Malaga-Espanyol, Elche-Athletic Bilbao

Pronostici Liga spagnola
Pronostici Liga spagnola
MALAGA – ESPANYOL | ore 20:00

Malaga-Espanyol è una partita tra due squadre di metà classifica che distano cinque punti (è avanti l’Espanyol) e che hanno vissuto momenti piuttosto alterni durante questa stagione. Per il Malaga il punto più basso probabilmente è stato ottobre scorso, quando ha perso 5-0 in casa contro il Rayo Vallecano; ma anche l’inizio del 2014 è stato disastroso, con ben 5 sconfitte in 7 partite giocate tra gennaio e metà febbraio. Ed è per questo che persino una squadra relativamente scarsa come l’Espanyol adesso si trova addirittura al decimo posto: perché nella Liga – a parte le prime cinque, sei squadre, e spesso manco quelle – c’è un così basso livello di qualità e di continuità che a volte diventa imprevedibile capire chi farà peggio degli altri. L’Espanyol sta attraversando un buon periodo di forma sostanzialmente dall’inizio di febbraio, a partire dalla bella e sorprendente vittoria sul campo difficilissimo dell’Athletic Bilbao (2-1).

La settimana scorsa ha pareggiato in casa 0-0 contro il Levante, ma ha avuto parecchia sfortuna e avrebbe meritato la vittoria, dopo aver dominato la partita. Probabilmente non ci saranno molti gol neanche in questa partita contro il Malaga, che viene da sei “under” consecutivi e che in casa ha vinto soltanto una volta nelle ultime sei partite. Al Malaga mancano anche un pacco di giocatori, tutti squalificati (Duda, Jesus Gamez, Sergio Sanchez, Ignacio Camacho).

Probabili formazioni:
MALAGA: Caballero, Eliseu, Weligton, Ferreira, Angeleri, Perez, Darder, Samuel, Portillo, Amrabat, Cruz.
ESPANYOL: Casilla, Javi López, Colotto, Moreno, Fuentes, David López, Simao, Pizzi, Stuani, García.

PROBABILE RISULTATO: 0-1
UNDER (1.60, SNAI)
X2 (1.57, Tipico)
ELCHE – ATHLETIC BILBAO | ore 22:00

C’è una statistica interessante a proposito delle partite in casa giocate dall’Elche: ha subito soltanto 11 gol in 15 partite, che non sono molti considerando che Atletico Madrid, Barcellona e Real Madrid in casa finora ne hanno subiti rispettivamente 9, 10 e 14 (e Barcellona e Real ne hanno giocata una in meno, in casa). Soprattutto negli ultimi tempi questo dato ha consentito all’Elche di guadagnare posizioni in classifica e uscire, seppure di poco, dalla zona retrocessione: nelle ultime sei partite giocate in casa l’Elche non ha mai perso (3 vittorie e 3 pareggi). Segna anche molto poco, va detto: nelle ultime otto partite in casa è uscito sempre il segno “under”.

Stasera l’Elche affronterà una squadra nettamente superiore ma non così forte in trasferta. L’Athletic Bilbao è unanimemente ritenuta una delle squadre più forti della Liga, dopo-quelle-tre-lì-davanti, e ha costruito i suoi successi di questa stagione soprattutto in casa, dove ha ottenuto 11 vittorie, 3 pareggi e una sola sconfitta: in un’ipotetica classifica che consideri soltanto i punti ottenuti in casa, sarebbe a tre punti dalle prime due, Atletico e Barcellona. Il discorso cambia parecchio in trasferta, dove l’allenatore Valverde ha faticato molto per tentare di imporre lo stesso gioco che l’Athletic esprime agevolmente e con continuità al San Mamés. Ultimamente sembra esserci riuscito, ma si tratta di partite con ritmi più bassi, che l’Athletic riesce eventualmente a vincere senza strafare, e senza quel pressing asfissiante che fa vedere in casa. Eccetto che a Pamplona alla fine di gennaio (vittoria per 5-1 contro l’Osasuna) l’Athletic fuori casa non ha mai segnato più di due gol in questa stagione, in nessuna competizione.

Anche questo sembra il genere di partita che l’Athletic potrebbe vincere senza margini troppo ampi. In difesa manca Gurpegi (infortunato e indisponibile per un paio di settimane), ma in attacco – dopo aver scontato un turno di squalifica – tornerà Aduriz (11 gol in questa stagione), che dovrebbe offrire maggiori soluzioni al termine delle azioni caratterizzate dal lungo possesso palla dell’Athletic.

Probabili formazioni:
ELCHE: Manu Herrera, Cisma, Ianson, Pelegrin, Suarez, Sanchez, Rivera, Gil, Marquez, Moral, Cristian Herrera.
ATHLETIC BILBAO: Iraizoz, Iraola, Laporte, José, Balenziaga, Rico, Iturraspe, Susaeta, Ander, Munian, Aduriz.

PROBABILE RISULTATO: 0-1
2 (1.95, Tipico)
UNDER (1.75, Tipico)