Le partite di domenica in Premier e Bundesliga

Premier League
TOTTENHAM – QPR | domenica 24 ore 14:30

Iniziare il campionato con una sconfitta in casa contro l’Hull City non è il massimo, e per il Qpr promosso dalla Championship dopo un solo anno di distacco dalla Premier sarà difficile fare punti al White Hart Lane contro il Tottenham. Il Tottenham ha fatto bene nelle prime due partite ufficiali, ha vinto in casa del West Ham resistendo in dieci uomini per gran parte della partita e ha rimontato lo svantaggio iniziale contro l’Ael Limassol vincendo 2-1 in Europa League. Sotto la guida del nuovo allenatore Pochettino il Tottenham ha più carattere rispetto all’anno scorso e c’è un Lamela in più, visto che l’argentino sembra essere tornato quello di due anni fa a Roma.

La vittoria del Tottenham è a quota 1.45 su # che offre un rimborso (fino a un massimo di 50 euro) pari al 50% dell’importo della prima scommessa effettuata, con una quota maggiore o uguale a 1.75, indipendentemente da come va a finire quella scommessa.

Probabili formazioni
TOTTENHAM: Lloris; Dier, Vertonghen, Kaboul, Rose; Capoue, Lamela, Eriksen, Bentaleb, Lennon; Soldado
QPR: Green; Caulker, Dunne, Ferdinand, Simpson, Traore; Barton, Faurlin, Mutch; Austin, Remy.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.45, #)

SUNDERLAND – MANCHESTER UNITED | domenica 24 ore 17:00

I dubbi del veggente sulla reale forza del Manchester United sono stati confermati dal campo. Nella prima partita in casa contro lo Swansea il pronostico era il pareggio a quota 4.50 e invece la squadra adesso allenata da Van Gaal ha addirittura perso confermando gravi carenze in difesa. Dopo gli addii a Rio Ferdinand e Vidic serve qualche calciatore di esperienza perché Smalling e Phil Jones non hanno ancora il carisma per guidare la difesa di una squadra così importante. La buona notizia per Van Gaal è il ritorno di Van Persie in attacco, che un gol a partita lo assicura anche quando gioca con una gamba sola. Van Gaal è un allenatore preparato, a lungo termine riuscirà a fare meglio di Moyes (peggio pur volendo è difficile) ma in questo momento è difficile fidarsi del Manchester United e contro una squadra che dalla fine della scorsa stagione sta facendo ottimi risultati come il Sunderland sembra il “gol” la soluzione migliore.

Probabili formazioni
SUNDERLAND: Mannone; Brown, Van Aanholt, O’Shea, Jones; Cattermole, Johnson, Larsson, Rodwell; Wickham, Fletcher.
MANCHESTER UNITED: De Gea; Blackett, Smalling, Jones; Valencia, Young, Fletcher, Kagawa, Mata; Van Persie, Rooney.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.68, #)
GLADBACH – STOCCARDA | domenica 24 ore 17:30

Lo Stoccarda ha una squadra di media-alta classifica, ma l’anno scorso ha rischiato la retrocessione. L’attacco è fortissimo e con Didavi finalmente a disposizione può rendere ancora di più, la difesa però non è stata rinforzata e l’atteggiamento tattico della squadra è sempre molto offensivo. Il Borussia per via dell’Europa League ha iniziato prima la preparazione e potrebbe essere più in palla da un punto di vista fisico. Gli otto milioni spesi per Sommer in porta sono parsi esagerati, la sensazione è che farà rimpiangere Ter Stegen. Molto meglio l’acquisto di Hahn ormai nel giro della nazionale campione del mondo e pronto a proseguire la sua crescita.

Probabili formazioni
GLADBACH: Sommer, Korb, Stranzl, Jantschke, Wendt, Kramer, G. Xhaka, Hahn, Traoré, Raffael, Hrgota.
STOCCARDA: Ulreich, Klein, Schwaab, Rüdiger, G. Sakai, Oriol Romeu, Gentner, Harnik, Didavi, Maxim, Ibisevic.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
GOL (1.60, #)
1X (1.22, #)