In difesa di Hoffi

Sabato scorso, nell’ultima giornata di Bundesliga, l’Hoffenheim ha vinto in casa 3-1 contro il Braunschweig. Al ventesimo del secondo tempo Firmino ha segnato il secondo gol dell’Hoffenheim, un notevole destro al volo da fuori area, talmente bello che agli spettatori è parso del tutto comprensibile che “Hoffi” – la mitica alce mascotte dell’Hoffenheim – abbia sentito la necessità di entrare in campo per unirsi ai festeggiamenti dei giocatori. Il cattivo e severissimo arbitro della partita ha immediatamente spedito Hoffi fuori dal campo di gioco, dimostrando un’empatia e un senso dell’umorismo molto ridotti.

A Hoffi va tutta la nostra stima e comprensione, e speriamo di vederlo presto di nuovo in campo. Nessuno di noi ha ancora dimenticato la sua gioia incontenibile – e l’esultanza tragicamente comica – dopo il quarto gol della partita vinta dall’Hoffenheim 6-2 contro il Wolfsburg, qualche mese fa.
Grande Hoffi!