Nba, Chicago e Portland sotto 2-0

nba

BROOKLYN NETS – TORONTO RAPTORS

Equilibrio perfetto. Brooklyn e Toronto si sono praticamente spartite le prime due partite giocate in Canada. Com’era prevedibile, i Raptors, dopo aver capitolato nel finale gara-1, surclassata dai più esperti newyorkesi, hanno riportato la serie in parità grazie ad una prova da All Star di DeMar DeRozan, uno di quelli che non erano usciti proprio bene dalla primo match. I suoi trenta punti, uniti al dominio sotto canestro (52-30 i rimbalzi a favore di Toronto) e alla cattiva serata al tiro di Paul Pierce (2/11 dal campo per l’ex capitano dei Celtics), sono risultati determinanti per il successo (100-95) della franchigia canadese, che nei playoff non avveniva da anni. Brooklyn ora deve sfruttare il vantaggio di giocare in casa, visto che in gara-3 e in gara-4 ci si sposterà a New York, e far valere la sua superiorità. Lo avevamo già detto e lo ripetiamo: i Raptors sono una squadra giovane e con talento da vendere – gente come Lowry e De Rozan è in grado di decidere da sola una partita – ma i Nets alla lunga dovrebbero prevalere, in quanto possono contare su una maggiore esperienza a questi livelli. Aiutata dal calore di un pubblico che può essere un fattore nei momenti importanti – giocare da avversario nella Grande Mela non è mai facile – è lecito aspettarsi una Brooklyn più aggressiva, con Pierce e Johnson che non ripeteranno l’incolore prestazione di martedì scorso.

PRONOSTICI:
1 (1.45, #)
Under 190.5 (1.88, #)
2 Handicap 4.5 (1.88, #)

WASHINGTON WIZARDS – CHICAGO BULLS

Tra i volti attoniti dei tifosi dei Bulls ancora increduli per gli errori di Hinrich dalla lunetta, i Wizards hanno lasciato Chicago in vantaggio per 2-0 e adesso hanno la grossa opportunità di chiudere i conti, o quasi, nella Capitale e di aggiudicarsi un turno di playoff per la prima volta dal 2005. Chi se l’aspettava un risultato del genere, dopo che nell’ultimo mese di regular season tutti le squadre della Eastern Conference avevano fatto carte false per evitare di incrociare i temibili Tori negli spareggi? Nessuno, forse neanche gli uomini di Wittman stessi. Invece Chicago, oltre a delle pessime scelte in attacco nei quarti periodi, sta soffrendo oltremisura la fisicità di Nenè in area piccola – il brasiliano sta stravincendo il duello con il più quotato Noah – e in particolar modo il tiro da tre punti di Washington (in gara-2 hanno pesato come macigni le triple di Beal e di Ariza) che si sta rivelando letale per una delle migliori difese della lega come quella di Thibodeau. La gara di stanotte ha il sapore dell’ultima spiaggia per i Bulls: un’eventuale sconfitta ipotecherebbe il passaggio del turno dei Wizards. I quali, però, a loro volta potrebbero scontare il fatto di essere più rilassati e correre il rischio di pensare di avere la vittoria in tasca: Chicago, e lo ha dimostrato anche lo scorso anno, non è una squadra che molla tanto facilmente ed è possibile che stanotte faccia la partita perfetta.

PRONOSTICI:
Over 180.5 (1.75, #)
1X2 – X 5.5 punti (2.60, #)
2 (2.23, #)

PORTLAND TRAIL BLAZERS – HOUSTON ROCKETS

LaMarcus Aldridge e James Harden. I protagonisti di questa serie finora sono loro due. Non entrambi in positivo, però. Mentre l’ala dei Blazers è riuscita a replicare la prestazione mostruosa di gara-1 (43 punti invece di 46, ma cambia poco) scomodando record trentennali – una cosa così nei playoff l’avevano fatta solamente due giganti come Michael Jordan e Jerry West – il barbuto dei Rockets è assolutamente irriconoscibile. Il Barba, oltre a tirare malissimo, è deleterio per la squadra, considerato che spesso a volentieri preferisce andare a canestro ignorando i compagni, nonostante le brutte percentuali. La sua imprecisione è uno dei principali motivi della debacle di Houston, troppo dipendente dall’atletismo e di Dwight Howard sotto canestro. Fatto sta che Portland è sopra 2-0 e in gara-3 può blindare le semifinali di Conference: la squadra sta girando a meraviglia, segno che quella di coach Stotts di far giocare il quintetto titolare per molti minuti in regular season è stata una scelta opportuna e che sta effettivamente pagando. Da riprovare la quota “over” che nelle partite disputate in Texas si è sempre verificata.

PRONOSTICI:
1 (1.67, #)
Over 210.5 (1.52, #)
2 Handicap 2.5 (1.92, #)