Vittorie in casa per Empoli e Palermo

Serie B
Serie B
Serie B
EMPOLI – CESENA | sabato ore 15:00

L’Empoli è primo in classifica con 32 punti, ma ne ha solo due di vantaggio sulla zona playoff visto che il Lanciano è a quota 30. La classifica è corta, la squadra di Sarri in queste quattro partite di fine dicembre deve provare ad aumentare questo distacco, e per farlo contro il Cesena servirebbero i tre punti. In casa l’Empoli gioca sempre bene, prendendo in considerazione anche lo scorso campionato è imbattuto nelle ultime tredici giornate e anche i precedenti contro il Cesena sono ottimi, quattro vittorie nelle ultime quattro partite, senza subire gol nelle ultime tre giocate in casa. La squadra di Bisoli è in un periodo negativo, non ha mai vinto nelle ultime sette giornate di campionato e nelle ultime tre partite non ha fatto gol. Il Cesena ha anche un problema portieri, Campagnolo e Coser sono infortunati e dovrebbe giocare il terzo Rossini.

La vittoria dell’Empoli è a quota 1.65 su # che offre ai nuovi registrati un bonus pari al 50% dell’importo della prima scommessa (fino a un massimo di 50€).

Probabili formazioni:
EMPOLI: Bassi, Laurini, Tonelli, Rugani, Mario Rui, Signo­relli, Valdifiori, Croce, Pucciarelli, Tava­no, Maccarone.
CESENA: Rossini, Volta, Capelli, Krajnc, Consolini, Defrel, De Feudis, Coppola, Renzetti, Nadarevic, Succi.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.65, #)

JUVE STABIA – NOVARA | sabato ore 15:00

La Juve Stabia è ultima in classifica con appena otto punti, la società però ha chiamato un allenatore preparato come Pea perché crede ancora nella possibilità di salvarsi. Nella prima partita con Pea allenatore la squadra ha mostrato grinta e difeso meglio, il gol del Bari è arrivato solo con un tiro dalla distanza su cui il portiere Calderoni ha commesso un gravo errore, motivo per cui sarà sostituito da Branescu. Il Novara ha sicuramente più qualità, ma soprattutto in trasferta ha mostrato di non avere il carattere giusto per fare colpi in stadi caldi come quello della Juve Stabia. Nell’ultimo turno il nuovo allenatore Calori ha vinto la prima partita in casa, ma in trasferta il Novara non ha mai vinto (quattro pareggi e cinque sconfitte). La doppia chance interna è da provare.

Probabili formazioni:
JUVE STABIA: Brane­scu, Martinelli, Lanzaro, Murolo, Ghirin­ghelli, Scozzarella, Mezavilla, Suciu, Zampano, Baraye, Sowe.
NOVARA: Kosi­cky, Perticone, Ludi, Bastrini, Marianini, Lazzari, Buzzegoli, Rigoni, Pesce, Gonza­lez, Rubino.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
1X (1.36, #)
PALERMO – CITTADELLA | sabato ore 15:00

Il Palermo dopo avere subito il gol del pareggio all’ultimo secondo in casa del Lanciano, vuole subito tornare alla vittoria e provare di nuovo a prendersi finalmente il primo posto in classifica. L’andamento delle prime non è velocissimo, e così da quando Iachini ha preso il posto di Gattuso il Palermo ha risalito la classifica in breve tempo. Il Cittadella è senza vittorie nelle ultime otto giornate di campionato, il Palermo ne ha persa una sola delle ultime undici e grazie ai gol del giovane bomber Belotti sta dando spettacolo anche in casa dove nelle ultime tre partite ha sempre fatto “over”.

Probabili formazioni:
PALERMO: Ujkani, Munoz, Milanovic, Andelkovic, Morga­nella, Bolzoni, Bacinovic, Barreto, Da­prelà, Belotti, Hernandez.
CITTADELLA: Di Gen­naro, Colombo, Pellizzer, Marino, Puglie­se, Pecorini, Busellato, Paolucci, Di Ro­berto, Dumitru, Minesso.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.55, #)
OVER (1.95, #)
LATINA – CROTONE | sabato ore 15:00

In casa della Ternana si è interrotta la lunga serie positiva del Latina, che in questa partita contro il Crotone rischia anche di finirne un’altra. Nelle ultime sei partite giocate in casa il portiere Iacobucci ha sempre tenuto la porta inviolata, il Crotone ha però una squadra molto offensiva, con 27 gol ha il secondo migliore attacco del campionato e così il “segna gol squadra ospite” a quota 1.50 è da provare.

Probabili formazioni:
LATINA: Iaco­bucci, Brosco, Cottafava, Bruscagin, Mi­lani, Crimi, Morrone, Maltese, Alhassan, Jefferson, Jonathas.
CROTONE: Gomis, Del Prete, Abruzzese, Ligi, Mazzotta, Ca­taldi, Crisetig, Dezi, Bernardeschi, Ishak, Bidaoui.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
SEGNA GOL SQUADRA OSPITE (1.50, #)