Udinese-Catania e Livorno-Inter

Serie A

Serie A

UDINESE – CATANIA | lunedì ore 19:00

All’inizio del girone di ritorno con i recuperi dagli infortuni di Barrientos e Bergessio e gli arrivi di Lodi e Rinaudo sul mercato di riparazione il Catania sperava di potere mettere riparo al pessimo girone di andata. Dopo qualche risultato positivo, così non è stato e soprattutto nell’ultimo periodo la squadra ha dato preoccupanti segnali di resa. Il Catania ha infatti fatto un solo punto nelle ultime sei giornate, un pareggio per 1-1 col Cagliari. Troppo poco per sperare di ottenere la salvezza, quella salvezza che in caso di vittoria nella partita di stasera diventerebbe ufficiale per l’Udinese, che ad un certo punto della stagione ha rischiato di essere coinvolta nella lotta per non retrocedere.

Guidolin ha risolto alcuni problemi piazzando in porta il giovanissimo Scuffet che ha fatto meglio di Brkic e Kelava, e gestendo al meglio Di Natale che è tornato a fare gol con regolarità soprattutto nelle partite in casa.

Il Catania ha il peggiore attacco del campionato con 23 gol fatti e in trasferta ha un rendimento pessimo, solo due i punti fatti e la vittoria manca in Serie A fuori casa dal 24 febbraio 2013, 2-1 a Parma.

La vittoria dell’Udinese è a quota 1.67 su Snai che offre ai nuovi registrati un bonus di 15€ subito più un rimborso massimo di 50€ sulla prima scommessa.

Probabili formazioni:
UDINESE: Scuffet, Heurtaux, Danilo, Domizzi, Widmer, Pinzi, Allan, Pereyra, Basta, Fernandes, Di Natale.
CATANIA: Andujar, Bellusci, Legrottaglie, Gyomber, Peruzzi, Izco, Lodi, Rinaudo, Monzon, Bergessio, Barrientos.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.67, Snai)
UNDER 3.5 (1.24, Snai)

LIVORNO – INTER | lunedì ore 21:00

Se stasera l’Inter non farà almeno un gol, Mazzarri dovrà iniziare a preoccuparsi. Dopo le due partite contro Atalanta e Udinese in cui l’Inter ha fatto un solo gol pur creando parecchie occasioni, a Livorno ci sarà la possibilità di segnarne almeno un paio perché gli avversari non sono forti in difesa, basta guardare il numero dei gol subiti. Il Livorno prende almeno un gol a partita da 19 giornate, l’ultima partita in cui non ha concesso gol agli avversari risale ormai allo scorso anno, a novembre contro l’Atalanta.

L’Inter nel 2014 ha fatto solo 10 gol, solo il Bologna ne ha segnati meno. Mazzarri per risolvere il problema stasera chiederà ai suoi maggiore aggressività e pressing nei primi minuti di gioco e meno tatticismi. Nel secondo tempo contro l’Udinese, l’Inter ha comunque mostrato di avere una buona condizione fisica e con un po’ più di fortuna dovrebbe vincere contro il Livorno che ha perso quattro delle ultime sei partite di campionato.

Paddypower rimborserà inoltre tutte le scommesse singole eventualmente perdenti su risultato esatto e parziale/finale se ci saranno più di quattro gol nel corso della partita.

La vittoria dell’Inter è a quota 1.85, come primo marcatore sempre su Paddypower la quota di 7.15 proposta per Icardi è da tenere in considerazione.

Probabili formazioni:
LIVORNO: Bardi, Valentini, Emerson, Castellini, Mbaye, Benassi, Biagianti, Greco, Mesbah, Belfodil, Paulinho.
INTER: Handanovic, Rolando, Samuel, Juan Jesus, Jonathan, Hernanes, Kuzmanovic, D’Ambrosio, Alvarez, Icardi, Palacio.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
2 (1.85, Paddypower)
ICARDI PRIMO MARCATORE (7.25, Paddypower)