Nba, Durant sfida LeBron

nba

Per stanotte Paddypower prevede un rimborso completo – fino a un massimo di 100€ – di ogni scommessa multipla composta da partite di NBA, se la multipla si rivela perdente per un solo pronostico andato male.

La multipla NBA del 29 gennaio

Miami Heat – Oklahoma City Thunder | 1 (quota 1.50)
Boston Celtics – Philadelphia | 2 (quota 2.50)
Toronto Raptors – Orlando Magic | 1 (quota 1.13)
San Antonio Spurs – Chicago Bulls | 1 (quota 1.25)
Sacramento Kings – Memphis Grizzlies | 2 (quota 1.44)
Quota totale: 7.62
MIAMI HEAT – OKLAHOMA CITY THUNDER

Ogni volta che si scontrano Heat e Thunder non si può fare a meno di concentrarsi sul duello tra le due superstar delle rispettive squadre, LeBron James e Kevin Durant. Anche se le Finals 2012 ci insegnano che se si vuole raggiungere l’anello non bisogna fare affidamento solo sui singoli ma sulla forza del collettivo, oggi la scena è inevitabilmente di questi due fenomeni. Dove sarebbero ora Miami e Oklahoma City (con Wade e Westbrook acciaccati) senza il fondamentale apporto – in termini di punti, difesa, rimbalzi, assist, insomma di tutto – di LBJ e di KD? Di certo non ai vertici delle rispettive Conference, dove si trovano adesso. La rivalità tra i due è pure accresciuta dal fatto che a fine stagione Durant potrebbe ereditare da LeBron il titolo di Mvp, che il Prescelto detiene ormai da due anni. L’ala dei Thunder sta facendo una stagione mostruosa: pensate che da undici partite mette a segno oltre trenta punti. Oklahoma City non perde da otto partite praticamente grazie a lui, che anche stanotte potrebbe avere vita facile contro una difesa, quella di Miami, che in questo periodo sta concedendo parecchio. Gli Heat (che in Florida hanno rimediato solo tre ko) oltre a LeBron, possono contare su un ottimo Bosh: il lungo sta tirando bene e con i suoi canestri ha deciso le ultime tre partite. Per tutti questi motivi sarà un gara combattuta. Miami può vincere se deciderà di non prenderla sotto gamba, ma fermare questo Durant sarà veramente un’impresa.

PRONOSTICI: Over 205.5 (2.05, Eurobet)
1 (1.53, Eurobet)
1X2 – X 5.5 punti (2.65, Eurobet)

BOSTON CELTICS – PHILADELPHIA 76ERS

Ebbene sì, questa è una di quelle partite in cui le due squadre giocheranno a perdere. Detta così può sembrare uno scherzo o una famosa scena de “L’allenatore nel pallone”, invece non lo è affatto. Celtics e Sixers proveranno fino all’ultima giornata di regular season a raggiungere il peggior record della lega per accaparrarsi il talento più promettente (e stavolta ce ne stanno parecchi) del Draft di fine giugno. Per riuscirci dovranno vincere la concorrenza di altre franchigie come Bucks, Magic, Lakers, Cavaliers e Jazz che hanno il medesimo obiettivo: ricostruire partendo da un futuro campione. Nel frattempo i tifosi non ne possono più di vedere i loro beniamini fare di tutto per lasciare l’intera posta in palio agli avversari di turno. Se sommiamo le sconfitte di Celtics e Sixers in questo mese di gennaio arriviamo addirittura a ventiquattro: una debacle senza fine che neanche la freschezza del rookie Carter-Williams e il talento del rientrante Rondo sono riusciti a fermare. Detto ciò, una vittoria di Phila non sarebbe così improbabile, perché Boston sembra impegnarsi di più nel cosiddetto tanking: ieri notte i Celtics sono stati asfaltati dai New York Knicks, non necessariamente la migliore squadra della lega, per 114-88. A tratti, i giocatori in canotta verde parevano scansarsi ad ogni penetrazione di Anthony. Serve aggiungere altro?

PRONOSTICI: 2 (2.35, Eurobet)
Over 205.5 (2.00, Eurobet)
1X2 – 2 5.5 punti (3.60, Eurobet)



Altri pronostici:
Toronto Raptors – Orlando Magic 1
Milwaukee Bucks – Phoenix Suns 2 Handicap -8.50
Minnesota Timberwolves – New Orleans Pelicans Under 205.5
Dallas Mavericks – Houston Rockets Over 210.5
Denver Nuggets – Charlotte Bobcats Under 205.5
San Antonio Spurs – Chicago Bulls 1
Sacramento Kings – Memphis Grizzlies 2
Los Angeles Clippers – Washington Wizards 2 Handicap 8.50