primo deposito (bonus massimo: 30 euro).

Probabili formazioni
JUVENTUS: Buffon; Caceres, Bonucci, Ogbonna; Lichtsteiner, Pogba, Marchisio, Pereyra, Evra; Llorente, Tevez.
UDINESE: Karnezis; Heurtaux, Danilo, Bubnjic; Widmer, Guilherme, Allan, Badu, Piris; Muriel, Di Natale.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (2.20, William Hill)
X (5.00, #)
DI NATALE MARCATORE (3.35, #)