Ecuador, ancora “gol” e “over” contro la Francia?

ECUADOR – FRANCIA | mercoledì 25 ore 22

La Francia ha sei punti in classifica, Ecuador e Svizzera sono a quota tre e la possono ancora raggiungere in classifica. La Francia ha però un’ottima differenza reti (+6) e così non solo la qualificazione ma anche il primo posto in classifica è al sicuro anche in caso di sconfitta nell’ultima partita del girone. L’Ecuador può qualificarsi, ma deve vincere questa partita contro l’avversario più forte di questo girone. Un vantaggio l’Ecuador lo ha, e sarà quello di affrontare una Francia con parecchie riserve e probabilmente meno concentrata delle prime due partite in cui ha giocato bene.

L’Ecuador ha messo in mostra nelle prime due partite degli ottimi calciatori. La difesa e soprattutto il portiere non sono il massimo, però Noboa è un gran bel regista, di Antonio Valencia sappiamo da tempo che corre come un cavallo, Felipe Caicedo è un ottimo attaccante, le novità sono Montero e soprattutto Enner Valencia, attaccante che ha già fatto tre gol in questo Mondiale e che anche nelle amichevoli aveva segnato con grande regolarità. Molto probabilmente Enner Valencia giocherà in un club europeo l’anno prossimo, e lo merita perché ha dimostrato di essere un ottimo calciatore.

L’Ecuador giocherà questa partita con grande voglia di fare, la vittoria – in caso di contemporanea mancata vittoria con parecchi gol di scarto della Svizzera – darebbe la qualificazione agli ottavi di finale. Dopo la sconfitta sfortunata nell’ultimo minuto di recupero della partita contro la Svizzera l’eliminazione sembrava ormai certa, e invece per via della differenza reti migliore rispetto alla Svizzera stessa e al fatto che la Francia ha ormai passato il turno, quanto meno si può provare il miracolo.

La Francia da parte sua giocherà ancora un calcio offensivo (4-3-3), Deschamps farà dei cambi rispetto alle prime due partite ma vuole delle risposte dai suoi calciatori, vincere aiuta a vincere e finire il girone a nove punti sarebbe anche un avvertimento per le avversarie da affrontare dagli ottavi di finale in poi.

I pronostici
L’Ecuador avrà maggiori motivazioni e voglia di correre, la doppia chance interna è ben pagata e merita per questo motivo fiducia. L’1X è a quota 2.00 su # che accredita sul conto un bonus di benvenuto del 200% del primo deposito fino a 30€. La Francia ha fatto otto gol nelle prime due partite, l’Ecuador ha fatto due “gol” e “over” su due, e potrebbe confermarsi anche in questa partita perché in attacco ha parecchi calciatori forti ma in difesa è scarsa. Il “gol” è a quota 1.65 su # che offre ai nuovi registrati 5€ gratis subito + un bonus del 50% sul primo deposito fino a 50€. L’over 2.5 (almeno tre gol complessivi nel corso della partita) è a quota 1.80 su #&bid=8762″ target=”_blank” >Betfair che offre ai nuovi registrati 10€ al termine della procedura di invio dei documenti più un bonus pari all’importo della prima scommessa effettuata (vincente o perdente che sia, fino a un massimo di 80€).

Le promozioni dei bookmaker
# rimborserà tutte le scommesse singole perdenti su risultato esatto, risultato esatto primo tempo, primo marcatore, ultimo marcatore, primo marcatore squadra A, primo marcatore squadra B, ultimo marcatore squadra A, ultimo marcatore squadra B e parziale/finale se Enner farà un gol durante la partita.

# rimborserà le scommesse su primo marcatore e “scorecast” se il primo gol della partita sarà un autogol.

Probabili formazioni
ECUADOR: Banguera, Paredes, Erazo, Guagua, Ayovì W., A. Valencia, Noboa, Gruezo, Montero, E. Valencia, Caicedo.
FRANCIA: Lloris, Sagna, Koscienly, Mangala, Digne, Pogba, Schneiderlin, Sissoko, Cabella, Benzema, Griezmann.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
OVER (1.80, #&bid=8762″ target=”_blank” >Betfair)
GOL (1.65, #)
1X (2.00, #)