Inizia la Russian Premier League

Russian League

Russian League

RUBIN KAZAN – SPARTAK MOSCA | ore 18:00

Questa è la partita che inaugura il programma della Russian Premier League 2014-2015. Il Rubin Kazan è reduce da una stagione difficile, chiusa con un deludente nono posto in classifica, soprattutto a causa di tanti problemi realizzativi. L’arrivo di Marko Livaja – che in Italia ha vestito le maglie di Inter, Cesena ed Atalanta, segnalandosi soprattutto per il suo carattere complicato – rischia di non bastare a risolvere la situazione: non a caso, oggi, l’attaccante croato non dovrebbe far parte della formazione titolare. Anche lo Spartak Mosca viene da un’annata negativa, l’ennesima consecutiva: la società è corsa ai ripari affidando la panchina a Murat Yakin, che ha ottenuto buonissimi risultati alla guida del Basilea. Il nuovo allenatore, però, è attualmente alle prese con un’assenza pesante: quella di Yura Movsisyan, miglior attaccante della squadra, fermo per infortunio. Artem Dzyuba giocherà presumibilmente come unica punta. “Under” da provare.

Probabili formazioni:
RUBIN KAZAN: Ryzhikov, Kuzmin, Kvirkvelia, Cesar Navas, Getigezhev, Karadeniz, Ozdoev, Eremenko, Kanunnikov, Devic, Azmoun.
SPARTAK MOSCA: Rebrov, Parshivlyuk, Joao Carlos, Bocchetti, Kombarov, Ebert, Romulo, Glushakov, Tino Costa, Jurado, Dzyuba.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
PRONOSTICO: UNDER (1.70 su Tipico)